Skin ADV

Risparmio gestito, a marzo dato quasi stabile

assogestioni

Assogestioni diffonde i dati relativi all'andamento del risparmio gestito nel mese di marzo.

Secondo quanto rivelano gli ultimi dati elaborati dall’Ufficio Studi di Assogestioni, nel corso del mese di marzo l’industria del risparmio gestito chiude con una raccolta netta in lieve calo, con -0,6 miliardi di euro per quanto attiene il valore complessivo, e con le gestioni di portafoglio che registrano flussi positivi per 0,1 miliardi di euro (- 0,7 miliardi di euro per le gestioni collettive).

🥇 Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

🥇 Con AvaProtect fai trading senza preoccupazioni! Temi di perdere con una posizione? AvaTrade ti protegge…Riduci il rischio, aumenta i vantaggi. Scopri di piu’ ⭐ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito >>

Per quanto attiene le preferenze dei risparmiatori italiani, l’orientamento delle proprie preferenze è quello verso i prodotti obbligazionari (+ 1,9 miliardi di euro) e verso i prodotti bilanciati (+ 272 milioni di euro). in virtù dell’effetto della gestione, prosegue dunque la crescita del patrimonio, a fine mese per oltre 2,1 miliardi di euro.

Sul fronte dell’evoluzione delle singole società, positiva la prestazione di Poste Italiane, che raccoglie 740,4 milioni di euro, davanti a UBS AM con 564,2 milioni di euro e JP Morgan con 401,1 milioni di euro. Positiva anche la raccolta di Morgan Stanley, con la società che chiude il periodo con + 377,7 milioni di euro. Saldo positivo altresì per Pramerica a + 308 milioni di euro e per il Gruppo Mediolanum che raccoglie 163,7 milioni di euro. Segno positivo, per un volume ben più ridotto, anche per alcune SGR come Azimut a +134,1 milioni di euro e AXA a + 21 milioni di euro.

Di contro, tra le società che hanno maturato flussi negativi ricordiamo il passo indietro di Generali con un - 608,4 milioni di euro, del Gruppo Intesa San Paolo a - 384,8 milioni di euro e Amundi a - 341,8 milioni di euro. Negativa la raccolta anche per BNP Paribas a - 183,9 milioni di euro e Anima con un - 127,7 milioni di euro.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Avatrade

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19

DEMO GRATUITO