Cambio Euro Dollaro previsioni 2019 dopo Quantitative Easing BCE

Cambio Euro Dollaro previsioni 2019 dopo Quantitative Easing BCE
© Shutterstock

Quale direzione prenderà il cross EUR/USD a seguito delle ultime decisioni di politica monetaria della BCE?

CONDIVIDI

Il cambio Euro Dollaro è tornato nel mirino dei traders. A seguito delle recenti decisioni di politica monetaria della Banca Centrale Europea e, in modo più specifico, a causa del lancio del nuovo Quantitative Easing BCE, il cross EUR/USD è tornato sotto ai riflettori. Al di là di quelle che possono essere state le reazioni nel breve periodo, sono in tanti ad attendersi un impatto più di lungo termine sulla coppia Euro Dollaro delle misure adottate dell'EuroTower la scorsa settimana. 

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

La domanda che ci andiamo a porre in questo post è semplicemente questa: quali saranno le conseguenze della decisione BCE sul cambio EUR/USD nel lungo termine? E' ovvio che parlando di effetti parleremo di previsioni Euro Dollaro nel lungo periodo. Logicamente per provare a tracciare delle stime sarà necessario esaminare i dettagli delle decisioni dell'EuroTower e quindi cosa prevede il QE BCE

Quantitative Easing BCE 2019: cosa prevede 

© Shutterstock

Tra le varie decisioni adottate dalla BCE nella riunione del 12 settembre 2019, quelle più interessanti riguardano il nuovo QE BCE. La Banca Centrale Europea ha anche adottato decisioni sui tassi di riferimento e ha anche definito una forward guidance, ma in questo articolo l'attenzione sarà rivolta solo al Quantitative Easing. Per conoscere nel dettaglio tutte le altre decisioni del summit BCE del 12 settembre, si può fare riferimento a questa analisi dettagliata che riprende anche il parere di molti esperti. 

Per quello che riguarda il QE, la BCE ha varato un nuovo Quantitative Easing che prevede l'acquisto di titoli di debito pari a 20 miliardi di euro al mese. L'EuroTower ha anche confermato gli acquisti di titoli che erano stati già effettuati con il precedente programma ossia con il QE BCE 2015-2018. Considerando quelle che sono le indicazioni sull'ammontare il nuovo programma di acquisto di titoli da parte della Banca Centrale Europea sembra essere meno consistente rispetto al passato. Il precedente Quantitative Easing BCE, infatti, prevedeva una spesa pari a 60 miliardi al mese.

Va rilevato che mentre le decisioni sui tassi erano scontate, il QE 2019 è stata la vera sorpresa della riunione BCE del 12 settembre. Il Quantitative Easing, infatti, non compariva nelle previsioni sul board BCE, l'ultimo dell'era Mario Draghi. 

L'adozione di un nuovo QE, dopo quello chiuso neppure un anno fa, viene ritenuta da alcuni analisti quasi epocale per il semplice fatto che, aprendo nuovamente la porta al Quantitative Easing, questa misura non ha più un carattere di emergenza ma è diventata una misura normale cui la banca centrale può far ricorso.

Cambio Euro Dollaro previsioni 2019

L'adozione del QE da parte della BCE ha portato ad una revisione delle previsioni sull'andamento della coppia Euro Dollaro. Punto di partenza per esaminare le novità sulle stime è l'andamento in tempo reale del Cambio Euro Dollaro. Oggi EUR/USD è attestato a quota 1,10 lontanissimo da quelli che erano i valori rispetto ad alcuni mesi fa. Le previsioni Euro Dollaro 2019 non possono che puntare su una ulteriore restrizione del rapporto tra le due valute. Il fatto è che, restrizione dopo restrizione, la possibilità che il cross EUR/USD si attesti sulla parità non è più da escludere. Proprio questo tema sarà al centro del prossimo paragrafo. 

Cambio Euro Dollaro parità 

© Shutterstock

Con il nuovo Quantitative Easing BCE il cambio Euro Dollaro andrà sulla parità? La risposta a questa domanda non è una sola poichè ci sono molti fattori in gioco. In altre parole alcuni elementi sembrano lasciar intravedere la parità di EUR/USD mentre altri vanno nella direzione opposta.

Il cambio Euro Dollaro andrà sulla parità perchè l'espansione monetaria determina un indebolimento della valuta di riferimento e perchè l'economia europea continua ad essere molto debole tanto che si continua a parlare di possibile stagnazione dell'area Euro. 

Allo stesso tempo però il cross EUR/USD non va verso la parità perchè la FED potrebbe non svolgere il ruolo della banca centrale passiva ossia potrebbe reagire. Al tempo stesso le previsioni sulla parità del cross EUR/USD si scontrano con la possibilità che il mercato possa aver scontato già tutto. 

Insomma la questione parità del cambio Euro Dollaro non è affatto scontata e non è detto il Forex andrà per forza di cose verso questa direzione. Non è escluso che, al di là dei fattori citati, alla fine a decidere su parità si parità no del cross EUR/USD possa essere la Casa Bianca ossia le decisioni e le reazioni di Trump. 

EURUSD previsioni 2019: tutto nelle mani di Trump?

© Shutterstock

Nelle fasi immediatamente successive alla conferenza stampa di Mario Draghi del 12 settembre scorso, evento che ha seguito, come da tradizione, il meeting di politica monetaria della BCE, il presidente americano Donalt Trump è subito sceso in campo. Trump, alla luce dell'avvio del quantitative easing BCE, ha immediatamente chiesto alla sua Federal Reserve di scendere in campo. In pratica il messaggio che il presidente degli Stati Uniti ha immediatamente fatto passare è stato il seguente: è necessario subito rispondere alla BCE e non bisogna attendere oltre

Un'esortazione di questo tipo ha immediatamente caricato di aspettative il prossimo meeting della Federal Reserve. 

Attenzione perchè Trump non ha detto nulla di nuovo con la sua esortazione alla Federal Reserve. E' da tempo noto a tutti gli addetti ai lavori che il presidente Usa pretenda dalla Federal Reserve un continuo taglio tassi in modo tale da sostenere il rilacio dell'economia Usa. L'avvio del Quantitative Easing BCE potrebbe accellerare il taglio dei tassi FED. Detto in altre parole non sta scritto da nessuna parte che la FED resti alla finestra ed è logico che un taglio del costo del denaro Usa avrebbe come effetto l'allontanamento del cross EUR/USD dalla parità

Insomma, poichè le previsioni sulla possibile parità del cambio Euro Dollaro non sono assolutamente certe, è il caso di definire una strategia di investimento che tenga in considerazione i vari fattori in campo. 

Se il cross EUR/USD dovesse andare incontro ad un periodo di alta volatilità, allora ci sarebbero le condizioni migliori per poter puntare su una massimizzazione dei profitti. Il modo più semplice per investire sul cambio Euro Dollaro è quello di puntare sul Forex CFD Trading ossia su uno strumento derivato che riflette l'andamento del cross. 

Tutti i broker autorizzati e legali includono EUR/USS tra le coppie valutarie su cui si può investire al rialzo (long) o al ribasso (short). Noi consigliamo il broker eToro, da anni sinonimo di affidabilità e sicurezza. eToro oggi è utilizzato da milioni di persone in tutto il mondo grazie anche a una serie di strumenti, come il Copy Trading, che consentono di fare un'esperienza trading sempre migliore. 

Vuoi 100000 euro di denaro virtuale per imparare ad investire sul cambio Euro Dollaro con i CFD? Non devi far altro che aprire la demo eToro e potrai accedere a tantissimi strumenti di analisi e valutazione. Con la demo eToro puoi imparare ad investire su EUR/USD senza correre il rischio di perdere denaro reale. Non solo. Sempre in modalità demo potrai anche usare il Copy Trading e copiare dai traders più bravi. 

eToro - Demo gratuita con 100.000€

eToro

    • Fai trading su tante coppie di valute
    • Copia automaticamente i migliori forex trading al mondo
    • Strumenti di analisi disponibili
    • Spread competitivi su Euro Dollaro

Cambio Euro Dollaro conseguenze QE BCE: conclusioni

A questo punto ci sono tutti gli elementi per poter trarre delle conclusioni a quello che è stato l'argomento core di questo post. Ovviamente non è possibile definire con precisione quali saranno le conseguenze del Quantitative Easing BCE 2019 sul cambio Euro Dollaro. Come abbiamo visto in precedenza, se è vero che ci sono taluni elementi che inducono a pensare ad una possibile parità per EUR/USD ve ne sono altro che invece allontanano questo scenario. 

Una cosa però è certa: se il cross EUR/USD si muoverà sulla parità di cambio oppure no dipenderà dalle mosse della Federal Reserve. Attenzione quindi ai market mover e attenzione al prossimo summit della FED. In particolare invitiamo a prestare attenzione al livello di pressione che il presidente americano Trump eserciterà sulla banca centrale americana. Sono mesi che la Casa Bianca punta ad un taglio del deficit commerciale Usa e tale traguardo può essere raggiunto solo con un indebolimento della quotazione del Dollaro. Questo vorrebbe Trump ma la FED è indipendente e quindi non è detto che i banchieri centrali Usa alla fine la diano vinta alla Casa Bianca. Ci potrebbe anche essere una soluzione mediana e più sfumata. Insomma le ipotesi possibili sono tante. 

La BCE, con il nuovo Quantitative Easing, ha fatto la sua mossa ma adesso, per capire i possibili effetti sul cambio Euro Dollaro, sarà necessario attendere la risposta della FED. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro