etoro

Trading long short: come aprire posizioni lunghe o corte

Trading long short: come aprire posizioni lunghe o corte
© Shutterstock

Cosa significa andare lunghi o corti nel trading online? La guida completa e i broker che consentono questo modello operativo

Long e short sono due termini tipici del trading online. Stiamo parlando di concetti base la cui conoscenza è fondamentale per iniziare ad investire in borsa nel senso che non è possibile pensare di operare sui mercati se non si è in grado di aprire posizioni short e long in autonomia

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € ✅ Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

🚀 Rendimento fino al 19% annuo? Investimenti in Prestiti: ottieni rendite passive con NIBBLE FINANCE👍 Investimenti a partire da 10 € Scegli una strategia di investimento in base alle tue preferenze in termini di redditività e rischio… Scopri di più >>

In questo articolo, rivolto a chi sta muovendo i suoi primi passi nel mondo degli investimenti, parleremo appunto del long e short trading. Cosa significano queste parole? Che definizione si può dare a questi termini? Dopo aver risposto a questi interrogativi passeremo al lato più pratico ossia a come fare per aprire posizioni short e long. Concentreremo la nostra attenzione soprattutto sulle criptovalute visto che oggi è possibile fare shorting su Bitcoin grazie a broker come PrimeXTB (qui il sito ufficiale)

Prima di scendere nel dettaglio dell'argomento, cosigliamo ai nostri lettori di fare chiarezza sulle loro conoscenze in ambito trading. Chi è proprio all'inizio della propria esperienza, nel senso che non ha ancora mai investito ma è interessato a farlo, può trovare molti spunti utili nella nostra guida su come fare trading online da zero

Trading long short cosa è

Lo short long trading è uno dei concetti base del mondo degli investimenti finanziari. I due aggettivi si possono facilmente tradurre con corto e lungo e fanno riferimento al tipo di trade che viene aperto ossia alla posizione che l'investitore assume. Nel mondo del trading sono possibili solo queste due posizioni, non ci sono altre alternative se non quella di non operare.

E' appunto per questo motivo che in precedenza abbiamo evidenziato come sia è praticamente impossibile investire se non si ha conoscenza dell'argomento long short trading

La teoria, però, da sola non è sufficiente per imparare a fare long e short trading ma questo non è un problema visto che oggi tutti i migliori broker online (qui un elenco) offrono la demo gratuita proprio per aiutare i loro clienti a fare pratica. Ad esempio eToro (ne abbiamo parlato in questa recensione) offre ai suoi clienti un conto demo gratis con 100 mila euro virtualli subito disponibili. Per attivare la demo gratuita eToro è imparare a fare long e short trading è sufficiente seguire il bottone in basso senza bisogno di lasciare il sito. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare long e short trading

Posizioni long e short nel CFD Trading 

Volendo essere più rigorosi nelle definizioni, possiamo evidenziare come le posizioni long e short siano caratteristica basilare di una tipologia particolare di trading online: quello condotto attraverso i CFD (Contratti per Differenza). 

Una delle caratteristiche di questo strumento di investimento di tipo derivato è proprio la possibilità di andare long o short. Ciò significa che, optando per il CFD Trading, è possibile guadagnare sia quando  prezzo di un asset è in rialzo che quando esso è in calo. 

Alla luce della nostra esperienza nel mondo degli investimenti finanziari, possiamo affermare che il successo del CFD trading deriva proprio da questa caratteristica particolare. E' per questo motivo se oggi quando si è alla ricerca di piattaforme per fare trading online, si tende a preferire i broker CFD (qui un elenco completo con i migliori)

Semplificando al massimo e riportando quelle che sono le opinioni più diffuse a riguardo, il CFD trading piace perchè consente di guadagnare anche quando il prezzo di un asset è in calo. Trarre profitto nei momento in cui il valore di un bene registra un apprezzamento è semplice e scontato; guadagnare quando il prezzo di un bene cala (ovviamente se la posizione aperta ha previsto questo scenario) è eccezionale e permette di sfruttare fino in fondo tutto il potere del trading. 

Nei prossimi due paragrafi scenderemo più nel dettaglio dell'argomento analizzando cosa succede quando si apre una posizione long e cosa avviene quando invece la posizione attivata è short. 

Andare long nel trading 

Nel trading online viene aperta una posizione long nel momento in cui si compra l'asset su cui si sta investendo. E' sottointeso che se viene comprato l'asset è perchè si ritiene che il suo prezzo sia destinato a salire. Le posizioni long possono essere aperte su ogni tipo di mercato e quindi su

Nel caso CFD Trading il meccanimo alla base del long trading è sempre lo stesso: laddove si ritiene che il prezzo di un bene sia destinato a salire, viene aperta una posizione long sul derivato sottostante ossia si compra quel bene.

Cosa succede dopo l'apertura di una posizione long nel trading? Le ipotesi sono due: se il prezzo dell'aset acquistato sale, allora il trade sarà profittevole; nel caso in cui il prezzo dove scendere, il trade avrà portato ad una perdita.

Andare short nel trading

Tecnicamente l'apertura di una posizione short nel trading segue le stesse procedure dall'attivazione di una lunga position. La prospettiva è invece del tutto differente perchè chi attiva una posizione short è convinto che il prezzo di quell'asset sia destinato a calare. 

Attraverso i CFD è possibile andare short perchè, in quanto strumento derivato, i Contratti per Differenza consentono di vendere allo scoperto. E' quindi possibile cedere un asset anche se non lo si possiede poichè nel momento in cui la posizione verrà chiusa, l'asset sarà acquistato e quindi si andrà in parità. 

Il trader alle prime armi potrebbe essere spinto a pensare che lo short trading possa essere una truffa. In realtà non è assolutamente così poichè se si vuole incassare il profitto realizzato, sarà necessario procedere con l'acquisto dell'asset su cui si è speculato. Questo passaggio è fondamentale ed è la reale garanzia di sicurezza dello short trading. 

Il fatto che aprire posizioni short nel trading non sia una truffa non significa che non sia rischioso. Fare short trading su qualsiasi asset non è semplice ed è per questo che suggeriamo di approfondire l'argomento prima di iniziare ad investire al ribasso. Su Borsa Inside ci sono due guide molto utili a riguardo: 

>>>Come fare short trading e guadagnare quando il mercato scende

>>>Cosa sono e come funzionano le vendite allo scoperto

Trading long short in pillole

Ricapitoliamo quanto fin qui detto. 

  • Andare short nel trading significa attivare posizioni corte ossia vendere l'asset poichè si ritiene che il suo valore sia destinato a calare
  • Andare long nel trading significa attivare posizioni lunghe ossia comprare l'asset perchè si pensa che il suo valore possa salire

Attenzione: non è possibile aprire una stessa posizione long e short allo stesso tempo ma se ne possono attivare due differenti. 

Long e short trading con eToro 

Abbiamo già fatto cenno in precedenza ad eToro ma adesso è arrivato il momento di riprendere il discorso. Questo broker gode di un successo crescente perchè, tra i primi, ha ideato un modo per permettere anche a chi ha scarsa esperienza, di fare long e short trading.

Lo strumento ideato da eToro è noto come Copy Trading e consiste nella possibilità di copiare le strategie dei traders più bravi. Questo sistema avvantaggia tantissimo chi è alle prime armi ma è fondamentale saper copiare. Proprio per questo motivo, anche nel caso del social trading, consigliamo comunque di fare prima pratica con il conto demo gratuito che, sotto questo punto di vista, rappresenta una grande occasione di sfruttare fino in fondo. 

Impara a copiare le migliori strategie long e shor trading con il Copy Trader eToro>>>attiva qui la demo gratuita

Il Copy Trading non è il solo vantaggio di eToro. Sulla piattaforma di questo broker, infatti, è possibile anche scambiare idee e opinioni con gli altri traders e questo è un altro vantaggio per chi vuole imparare a fare long e short trading.

Infine c'è il discorso relativo al deposito minimo iniziale che è necessario per operare. Molti broker richiedono il versamento anche di centinaia di euro per iniziare a fare trading online con soldi reali. Ebbene con eToro è sufficiente versare 50 euro per iniziare ad investire. 

Trading long short sulle criptovalute

Come abbiamo già visto nell'elenco precedente, è possibile andare long o short su tutti gli asset comprese le criptovalute e quindi il Bitcoin. 

Il ragionamento è sempre il solito. Se si ritiene che il prezzo del Bitcoin possa salire, allora si procederà a comprare Bitcoin. Al termine dell'intervallo scelto, se la quotazione del BTC è aumentata, allora si incamera un profitto. Ma può anche accaddere che, contrariamente alle previsioni, il valore del BTC registri un ribasso. In questo caso l'account del trader subisce una perdita. Proprio per evitare una simile situazione è consigliabile investire in criptovalute scegliendo broker che consentono di andare short ossia di attivare posizioni che aumenteranno di valore nel momento in cui il prezzo del Bitcoin registra un calo. 

Un broker che consente di fare long e short trading sulle criptovalute è PrimeXBT (qui la recensione completa)

Come funziona lo shorting di Bitcoin

Se il long trading su Bitcoin è semplice da capire (praticamente si compra un CFD con sottostante BTCUSD perchè si ipotizza un rialzo del Bitcoin rispetto al dollaro), più complesso è invece lo short trading su Bitcoin.

Andare allo scoperto su Bitcoin può essere molto profittevole alla luce dell'alta volatilità che caratterizza le criptovalute. Nello shorting, i trader si proteggono contro il rischio ribasso dei prezzi e vendono allo scoperto con l'obiettivo di trarre un profitto nonostante la flessione. 

In pratica il trader che fa short trading prende in prestito una certa quantità di Bitcoin e vende all'attuale prezzo di mercato. In seguito il trader riacquista il Bitcoin per rimborsare il soggetto da cui ha avuto il prestito sperando che il prezzo da pagare ora sia più basso. Se le quotazioni sono effettivamente scese, allora il rimborso del prestito sarà più economico. 

Per approndire il discorso sullo shorting di Bitcoin, rimadiamo al sito ufficiale di PrimeXBT (>>>clicca qui per l'accesso rapido).

Quando fare short trading su Bitcoin

Lo short trading può essere l'occasione per trarre grandi profitti dalla volatilità del Bitcoin. Fondamentale, però, è capire quando attivare posizioni corte. In linea di principio lo shorting ha più margine di successo quando il valore del Bitcoin è pronto a scendere e non quando è già in calo. 

Fondamentale, quindi, è individuare il il momento giusto per aprire una posizione corta. In che modo? Due sono le strade da seguire: l'analisi delle notizie e l'analisi tecnica. Nel prima caso si tratta di individuare quegli spunti che possono avere un impatto negativo su BTC. Nel secondo caso si tratta di analizzare i grafici andando alla ricerca di punti di rottura. 

Considerando che il mercato delle criptovalute è molto volatile, non è affatto semplice capire quando aprire posizioni ribassite. Fondamentale è usare strumenti avanzati che possano essere di aiuto. Un esempio è il Covesting PrimeXBT grazie al quale è possibile copiare le strategie dei traders più bravi su Bitcoin.

Attiva un account PrimeXBT e impara a fre short trading su Bitcoin>>>clicca qui

Shortare i Bitcoin con i CFD: conclusioni

Il modo più semplice per andare short su Bitcoin è attraverso i CFD. Le regole da seguire sono le stesse delle altre categorie di asset (ne abbiamo parlato in precedenza). Il vantaggio dei Contratti per Differenza è che è possibile scommettere su un aumento o una diminuzione del prezzo del Bitcoin senza doverlo possedere fisicamente.

Inoltre grazie alla leva è anche possibile rendere ancora più redditizio il proprio investimento. E' per questo motivo che l'offerta di broker come PrimeXBT risulta essere molto apprezzata. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
BDSwiss
  • Licenza: CySEC - BaFin- NFA - FSC - FSA
  • Oltre 250 coppie Forex e CFD su azioni, indici, energie e metalli
  • MetaTrader 4 e 5
Regolamentato con più licenze, MetatTrader 4 e 5. Prova Gratis BDSwiss opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK
  • Forex e CFD
  • Deposito minimo: 100 dollari
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS