toro di wall street e cartello closed
Borsa di Wall Street chiusa per il Labour Day - Borsainside

In Italia il periodo delle vacanze è quasi agli sgoccioli (la piena operatività sui mercati sarà ripristinata solo all’inizio della prossima settimana nonostante già da venerdì scorso la sessione del trading after-hours sia nuovamente attiva) ma la prima Ottava di settembre inizia a ranghi ridotti. La responsabilità dell’assenza di spunti non è però da ascrivere al mercato azionario italiano né a quello europeo. In realtà se oggi c’è da attendersi ben poco dalla seduta è perchè la borsa di Wall Street sarà chiusa per festività. Come avviene ogni anno, infatti, il 4 settembre il mercato azionario Usa osserva un giorno di riposo in occasione della festività del Labour Day.

Cosa comporti la chiusura per festività della borsa americana è molto semplice da dire. Tanto per iniziare non è possibile comprare azioni quotate ma non è neppure possibile fare trading sugli indici della borsa Usa ricorrendo a strumenti di tipo derivato come i CFD. Certo si possono inserire gli ordini ma essi diventano operativi solo all’apertura degli scambi. Visto che solitamente questa operazione prevede anche un costo, allora forse è meglio attendere domani quando la borsa americana sarà aperta normalmente. Anche perchè non è che essendo chiusa la borsa di Wall Street non si possa investire in borsa. In realtà ci sono i mercati europei tra cui Borsa Italiana e poi ci sono tanti altri mercati alternativi come ad esempio quello delle materie prime, il forex, gli ETF e le criptovalute. Insomma le soluzioni per differenziare non mancano.

Come la borsa di Wall Street ha aperto il mese di settembre

La prima sessione di settembre della borsa Usa si è chiusa positivamente con la sola eccezione del Nasdaq. Venerdì 1 settembre, infatti, il Dow Jones ha chiuso con un progresso dello 0,33 per cento a 34.838 punti mentre lo Standard & Poor’s 500 ha messo a segno un rialzo dello 0,18 per cento a 4.516 punti. Come anticipato all’inizio, il paniere dei titoli tech Nasdaq ha invece rimediato un ribasso frazionale dello 0,02 per cento a quota 4.032 punti. Tra le singole quotate che hanno meglio performato c’è da evidenziare il boom del 4,2 per cento che ha registrato Intel.

Il buon andamento messo a segno nella prima seduta di settembre dalla borsa Usa è stato sostenuto dalle buone indicazioni che sono arrivate dal report sul mercato del lavoro Usa relativo al mese di agosto.

Stando a quanto riportato dai dati, nel mese di agosto l‘economia Usa ha registrato un incremento di 187 mila nuovi posti di lavoro nel settore non agricolo. Il dato ha battuto le attese consensus degli analisti che in media stimavano una lettura in area 170mila. Contestualmente il dato del mese precedente è stato rivisto a quota 105mila unità, in ribasso rispetto alla precedente comunicazione. Il tasso di disoccupazione è invece salito al 3,8 per cento dal 3,5 per cento del mese precedente.

Perchè Wall Steeet oggi 4 settembre è chiusa: il Labour Day Usa

Negli Stati Uniti, il Labour Day è una festa nazionale che si celebra il primo lunedì di settembre di ogni anno. Questa festa è dedicata al riconoscimento e all’onore dei lavoratori e del loro contributo all’economia e alla società americana. La festività segna anche la fine ufficiale dell’estate negli States.

Le celebrazioni del Labour Day negli Stati Uniti possono variare da stato a stato ma, a prescindere da questo, tutti gli uffici governativi restano comunque chiusi. Non apre neppure la borsa di Wall Street che torna alla normalità il giorno successivo.

Alternative per fare trading online quando Wall Street è chiusa

Come abbiamo accennato in precedenza, ci sono un bel pò di alternative da considerare per fare trading anche quando Wall Street è chiusa. Un mercato molto interessante è quello del Forex con il cambio Euro Dollaro in primis. Ma anche le materie prime con la quotazione petrolio offrono molto spunti interessanti. E poi ci sono le criptovalute con il Bitcoin che è in spolvero da tempo. Chi invece vuole restare in ambito azionario può guardare alle altre borse europee che oggi sono tutte aperte (in Europa la festa dei lavoratori si celebra l’1 maggio da sempre).

La domanda viene però spontanea: si può investire su tutti questi mercati operando da una sola piattaforma? La risposta è affermativa: con un solo account e un’unica piattaforma si può operare su mercati molto diversi tra loro. Tutto sta a scegliere la migliore. Ad esempio due broker che propongono piattaforme molto semplici da usare sono:

logo broker etoro
  • eToro: il broker consente di comprare azioni vere senza commissioni (ma vengono applicate altre fees) e permette di fare trading attraverso i CFD su tantissimi mercati diversi potendo speculare sial al rialzo (long trading) che al ribasso (short Trading). eToro prevede un deposito minimo di soli 50 dollari per iniziare ad operare e offre lo strumento del copy trading grazie al quale è possibile replicare le strategie dei traders migliori.

Aumenta le tue competenze di trading con un account eToro virtuale da $100.000 > più informazioni sul sito eToro <

azioni FinecoBank
  • Fineco Bank: 50 ORDINI GRATUITI, 12 mesi a zero canone. La piattaforma Fineco permette sia di comprare azioni vere che di operare attraverso i CFD. Anche per questo motivo è la più usata in Italia tanto che si parla di numeri 1. Inoltre, da non trascurare, Fineco è anche sostituto di imposta per i clienti che hanno la residenza in Italia.

Inizia a fare trading con la piattaforma NR 1 in Italia > Maggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.