Azioni Alphabet: comprare o vendere nel 2023?

Alphabet, la holding a cui fa capo Google, è diventato improvvisamente uno dei titoli più discussi del mercato. Ma come mai?

Sebbene anche prima non fosse certo un titolo trascurato, è evidente come l’emergere di ChatGPT abbia determinato per Google la nascita di una minaccia diversa da quella che abbia mai affrontato, considerato che il suo motore di ricerca convenzionale per la ricerca sul web potrebbe presto essere stravolto.

Il titolo è di fatti sceso da quando Microsoft ha introdotto una nuova versione di Bing alimentata da ChatGPT. Come se non bastasse, l’azione ha subito ulteriori colpi in seguito alla delusione degli investitori per la presentazione di Bard AI, il sistema concorrente di ChatGPT, che ha però commesso diversi errori in sede di presentazione (ma, ad onor di cronaca, anche il chatbot di Microsoft non era esente da colpe!).

In seguito al sell-off, alcuni investitori vedono nel titolo Alphabet un’opportunità, ma è in grado di respingere la sfida di Microsoft?

le mani di una donna su un tablet che visualizza la pagina di ricerca di google

Perché CONVIENE acquistare Alphabet oggi

Cominciamo da capire perché, secondi alcuni analisti, conviene acquistare Alphabet oggi. Il perno di tale convinzione è, peraltro, sempre lo stesso da diversi anni: la straordinaria capacità di Alphabet di realizzare centinaia di miliardi di dollari di profitti offrendo prodotti e servizi gratuiti ai clienti. La ricerca su Google, Youtube, Gmail, per esempio, sono servizi gratuiti. Eppure, Alphabet li ha efficacemente trasformati in macchine che generano denaro. I consumatori si affollano per utilizzare i servizi utili grazie alla stupefacente proposta di valore (gratis è un ottimo prezzo, no?) e Alphabet capitalizza l’attenzione per vendere pubblicità.

Dal canto loro i commercianti che acquistano spazi pubblicitari ben apprezzano l’opportunità di influenzare le decisioni di acquisto di miliardi di persone e questo è sufficiente per spiegare perché il fatturato di Alphabet è passato da 55,5 miliardi di dollari nel 2013 a 282,8 miliardi di dollari nel 2022. Ma soprattutto, nello stesso periodo Alphabet ha aumentato il proprio reddito operativo da 15,4 a 74,8 miliardi di dollari.

Ora, è vero che Microsoft sta minacciando di conquistare quote di mercato nei motori di ricerca con l’incorporazione di ChatGPT, sostenendo che il modello di linguaggio generativo infuso con l’intelligenza artificiale promette risultati di ricerca migliori.

È proprio per questo motivo che il prezzo delle azioni di Alphabet è recentemente crollato, prezzando i rischi di perdita di quote di mercato. Per i trader rialzisti, è un bene: gli investitori possono ora acquistare le azioni Alphabet a un rapporto prezzo/utili di circa 21, vicino al minimo storico di tutto il decennio!

Google logo

Perché NON CONVIENE acquistare Alphabet oggi

Occupiamoci ora dello scenario alternativo. Ovvero, perchè per molti analisti non conviene acquistare azioni Alphabet oggi?

Secondo chi sostiene questa tesi, la maggior parte degli investitori è a conoscenza della minaccia rappresentata da ChatGPT di OpenAI, che ha scatenato un codice rosso presso la sede centrale di Google e sembra destinata a sconvolgere la ricerca così come la conosciamo. Tuttavia, questo elemento – ancora tutto da verificare – non è sufficiente per tenere lontano gli investitori da Alphabet.

Tra le altre ragioni che vengono sollevate dagli investitori ribassisti  vi è il fatto che il management di Alphabet non solo sembra avere difficoltà a far fronte al momento, ma non è riuscito per diversi anni a fornire un altro flusso di profitti significativo da affiancare alla sua massiccia attività pubblicitaria.

Google Cloud è per esempio stato lanciato nel 2009 ma continua a perdere miliardi di dollari all’anno, mentre rivali come Microsoft e Amazon ottengono enormi profitti dalle rispettive attività di infrastruttura cloud. Anche le altre scommesse dell’azienda non sono state vincenti, anche se quasi otto anni fa l’azienda si è ribattezzata da Google ad Alphabet, segnalando di essere più della famiglia di prodotti Google.

Inoltre, la crescita dei ricavi di Alphabet si è arrestata a causa di un contesto macroeconomico difficile, ma anche quando l’economia migliorerà, la crescita potrebbe non tornare ai livelli precedenti. Il mercato della pubblicità digitale sta maturando e nuovi canali pubblicitari, come la Connected TV, stanno emergendo e sottraendo quote di mercato alla ricerca.

Infine, il rischio maggiore di ChatGPT potrebbe non essere che Alphabet perda quote di mercato, ma che debba spendere di più per difenderle, riducendo di molto i profitti. La gestione della potenza di calcolo per creare modelli linguistici di grandi dimensioni come ChatGPT può essere costosa, e potrebbe anche sconvolgere il modello tradizionale di Google di collocare gli annunci pubblicitari in cima alle ricerche, poiché una ricerca guidata dalle chat si presterebbe a un diverso tipo di interfaccia.

Insomma, tra rialzisti e ribassisti, non è facile capire da che parte stare.

logo FP Markets

Come investire in azioni Alphabet

A tutti i nostri lettori interessanti a investire in azioni Alphabet, sia in senso rialzista che facendo short selling,non possiamo non rammentare come il miglior modo per riuscirci con il trading online è quello di usare una piattaforma professionale e regolamentata che consenta un accesso gratuito a tali asset, come quella di FP Markets (qui la nostra recensione), uno dei migliori broker in circolazione per i trader italiani.

Investire con FP Markets ti permetterà di fare trading su migliaia di asset alle migliori condizioni del web, tra cui – evidentemente – anche le azioni europee. Tutto quello che dovrai fare è aprire un conto gratis attraverso il collegamento che riportiamo qui in basso e sfruttare tutte le principali caratteristiche di vantaggio del broker, come:

  • l’accesso a oltre 10.000 strumenti finanziari
  • la possibilità di aprire e chiudere in modo automatico le posizioni
  • il calendario economico e delle notizie
  • gli indicatori tecnici e i grafici
  • molti altri strumenti inclusi!

>>> Clicca qui per aprire un conto demo con FPMarkets (sito ufficiale)! <<<

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo