Borsainside.com

Euro, ecco come dovrebbe muoversi nelle prossime ore contro il dollaro

dollaro

Euro ribassista contro il dollaro? Dai dati fondamentali potrebbero arrivare notizie sgradite.

La settimana si è aperta con il dollaro in calo dopo un straordinario della Federal Reserve sul taglio dei tassi fuori dai sui meeting ordinari. Il movimento di flessione della valuta verde è stato tuttavia piuttosto contenuto, entro il range di venerdì scorso, e riteniamo che possa rimanere altresì contenuto entro i minimi recenti ancora per un po’. I dati in uscita oggi sono infatti attesi per lo più positivi e, dunque, è probabile che il dollaro possa stabilizzarsi.




✅ Unisciti alla rivoluzione del social trading di eToro. Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™. (sistema brevettato da eToro), ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders. Ottieni un conto Demo gratuito con 100.000€ di credito virtuale su eToro >>

Chi dovrebbe perdere terreno è invece l’euro. La settimana si è aperta in risalita da 1,10 a 1,12 EUR/USD grazie al già citato intervento della Federal Reserve, ma difficilmente la valuta unica europea riuscirà a beneficiare di tale evento.

Di contro, oggi dovrebbe uscire lo ZEW tedesco: il dato – in programma tra meno di un’ora – dovrebbe essere ben negativo. E anche se il mercato sta in parte già scontando queste attese, una pubblicazione peggiore delle previsioni già negative potrebbe contribuire a pesare fortemente sull’euro.

Leggi anche: Forex Trading per islamici, lecito o no?

Riteniamo probabile, pertanto, che il cambio possa cedere una parte del recupero che ha provato ieri. Scarsamente impattante è stato l’esito del meeting dell’Eurogruppo di ieri, che ha deliberato che ogni Paese intervenga in maniera immediata a livello fiscale per poter contrastare gli effetti del coronavirus in ambito sanitario, imprenditoriale e occupazionale.

Dal canto suo, notiamo poi che lo yen è sempre più bene rifugio. La valuta giapponese ha aperto la settimana in rialzo da 107 a 105 USD/JPY dopo l’intervento della Fed e da 119 a 117 EUR/JPY contro euro. E’ possibile che oggi la valuta riesca a stabilizzarsi.

Leggi anche: Media mobile nel Forex

Per quanto infine riguarda la sterlina britannica, la valuta ha aperto la settimana risalendo contro il dollaro da 1,22 a 1,24 GBP/USD, per poi ripiegare. Contro euro è scesa da 0,89 a 0,91 EUR/GBP. Il nuovo governatore BoE Andrew Bailey ha intanto dichiarato che la banca ha intenzione di intervenire di nuovo “quando sarà il momento”.

Ricordiamo a tutti i nostri lettori interessati a fare Forex trading, che il miglior modo per poter approcciare agli investimenti valutari è farlo con un broker regolamentato come eToro (qui il sito ufficiale).

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
FXCM
  • Licenza: FCA – Consob
  • Sede anche in Italia;
  • Molte piattaforme di trading.
Broker con sede in Italia, molte piattaforme di trading Prova Gratis FXCM opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS