Tassi più bassi tra 12 mesi: prepara già ora la lista degli acquisti

Come posizionarsi quando i tassi FED inizieranno ad essere tagliati - BorsaInside

Contrariamente a quello che in tanti ipotizzavano non ci sarà alcun ribasso dei tassi di riferimento a cavallo tra fine anno e inizio 2024. Anche la BCE ha infatti fatto suo l’approccio in materia di politica monetaria messo nero su bianco dalla FED. Tutto è sintetizzabile in una formula che anche i profani possono comprendere: i tassi forse non si alzeranno ancora ma resteranno alti per un periodo di tempo più lungo rispetto a quello previsto inizialmente.

Niente ulteriori rialzi del costo del denaro, quindi, ma neppure tagli dei livelli record raggiunti negli ultimi mesi.

In questo contesto, è palese che le condizioni finanziarie si siano notevolmente inasprite per effetto dell’incremento dei rendimenti lungo la curva.

Questo sviluppo, che è andato anche oltre quelle che erano le aspettative della maggior parte dei membri del FOMC fino alla fine dell’anno, potrebbe rendere improbabili nuovi aumenti dei tassi.

La decisione di iniziare a bloccare gli aumenti dei tassi è vista positivamente dagli investitori i quali però adesso vorrebbero capire fino a quando il costo del denaro resterà su livelli elevati. Un eventuale nuovo rialzo dei tassi FED a dicembre, sebbene improbabile secondo le previsioni degli analisti, sarebbe comunque l’ultimo visto che la Federal Reserve da lì in poi nella migliore delle ipotesi opterebbe per una conferma se non addirittura per un primissimo iniziale taglio.

Questo scenario potrebbe aprire opportunità molto interessanti soprattutto per gli investitori a lungo termine, nonostante l’attuale disincentivazione ad optare per un allungamento della duration.

La missione principale della FED è riportare l’inflazione al suo obiettivo del 2 per cento. Tuttavia, i buoni dati macro di alcuni mesi non dare il “la” ad una view ottimistica sull’andamento sostenibile dell’inflazione verso il suo target. Infatti il percorso di alleggerimento della stretta monetaria potrebbe essere rregolare e discontinuo nei prossimi mesi. Nessuno nasconde che il rischio di un’appiattimento del tasso di inflazione annuo, soprattutto nella variabile core, prima di una sua netta discesa, sia un fattore di preoccupazione per il FOMC (braccio operativo della FED).

Come investire in un contesto in c’è la una crescente convinzione che la Federal Reserve abbiamo terminato di aumentare i tassi? Nessuno ha la sfera di cristallo, tuttavia quello che appare evidente ad oggi, è che forse conviene preparare già una lista degli acquisti da fare in modo tale da non farsi trovare impreparati al momento del cambio di rotta.

Gli asset da comprare quando i tassi FED inizieranno a calare

Nella ricerca di opportunità finanziarie, la chiave fondamentale è sempre la stessa: perseguire la qualità. Nel contesto del reddito fisso corporate, si aprono spesso interessanti scenari in cui i rendimenti possono raggiungere anche il 9 per cento. È importante sottolineare che non tutto ciò che rientra nell’high yield è da considerarsi spazzatura; esiste infatti una significativa differenza tra le obbligazioni con rating CCC e BB.

Questo è un ambiente che premia la selettività, e la recente stagione degli utili offre una lente aggiornata attraverso la quale possiamo valutare le aziende di altissima qualità.

Il momento attuale è straordinariamente interessante per esplorare strategie di diversificazione. Si possono quindi sfruttare alcuni dei migliori rendimenti degli ultimi dieci anni e approfittare di valutazioni altamente interessanti nel mercato azionario. La diversificazione diventa così una strategia chiave per capitalizzare su queste opportunità e ottimizzare il rendimento del portafoglio.

Visto che, con il mutamento di scenario, la lista degli acquisti da fare è tutto tranne che breve, è il caso è usare piattaforme trading che consentono di esporsi da un solo account su tanti mercati diversi. Ad esempio:

eToro logo piccolo2
  • eToro: è il broker che permette di investire su tanti mercati di tutto il mondo attraverso i CFD usufruendo dell’effetto leva che amplifica la portata dell’investimento (ma al tempo stesso salgono anche i rischi). Tra gli strumenti più interessanti c’è il copy trading che permette di replicare le strategie dei traders più bravi. Il deposito minimo di partenza richiesto da eToro è di soli 50 dollari.

Con il conto Toro virtuale da $100.000 puoi aumentare le tue capacità operative più informazioni sul sito eToro <

azioni FinecoBank
  • FinecoBank: piattaforma NR 1 in Italia, con Fineco è possibile investire su tantissimi mercati attraverso i CFD. Fineco propone un piano commissionale molto particolare: le commissioni si abbassano man mano che aumenta l’attività di trading. Inoltre, in quanto banca italiana, Fineco opera anche da sostituto di imposta per i clienti con residenza in Italia.

Per fare trading usa la piattaforma NR in ItaliaMaggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.