Skin ADV

Dividendo Campari 2019 a 0,05 euro e vendite 2018 in rialzo: prezzo azioni crolla subito

Dividendo Campari 2019 a 0,05 euro e vendite 2018 in rialzo: prezzo azioni crolla subito

Il prezzo delle azioni Campari crolla su Borsa Italiana dopo la presentazione dei conti dell'esercizio 2018: è corsa a vendere

Conti 2018 tutti da leggere ed interpretare quelli che il consiglio di amministrazione di Campari ha approvato pochi minuti fa al termine di una riunione che si è durata per tutta la mattinata. Il CdA, oltre a dare il via libera all'esercizio 2018 ha anche determinato l'ammontare del dividendo Campari 2019. Partiamo proprio dalla cedola per poi andare a ritroso con il bilancio 2018. Il dividendo Campari 2019, relativo all'esercizio al 31 dicembre 2018, è pari a 0,05 euro. Si tratta dello stesso ammontare riconosciuto sull'esercizio 2017 e staccato lo scorso anno. Nessuna sorpresa per quello che riguarda la remunerazione degli azionisti. La data di stacco del dividendo Campari 2019 è stata fissata per il 23 aprile con pagamento il 25 aprile successivo. Considerando il prezzo delle azioni Campari alla chiusura di Borsa Italiana della prima di Ottava (ieri 4 marzo) il dividend yield Campari 2019 (rendimento della cedola) è pari allo 0,6 per cento (livello molto basso tra le società del Ftse Mib come si evinca dalla classifica dei rendimenti dei dividendi 2019 di Borsa Italiana). 

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Dalle cedole ai conti 2018. Campari ha chiuso lo scorso esercizio con vendite pari a 1,71 miliardi di euro, in crescita del 5,3 per cento a livello organico rispetto al 2017. In ribasso è invece risultato il margine operativo lordo 2018 che si è attestato a 434,5 milioni di euro in ribasso del 3,8 per cento in considerazione dell'effetto cambio e dell'effetto perimetro. Il MOL Campari 2018 in versione rettificata sarebbe stato pari a 432,6 milioni di euro con un calo dell'1,1 per cento su base annua. Scendendo alla riga successiva del conto economico, il reddito operativo di Campari è stato pari a 380,7 milioni di euro con un ribasso del 3,5 per cento rispetto al 2017. In aumento, invece, l'utile netto del gruppo che, in versione rettificata, si è assestato a 249,3 milioni con un rialzo del 6,8 per cento anno su anno. Per finire, l'utile netto Campari 2018 è stato pari a 296,3 milioni con un calo del 16,8 per cento nel confronto su base annua.

In ribasso l'indebitamento finanziario netto che a fine 2018 era pari 846,3 milioni con una flessione nel confronto con i 981,5 milioni di fine 2017.

Il prezzo delle azioni Campari sul Ftse Mib oggi registra un crollo del 5,5 per cento, segno che agli investitori i conti 2018 non sono piaciuti. Il titolo Campari è il peggiore per andamento sul Ftse Mib. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro