Borsainside.com

Bitcoin halving domani 12 maggio ma oggi prezzi BTC crollano

Bitcoin halving domani 12 maggio ma oggi prezzi BTC crollano

Le previsioni sul Bitcoin Halving restano positive ma nel week end il prezzo del BTC è affondato: il punto 24 ore prima dell'avvio del dimezzamento

E' previsto per domani 12 maggio l'halving di Bitcoin. Nel week end precedente al dimezzamento delle ricompense riconosciute ai miners, è successo però quello che in tanti speravano non si sarebbe mai verificato. In poche ore il prezzo del Bitcoin è letteralmente affondato passando da circa 10000 dollari ad appena 8000 dollari. Dinanzi ad una flessione così forte non stupisce che da ieri, tra gli investitori, si stia parlando di crollo del Bitcoin prima dell'halving.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Il ribasso è stato ovviamente l'occasione che tanti traders, con all'attivo posizioni short su BTCUSD atttraverso i CFD, attendevano per trarre profitto. A tal riguardo ricordo che grazie allo short trading è possibile guadagnare con il crollo del prezzo del Bitcoin. Puoi scoprire come fare usando il conto demo eToro disponibile qui.

La tendenza in atto da inizio fine settimana non è esaurita visto che anche questa mattina il prezzo del BTC resta debole con puntate addirittura sotto quta 8000 dollari. Per visualizzare l'andamento dei prezzi in tempo reale puoi fare riferimento al grafico sottostante. 

E' un pre-halving decisamente movimentato quello che sta interessando il Bitcoin nelle ultime ore tanto da indurre molti traders a chiedersi cosa stia avvendendo e perchè il Bitcoin oggi crolla. Ci sono dei motivi alla base di un ribasso così forte oppure si tratta si tratta unicamente di movimenti dovuti alla speculazione?

Bitcoin crollo pre-halving: cosa sta succedendo? 

Venerdì scorso avevamo lasciato il Bitcoin pimpante e tranquillo in vista dell'halving del 12 maggio (a proposito se non conosci l'argomento puoi leggere la nostra guida su cosa è e come funziona l'halving Bitcoin).

Le quotazioni del BTC si erano spinte fin a ridotto dei 10000 dollari con molti analisti che avevano prospettato un apprezzamento dei valori già dopo la conclusione dell'operazione di dimezzamento delle ricompense riconosciute ai miners. 

LEGGI ANCHE -  Bitcoin Halving: rialzo o ribasso prezzi dopo dimezzamento? Opinioni e consigli trading online

La view positiva era stata anche confermata dal miliardario investitore di hedge fund Paul Tudor Jones che aveva rivelato di investire sul Bitcoin poichè convinto che questo asset sia la migliore copertura contro l'inflazione durante la tempesta causata dal coronaviurs. Addirittura Tudor Jones si era spinto ad affermare che il Bitcoin oggi sia come l'oro negli anni 70. 

A poche ore di distanza da questi apprezzamenti, il valore del Bitcoin è però crollato. Il ribasso ha ridotto notevolmente il rally che il cross BTCUSD aveva messo a segno da inizio anno. Considerando che iu prezzi del Bitcoin nel corso dell'ultimo mese sono aumentati del 36 per cento, un ribasso tecnico prima dell'halving può essere considerato quasi fisiologico. Tuttavia il fatto che in poche ore siano stati liquidati oltre 200 milioni di dollari in contratti long ha provocato un vero e proprio caos sul mercato dei futures e tanta preoccupazione tra gli investitori retail. 

Almeno due i motivi alla base del crollo del Bitcoin il giorno prima dell'halving: la presenza di una forte volatilità in vista del dimezzamento delle ricompense e i forti short messi in campo dalle whale su tutti i più importanti exchange. 

Pre-halving ad alta volatilità per il Bitcoin 

Chi si attendeva un ulteriore apprezzamento del prezzo del BTC nel pre-halving è rimasto deluso. La verità che è emersa in questo week end di attesa è che la volatilità è destinata nelle prossime ore a farla da padrone. Tutto questo è fisiologico poichè è logico che in vista dell'halving l'attività di trading registri un boom su tutti gli exchange. E' vero che è in atto una corsa a comprare Bitcoin, tuttavia, come dimostra l'andamento delle ultime ore, sono anche possibili repentine vendite. 

Infatti quanto più numerosi sono investitori che entrano sul mercato in previsione di un evento importante, tanto più il prezzo del Bitcoin diventa vulnerabile. 

E' anche per questo motivo che prima di investire in criptovalute, è sempre consigliabile fare pratica con il conto demo. Il broker eToro (qui trovi la nostra recensione) non solo ti permette di imparare a comprare e vendere CFD Bitcoin senza correre il rischio di perdere soldi veri ma ti consente anche di copiare dai traders più bravi grazie al Copy Trading. 

Trading CFD su Bitcoin: copia le strategie dei traders più bravi >>> clicca qui

A dimostrazione del peso della volatilità nei pre-halving ti ricordo quanto avvenne nel 2016 quando, a seguito dell'halving di quell'anno, il prezzo del Bitcoin crollò del 30 per cento. 

Le whale vendono e tutto crolla

Mai far innervosire le whale. Purtroppo proprio questo è ciò che è avvenuto nelle ultime ore. Le whale hanno iniziato a shortare Bitcoin quasi come se non ci fosse un domani. Lo short ha dominato su tutti gli exchangee questo non ha fatto altro che aggravare il sell-off. 

Insomma proprio in vista dell'avvio dell'halving, molti traders hanno iniziato a scommettere contro il Bitcoin. E' molto significativo che le scommesse al ribasso siano scattate in un momento critico e vitale per il BTC e questo ha amplificato la portata del calo delle quotazione.

Ovviamente la tendenza a shortare è stata dominante anche nel CFD Trading dopo ad essersi imposta è stata la propensione a vendere CFD Bitcoin (ad esempio sul broker Plus500). 

Prova il CFD Trading su Ether con la Demo gratis Plus500 per >>>clicca qui

Le balene, però, non si sono svegliate tutto ad un tratto. In altre parole cacciatevi dalla testa il fatto che fosse tutto organizzato in vista dell'halving e dopo il rally messo a segno dal Bitcoin nell'ultimo mese. Le whale sono scese in campo dopo che l'analisi tecnica Bitcoin ha dimostrato la difficoltà della criptovaluta di bucare la resistenza posta tra i 10.200 e i 10.500 dollari.

Si tratta di un range che molto spesso si è mostrato ostico per il Bitcoin. Ebbene, dal punto di vista tecnico nell'area indicata anche questa volta è avvenuto quanto verificato negli ultimi anni, e allora le whale hanno inziato a vendere. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS