Short selling Borsa Italiana: da domani stop al divieto di vendite allo scoperto

Importanti novità per tutti tutti i traders soliti ad investire in borsa. Dopo alcuni mesi di stop, a partire da domani 19 maggio, ci sarà nuovamente la possibilità di operare con lo short selling sulle azioni italiane quotate a Piazza Affari. A rendere nota la revoca del divieto di vendite allo scoperto è stata la Consob con un comunicato rivolto a mercati e investitori.

L’autorità di controllo sul normale andamento dei mercati, ha evidenziato come, nelle ultime settimane, si sia consolidata una normalizzazione del mercato azionario con una riduzione del livello di volatilità che era salito a picchi molto alti fino alla metà di aprile (come si può vedere anche dall’analisi del grafico sottostante).

Alla luce del migliortamento della situazione, la Consob ha deciso di revocare questa notte il divieto di vendite allo scoperto su Borsa Italiana. 

Lo stop allo short trading era stato deciso lo scorso 17 marzo a seguito del tracollo che aveva caratterizzato Piazza Affari in conseguenza dell’esplosione dell’emergenza coronavirus in tutta Italia. In quella circostanza era stata la stessa Consob a precisare che lo stop alle vendite allo scoperto sarebbe durato per tre mesi rimandando poi le decisioni a una successiva valutazione. 

Lo stop non aveva interessato strumenti derivati come ad esempio i Contratti per Differenza. In questi ultimi tre mesi, quindi, lo short trading sulle azioni attraverso i CFD è proseguito normalmente diventando una delle poche possibilità a disposizione degli investitori per guadagnare quando il mercato scende (tra l’altro ricordiamo che in ambito CFD Trading, ci sono broker affidabili come eToro che permettono di fare trading sulle azioni senza commissioni).

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

eToro 0 Commissioni%20%281%29

Oggi, a seguito di consultazioni con l’Esma e con le autorità di Austria, Belgio, Francia, Grecia e Spagna (paesi che avevano adottato un provvedimento analogo sulle rispettive borse, Consob ha deciso di sospendere il divieto alle posizioni nette corte. Lo stop resterà in vigore fino alle 23.59 del 18 maggio 2020” e quindi, domani mattina, sarà possibile investire in borsa anche attraverso lo short selling. 

Consob ha comunque precisato che già a partire da domani proseguirà un monitoraggio molto stretto e attento sulle condizioni generali del mercato. L’autorità di controllo si riserva quindi di intervenire nel caso in cui la situazione dei mercati dovesse tornare tesa oltre i limiti sopportabili. Ogni intervento, comunque, sarà sempre coordinato a livello europeo. 

Se a partire da questa notte il divieto di short selling termina, nulla è destinato invece a cambiare per quello che riguarda l’obbligo di notifica delle posizioni nette corte. Nello stesso comunicato la Consob ha precisato che “rimane in vigore la decisione dell’ESMA che impone un obbligo di notifica delle nuove posizioni nette corte che raggiungono la soglia dello 0,1% del capitale sociale“.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.