eToro

BNP Paribas lancia nuovi certificati Step Down Cash Collect su azioni

bnp

Ecco in cosa consiste la nuova emissione di certificati finanziari di BNP Paribas.

BNP Paribas ha annunciato l’emissione di una nuova serie di certificati Step Down Cash Collect con sottostanti singole azioni, con un premio potenziale trimestrale tra l’1% e il 5,25% (ovvero, tra il 4% e il 21% di premio annuo), con effetto Step Down e durata pari a 2 anni.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Come funzionano

I nuovi certificati BNP Paribas consentono di ottenere dei premi potenziali nelle date di valutazioni trimestrali, nel caso in cui la quotazione del sottostante sia pari o superiore al livello barriera (60-70%).

A partire dal sesto mese di vita, i certificati potranno altresì scadere in anticipo, con rimborso del valore nominale, se alle date di valutazione trimestrale il sottostante quota a un valore pari o superiore al livello di rimborso anticipato.

L’effetto Step Down

Contrariamente a quanto avviene con i normali Cash Collect, l’emissione in questione si caratterizza anche per il c.d. effetto Step Down, che permette di rimborsare anticipatamente il titolo abbassando la soglia di autocall.

Il livello è infatti pari al 100% del valore iniziale del sottostante per i primi 6 mesi, e diminuisce poi del 5% ogni 6 mesi, fino ad arrivare al 90% del valore iniziale.

Cosa succede a scadenza

Nel caso in cui invece il certificato dovesse giungere a scadenza, fissata al 10 gennaio 2022, potranno verificarsi due scenari:

  • se il sottostante quota sopra il livello barriera, il certificato rimborserà il valore nominale e pagherà il premio;
  • se il sottostante quota sotto il livello barriera, il certificato pagherà un importo commisurato alla performance negativa del sottostante.

Quali sono le azioni sottostanti

I 15 Step Down Cash Collect vertono sulle seguenti azioni:

  • Arcelor Mittal (ISIN: NL0014088031),
  • Banco BPM (ISIN: NL0014088049),
  • Enel (ISIN: NL0014088056),
  • Intesa Sanpaolo (ISIN: NL0014088064 e NL0014088155),
  • FCA (ISIN: NL0014088072),
  • Nokia (ISIN: NL0014088080),
  • Peugeot (ISIN: NL0014088098),
  • Saipem (ISIN: NL0014088106),
  • Societe Generale (ISIN: NL0014088114),
  • ST Microelectronics (ISIN: NL0014088122 e NL0014088163),
  • Tenaris (ISIN: NL0014088130),
  • Unicredit (ISIN: NL0014088148),
  • Wirecard (ISIN: NL0014088171).

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X