etoro

Bitcoin o Oro: dove è meglio investire? Confronto andamento prezzi

Bitcoin o Oro: dove è meglio investire? Confronto andamento prezzi

Un confronto tra la performance del Bitcoin e quella dell'Oro nel 2020: chi è andato meglio?

Negli ultimi mesi avrai certamente sentito tantissime volte espressioni come questa: "il Bitcoin è il nuovo oro" o ancora "il Bitcoin diventerà il nuovo bene rifugio" e così via su questa scia. L'identificazione del Bitcoin come il nuovo oro è diventata talmente assodata che si è finito con il perdere di vista la realtà dei fatti ossia che i due asset sono completamente diversi tra loro. 




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

In questo post proverò a tornare ai fondamentali confrontando l'andamento dell'oro e del Bitcoin nel 2020. Chi ha vinto la sfida BTC VS Oro? Vien da sè che dalla risposta a questa domanda potrai avere informazioni utili per capire capire se ti conviene di più investire sul gold e sul cross BTCUSD nel 2021 (qui trovi le previsioni Bitcoin e qui le previsioni oro per l'anno in corso). 

Logicamente puoi anche investire su entrambi gli asset da una sola piattaforma. Per farlo è sufficiente scegliere uno dei migliori broker Forex e CFD. Ad esempio puoi testare eToro (leggi qui la recensione) che ti offre la demo gratuita per fare pratica.  

Trading CFD su BTCUSD: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Bitcoin VS Oro: volatilità a confronto

Per confrontare l'andamento del prezzo dell'oro con quello del Bitcoin, iniziamo dall'esame della volatilità. Ebbene su questo punto è praticamente impossbile fare un confronto, a dirlo non sono io ma i numeri.

Limitando l'analisi agli ultimi 5 anni, il valore dell'oro ha registrato un aumento del 77 per cento. Praticamente nulla in confronto con l'incremento di prezzo del Bitcoin (+6388 per cento!).

Alla luce di tali dati, si può dedurre che un confronto tra le percentuali di crescita è impossibile ma anche inutile. E' risaputo che chi investe sull'oro lo fa perchè è attratto dalla stabilità che il gold è in grado di garantire mentre chi sceglie di comprare Bitcoin lo fa perchè attratto dall'alta volatilità e quindi dalla possibilità di sfruttare i continui rialzi e ribassi con il CFD Trading (qui il sito ufficiale eToro). 

Bitcoin VS Oro: confronto tra performance 

Se la volatilità è inconfrontabile, le performance annuali invece possono essere confrontate tra loro con obiettivo sempre di capire dove è meglio investire tra oro e Bitcoin. 

Alla fine del 2020, l'oro risultava apprezzato del 24 per cento. Stessa performance nel 2019 mentre nel 2018 i prezzi avevano perso il 4 per cento. Andando ancora più a ritroso nel corso del tempo troviamo poi un +13 per cento nel 2017 e un +8 per cento nel 2016.  

Per chi cerca la stabilità di un investimento sicuro, questo andamento è...oro colato. 

E il Bitcoin? Ecco le performance della valuta digitale: +288 per cento nel 2020, +78 per cento nel 2019, -75 per cento nel 2018. Nel corso del 2017, però, l'incremento del valore fu del 1.500 per cento, mentre l'anno precedente fu del 131 per cento. 

Come si può vedere, le variazioni dei prezzi sono molto più significative e questo conferma perchè tanti trader ogni giorno scelgono di investire in Bitcoin poichè attratti dai profitti che la volatilità può garantire. Speculare sul prezzo del BTC non è però un gioco ed è per questo che è sempre consigliabile fare prima pratica con un conto demo (ad esempio puoi scegliere il broker IQ Option) e poi passare a soldi reali. 

CFD Trading sulle criptovalute con IQ Option >>>prendi qui la demo gratuita 

Investire in oro o Bitcoin? Opinioni a confronto

A seguito del rally di metà febbraio che ha portato il prezzo del Bitcoin a oltre 50mila dollari, gli analisti di Business Insider hanno provato a dare una risposta al tema che noi avevamo già sollevato in questo post (meglio investire in oro o in Bitcoin?) intervistando 10 esperti di prestigio. 

La domanda che è stata rivolta a questi 10 analisti è stata sempre la stessa: è meglio tenere oro o Bitcoin nei prossimi 10 anni? Un interrogativo simile fa riferimento ad un intervallo di tempo molto lungo. Ecco quali sono state le opinioni dei soggetti intervistati: 

  • David Rosenberg (Rosenberg Research): meglio investire sull'oro perchè ha alle spalle una storia di migliaia di anni come riserva di valore. Il gold, inoltre, presenta un quinto della volatilità del Bitcoin e non deve affrontare alcun rischio concorrenza
  • Phil Baker (Presidente e CEO, Hecla Mining Company): tra bitcoin e oro meglio investire sul secondo perchè solo il gold (assieme all'argento) sono considerati da sempre depositi di valore e mezzi di scambio. L'oro garantisce una accessibilità ineguagliabile per le persone di ogni livello economico e conoscenza tecnologica.

  • Sylvia Carrasco (CEO della piattaforma di scambio dell'oro Goldex): meglio investire sull'oro perchè è il gold il bene rifugio per antonomasia in tutto il mondo mentre Bitcoin è solo il nuovo arrivato ed è altamente discutibile che possa erodere quota di mercato dell'oro per tutta una serie di motivi. 

  • Michael Reynolds (responsabile della strategia di investimento di Glenmede): tra oro e Bitcoin è meglio investire sul primo poichè l'offerta di criptovalute è di fatto illimitata anche se quella di Bitcoin viene considerata limitata. Sicuramente ad essere limitata è l'offerta di oro e proprio questo ha permesso al gold di essere considerato come il bene di rifugio per eccellenza già migliaia di anni fa. 

  • Robert Minter (Aberdeen Standard Investments): nella sfida tra oro e bitcoin, la preferenza va al secondo. Tra i due asset ci sono una serie di differenze molto chiare. La storia dell'oro come blocco di base del denaro globale ha 5.000 anni mentre la storia del Bitcoin ha appena 10 anni. Il fatto che la deviazione standard del prezzo del Bitcoin sia del 75 per cento, rende il BTC una pessima riserva di valore. Meglio quindi investire sull'oro.

Accanto a questi 5 esperti che ritengono che sia meglio investire sull'oro anzicchè sul Bitcoin, ve ne sono altrettanti che invece hanno accordato la loro preferenza alla criptovaluta. Ad ogni modo, comunque, ricordiamo che scegliendo un broker autorizzato come eToro è possibile investire da una sola piattaforma sia sul prezzo dell'oro che sul Bitcoin. E' questo uno dei vantaggi della piattaforma eToro. Puoi scoprire tutti gli altri punti di forza aprendo un conto demo gratuito. 

100.000 euro virtuali per fare pratica sulla piattaforma eToro>>>prendi qui la demo gratuita 

Ecco le opinioni degli analisti che invece preferiscono il Bitcoin all'oro nel lungo termine: 

  • Anthony Pompliano (Pomp Investments e Morgan Creek Digital Assets): meglio investire in Bitcoin perchè il BTC rappresenta un miglioramento di 100 volte rispetto all'oro come bene rifugio. Il mercato si sta rendendo conto di questo e ha iniziato a rivalutare la valuta digitale.
  • Pavel Matveev (CEO di Wirex): l'oro e il Bitcoin sono usati a volte come un mezzo per diversificare e detenere beni di valore, tuttavia nei modo sono abbastanza diversi tra loro. Il Bitcoin, infatti, può essere facilmente scambiato sulle piattaforme al contrario dell'oro (qui il sito ufficiale eToro).

  • Daniel Ives (Wedbush Securities): alla luce del trend dei prezzi del BTC, non è da escludere che il Bitcoin sia destinato ad essere una classe di attività mainstream in futuro. L'oro indice sicurezza ma il rialzo messo a segno dal Bitcoin è impressionante se continua con il trend attuale.

  • Mike Venuto (Amplify Transformational Data Sharing ETF): tra oro e Bitcoin meglio investire sul secondo ma....perchè non scegliere entrambi. Una buona strategia sarebbe quella di aggiungere tutti e due come elementi di diversificazione.

L'opinione di Venuto può essere sfruttata facendo trading con un broker come eToro che consente di investire al tempo stesso su oro e petrolio da una stessa piattaforma. Scopri come fare seguendo l'immagine in basso: 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

Bitcoin è sostituto dell'oro secondo Powell

Il governatore della FED Jerome Powell ritiene che il Bitcoin sia da considerare un sostituto dell'oro e non del dollaro. Intervenendo nel corso di una tavola rotonda sulle criptovalute organizzata dalla BIS, la Banca dei Regolamenti Internazionali, Powell ha ricordato la natura speculativa del Bitcoin, affermando che il BTC è molto volatile ma al tempo stesso rappresenta un'utile riserva di valore. 

Le parole di Powell sono state accolte molto positivamente dagli investitori in criptovalute. Secondo molti estimatori del BTC, la presa di posizione di Powell conferma che la FED è interessata ai crypto-asset. In effetti negli ultimi anni la banca centrale Usa ha varato una serie di progetti il cui obiettivo finale è capire la fattibilità del lancio di una criptovaluta di proprietà della stessa FED. 

Su questo punto il governatore della FED ha affermato che per procedere con la sperimentazione sarà necessario avere il consenso del Congresso e dell'amministrazione americana. "Potete aspettarvi che ci muoveremo con molta attenzione e in modo molto trasparente in termini di sviluppo di una valuta digitale della banca centrale" ha affermato il governatore nel corso del suo intervento. 

Sempre facendo riferimento all'ipotizzata criptovaluta della FED, Powell ha anche aggiunto che prima che la banca centrale possa creare la sua criptovaluta, è necessario che il Congresso americano chiarisca il quadro normativo di riferimento. 

Secondo Powell, per finire, l'emergenza coronavirus ha reso evidentissima la necessit di sviluppare migliori sistemi di pagamento per permettere al denaro di arrivare rapidamente a chi ne ha bisogno. 

Meglio investire in oro o in Bitcoin? Conclusioni

Analizzando entrambe le serie, puoi constatare come sia nel caso dell'oro che in quello del Bitcoin, il solo anno caratterizzato da perdite sia stato il 2018. Ebbene, contrariamente a quello che spesso si desume quando si afferma che il Bitcoin è il nuovo oro, il solo tratto in comune tra l'andamento dei prezzi dei due asset è il calo che entrambi hanno registrato nel 2018. Per il resto è tutto diverso. 

Senza andare troppo a ritroso nel tempo, anche il 2020 è stato un anno differente per i prezzi di oro e di BTC. Il gold, infatti, ha messo a segno un nuovo anno buono ma il Bitcoin ha fatto nettamente meglio mandando in archivio un anno brillante (anche se non ai livelli del 2017). 

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS