Borsainside.com

Elezioni Usa 2020: conseguenze sui mercati asiatici, consigli e opinioni analisti

Elezioni Usa 2020: conseguenze sui mercati asiatici, consigli e opinioni analisti
© Shutterstock

Sondaggio della CNBC tra 30 strateghi di mercato: quale sarà l'effetto delle elezioni Usa sugli investimenti attuali?

Manca meno di un mese alle elezioni presidenziali Usa 2020 e, nonostante la prevalenza nei sondaggi del candidato democratico Biden, il risultato del voto è ancora incerto anche perchè non sono in pochi a ritenere che possa esserci un recupero dell'uscente Trump. In questo post parleremo si di sondaggi ma non politici o elettorali ma bensì finanziari. 

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Mentre tante società di ricerca interrogano sistematicamente campioni di elettori più o meno vasti per capire se vincerà Trump o vincerà Biden alle presidenziali del 3 novembre, la CNBC ha intervistato 30 operatori di mercato con sede nell'area asiatica per capire quali potrebbero essere le conseguenze delle elezioni Usa sui mercati asiatici. In pratica la CNBC ha chiuso di rivelare su quali asset si stanno concentrando gli investimenti in vista del voto americano. Una domanda complessa le cui risposte hanno tenuto conto dei diversi scenari fornendo elementi per capire dove investire in Asia in caso di vittoria di Trump e dove investire sui mercati asiatici in caso di vittoria di Biden

L'Asia può sembrare lontana per cullare idee di investimento. Questo è vero ma solo in parte perchè grazie al CFD trading è possibile investire su tanti asset del mercato asiatico come ad esempio l'indice Nikkei, le azioni giapponesi e quelle cinesi e il cambio Dollaro Yen. Scegliendo uno dei migliori broker Forex e CFD potrai operare su tutti questi mercati da una sola piattaforma. Su BorsaInside suggeriamo spesso eToro (leggi qui la recensione completa) e anche questa volta non siamo da meno anche perchè eToro offre 100mila euro in modalità virtuale. 

Prova il CFD Trading: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Elezioni Usa 2020: chi vincerà?

La scelte di investimento del campione di 30 operatori di primissimo piano interpellati dalla CNBC cambiano a seconda di quelle che sono le previsioni sull'esito del voto. Questa è quindi la prima domanda che è stata presentata al campione di investitori: chi vincerà le presidenziali del 3 novembre 2020? Per 12 analisti vincerà Biden,  per 7 Trump mentre per 11 l'esito del voto sarà molto incerto. 

Il primo dato che emerge dal sondaggio è che, mentre per i sondaggi elettorali classici è assodato che Trump perderà, per questo sondaggi "finanziario" l'esito del voto sarà contrastato. 

Tecnicamente questo significa alta volatilità e quindi molte occasioni per investire. Anche in questo caso, il CFD Trading può essere la soluzione ideale per operare in quanto sfrutta la volatilità. Visto che manca oltre un  mese alle elezioni Usa 2020, esercitati già da oggi ad operare scegliendo un broker autorizzato come ad esempio Plus500 (leggi qui la recensione).

Demo gratis Plus500 per fare trading sulle azioni con i CFD>>>clicca qui

Secondo il sondaggio CNBC, una vittoria di Biden sarebbe molto positiva per paesi come Cina, Giappone e Corea del Sud. Viceversa una vittoria di Trump sarebbe invece positiva per paesi come India, Vietnam, Filippine e anche Taiwan.

Non è un mistero che Biden avrà un approccio molto più moderato verso la Cina rispetto al suo rivale mentre, in caso di affermazione di Trump, la posizione dell'India ne uscirebbe poichè il presidente userebbe Nuova Delhi per controbilanciare Pechino. 

Questa è un'utilissima indicazione per cercare di capire su quali asset nazionali investire in caso di vittoria di Trump e in caso di affermazione di Biden. Anche in questo caso puoi operare con il CFD Tra ding partendo dal conto demo eToro (qui il link ufficiale).

Attenzione perchè dal sondaggio emerge anche che un tono più moderato verso la Cina in caso di vittoria di Biden non è detto che si traduca in una minore tensione. Come messo in evidenza da uno degli intervistati "I Democratici non hanno dato alcuna indicazione che saranno più morbidi verso la Cina di quanto lo sia stato Trump". Secondo tutti i 30 gli intervistati va sempre tenuto presente che "l'intera politica estera, la difesa e l'establishment dell'intelligence negli Stati Uniti sono anti-Cina". 

Insomma a prescindere da chi vince alle elezioni Usa 2020, il tema della guerra commerciale è destinato a restare centrale. 

Elezioni Usa 2020: meglio investire in azioni tech Usa o cinesi?

Una precisa domanda che è stata rivolta ai 30 investitori ha riguardato l'azionario quindi le scelte per investire in borsa

Alla domanda su quale sia la scelta più interessante tra azioni tech Usa e tech cinesi, ben 18 su 30 investitori hanno indicato le aziende cinesi come la sua scelta preferita.

Molto indicativo dell'umore è stato il commento di uno degli intervistati che ha detto chiaramente che la tecnologia asiatica è più a buon prezzo rispetto a quella Usa e inoltre è soggetta a meno regole. Ciò si traduce nel fatto che il trading online (qui la guida per iniziare da zero) sulle azioni tech Usa è più volatile rispetto a quello sui titoli cinesi. 

Vuoi imparare ad investire in azioni tech Usa e cinesi attraverso i CFD e usando una sola piattaforma? Il broker IG (leggi qui la recensione) ti offre il conto demo con 30mila euro virtuali per esercitarti. 

>>> Demo IG gratis: subito per te €30.000 virtuali per testare la piattaforma

Tra le altre risposte c'è quella di un intervistato che ha affermato che i mercati IPO di Hong Kong, Cina continentale e Corea del Sud hanno molto appeal e continueranno ad averlo anche il prossimo anno. 

Entrambe queste risposte sono sintomatiche di un maggiore interesse verso l'azionario tech cinese rispetto a quello Usa. 

In generale ben 16 esperti di mercato asiatici su 30 sono rialzisti nonostante la volatilità a breve termine. Secondo gli intervistati i mercati asiatici hanno un vantaggio maggiore che è pronto a far valere il suo poeso non appena il rischio elettorale sarà fuori dai giochi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS