Banca IMI lancia 8 nuovi Cash Collect sul SeDeX

banca imi

Banca IMI lancia 8 nuovi Cash Collect Certificates: ecco di cosa si tratta e quali sono le loro caratteristiche.

CONDIVIDI

Banca IMI, la banca di investimento del gruppo Intesa Sanpaolo, qualche giorno fa ha lanciato sul SeDeX di Borsa Italiana 8 nuovi Cash Collect Certificate a valere su azioni italiane, francesi e statunitensi: Air France-KLM, BPER Banca, Peugeot, Telecom Italia, Bayer, UBI Banca, FCA e Netflix.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Prima di investire assicurati di comprendere come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria.Il 66% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Prima di investire assicurati di comprendere come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

I nuovi certificati, riconducibili alla categoria ACEPI degli Investment Certificate, permettono di poter beneficiare di uno strumento di protezione condizionata del capitale, hanno una durata di 1 anno e mezzo e, come similari prodotti, hanno una barriera di tipo europeo.

Nel dettaglio, i nuovi Cash Collect Certificates hanno una scadenza al 14 agosto 2020, e un livello di barriera tra il 61,64% e il 75% dello strike price iniziale. Il prezzo di emissione è di 100 euro.

Come funzionano i Cash Collect Certificates di Banca IMI

Il funzionamento di questi certificati è piuttosto semplice, permettendo pertanto il collocamento agevole nei confronti anche dell’utenza retail.

In particolare, i certificati consentono agli investitori di incassare due premi incondizionati il 14 maggio e il 14 agosto 2019, con valore delle cedole tra 1,75 euro e 2,28 euro a seconda dell’asset sottostante a cui si riferiscono i certificati.

In aggiunta a tali premi incondizionati, il certificato prevede uno stacco trimestrale di cedola fino alla scadenza naturale del prodotto: le cedole avranno uguale valore, ma il premio sarà erogato solo se in occasione delle date di rilevazione intermedie, il sottostante quoterà ad un prezzo uguale o maggiore al livello barriera.

E alla scadenza?

Ma cosa accadrà alla scadenza del certificato? Gli scenari di riferimento sono due.

Nel caso in cui il prezzo del sottostante sia pari o superiore a quello della barriera, l’investitore riceverà l’ultimo premio condizionato e il valore nominale del prodotto (100 euro).

Nel caso invece in cui il prezzo del sottostante sia inferiore alla barriera, lo strumento replicherà linearmente l’andamento dell’azione di riferimento maturata nel periodo di vita del certificato. Nel caso in cui, dunque, il certificato abbia maturato una perdita del 50%, l’investitore riceverà 50 euro per ogni certificato.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
+