Borsainside.com

Azioni Alphabet, Amazon e Facebook: quali sono le migliori nel breve e lungo termine?

Azioni Alphabet, Amazon e Facebook: quali sono le migliori nel breve e lungo termine?
© Shutterstock

La pandemia di coronavirus ha cambiato le blue chips: gli esempi di Alphabet, Amazon e Facebook

La pandemia di coronavirus ha cambiato le blue chips. Ad affermarlo è stato Larry Puglia, gestore del fondo T. Rowe Price Funds SICAV - US Blue Chip Equity, T. Rowe Price. 




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Secondo l'analista è evidente che le borse mondiali si siano riprese dopo il grande crollo registrato nel mese di marzo. Il rilancio è senza dubbio positivo ma restano molti dubbi su quelle che saranno le tempistiche della ripartenza. Per l'esperto non è da escludere che l'attuale crisi possa essere anche più lunga di quelle che sono le previsioni. Logicamente la situazione di profonda incertezza non aiuta neppure gli utili societari e quindi le prospettive nel medio termine dei prezzi di molti titoli. 

Proprio con l'obiettivo di inquadrare quelle che sono le prospettive di lungo termine dell'azionariato, l'esperto ha raggruppato le società in tre gruppi: 

  • Il primo gruppo include gli sconfitti sul lungo termine ossia tutte quelle aziende che hanno subito un impatto negativo dall’attuale crisi e che potrebbe essere condizionate negativamente anche nel lungo termine
  • Nella seconda catogoria ci sono invece i beneficiari sul lungo termine vale a dire tutte quelle aziende che hanno subito un impatto negativo nel breve termine ma che potrebbero godere di benefici sul lungo periodo non appena ci sarà la ripresa.
  • Per finire il terzo gruppo include quelli che l'analista chiama vincitori sul breve e sul lungo termine. Si tratta di un numero ristretto di nomi che già adesso stanno traendo beneficio dalla situazione e che sono destinati a trarne ancora di più nel futuro. 

Fino ma qui la teoria ma quali sono queste società che rientrano nella categoria due e tre? (il primo gruppo è escluso poichè costituito dalla stragrande maggioranza delle quotate, tutte alle prese con problemi).

Azioni Alphabet e Facebook: buone previsioni nel lungo periodo

Classici esempi di quotate che rientrano nella seconda categoria sono Facebook e Alphabet (Google). I due colossi del web hanno dovuto fare i conti con la crisi e hanno subito un forte declino dei prezzi a marzo (in basso il grafico di Facebook).

Tuttavia, il futuro per le azioni Facebook e Alphabet è positivo. Vero è che per la pubblicità online non è un momento positivo (per la ripresa saranno necessari ancora alcuni mesi) ma i due colossi del web hanno comunque messo a segno dati migliori rispetto alle aspettative. Il driver di lungo termine è...la pubblicità online. Questo settore, infatti, si caratterizza per una veloce ripartenza. 

Se vuoi investire in azioni Alphabet o Facebook puoi prendere in considerazione la possibilità di operare con il CFD trading. Un broker autorizzato come eToro (clicca qui per leggere la recensione completa) ti consente di imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi veri grazie al conto demo da 100.000 euro virtuali. 

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Azioni Amazon: benefici già oggi e il lungo termine sarà uno spettacolo

Un esempio di società che rientra nella categoria 3? Certamente Amazon. Fin dall'avvio della crisi, mentre tutti i prezzi crollavano in borsa, il colosso dell'e-commerce ha messo a segno un boom del fatturato causato da una impennata delle vendite senza precedenti.

Secondo l'esperto, l'incremento dei ricavi avrà un costo in termini di margini nel breve periodo. Amazon (grafico in basso) non era infatti pronta al boom della domanda.

Secondo l'analista, però, non sono destinati a pesare a lungo poichè la società, in pochi mesi, ha dimostrato di essere in grado di aumentare la propria capacity. Un esempio? L'assunzione di 175.000 persone in appena due mese e mezzo.

E' grazie a queste caratteristiche che le azioni Amazon sono finite nel mirono degli investori. Come già detto nel precedente paragrafo, se vuoi investire in azioni Amazon non per forza devi comprare titoli e quindi diventare azionista. Se il tuo obiettivo è solo fare speculazione, allora puoi provare il CFD Trading scegliendo un broker come Plus500 (leggi qui la recensione completa). Per imparare a comprare e vendere CFD azioni Amazon con la piattaforma Plus500 parti dal conto demo gratuito. 

Demo gratis Plus500 per fare trading sulle azioni con i CFD>>>clicca qui

Se il presente di Amazon è radioso, il futuro lo è ancora di più. Stando alle previsioni, infatti, il cambio dei comportamenti dei consumatori proseguirà anche nel lungo termine e permetterà al colosso dell'e-commerce di rafforzare la sua posizione di mercato favorendo la penetrazione in altri segmenti. 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS