Borsainside.com

Investire in azioni Unicredit o Intesa Sanpaolo? Consigli e opinioni analisti

Investire in azioni Unicredit o Intesa Sanpaolo? Consigli e opinioni analisti
© Shutterstock

Tanti rating buy sulle azioni Unicredit e Intesa Sanpaolo ma alla fine, a spuntarla meglio, è solo una delle big del settore bancario

Poco movimento sui titoli del settore bancario nella seduta di Borsa Italiana di oggi 19 agosto. A fronte di un Ftse Mib in rialzo dello 0,5 per cento (in area 20mila punti), il prezzo delle azioni Intesa Sanpaolo registra un apprezzamento dello 0,77 per cento a 1,82 euro mentre la quotazione Unicredit è in rialzo dello 0,4 per cento a quota 8,19 euro. 

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

I due titoli del settore bancario seguono quindi lo stesso trend e non facile capire dove conviene investire adesso. E' meglio comprare azioni Intesa Sanpaolo oppure è preferibile puntare su Unicredit. Per rispondere a questa domanda può essere di aiuto esaminare quello che affermano i vari analisti. Molti broker vantano un giudizio positivo su entrambe le banche ma i "buy" hanno tonalità diverse. 

Prima di esaminare quali azioni conviene comprare di più secondo i broker, facciamo una precisazione. Per investire in borsa ci sono due strade a disposizione: acquistare titoli e negoziare CFD Azioni. Se sei interessato a diventare azionista di una delle due banche (o di tutte e due) dovrai per forza comprare titoli. Viceversa se sei interessato solo a speculare sull'andamento delle quotazioni, allora puoi ricorrere al CFD Trading.

Oggi i migliori broker Forex e CFD ti offrono il conto demo gratuito per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi veri. Ad esempio il broker eToro (qui trovi la recensione completa) ti mette a disposizione 100.000 euro in modalità demo. Con eToro, inoltre, non ci sono commissioni nel trading sulle azioni. Puoi attivare la tua demo eToro direttamente seguendo il link in basso e senza bisogno di lasciare il sito.

eToro - Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

A chi piacciono le azioni Unicredit?

Rating Unicredit come metro di giudizio per capire quanto conviene investire sulle azioni della banca. L'istituto guidato da Mustier è tra i preferiti a livello europeo dagli analisti di Berenberg. Gli esperti, per loro scelta, puntano soprattutto sulle banche che presentano una buona capitalizzazione e che sono molto focalizzate sul rischio. Tra queste banche c'è anche Unicredit. Per gli analisti le azioni Unicredit sono da comprare con rating buy. Il prezzo obiettivo è stato fissato a 9 euro, decisamente sopra le quotazioni attuali (grafico in basso).

Anche gli esperti di Credit Suisse danno fiducia ad Unicredit. In questo caso, però, il rating non è buy (acquistare) ma un comunque lusinghiero outperform. Secondo gli analisti svizzeri, Unicredit farà meglio del mercato o settore di riferimento (quello bancario ovviamente). Credit Suisse ha anche rivisto il prezzo obiettivo sulla banca guidata da Mustier da 11 euro a 9,5 euro (downgrade). Alla base del taglio di target price la decisione di tagliare del 15 per cento le stime sul risultato 2021 della banca. 

Scedendo nella scala delle preferenze, ci sono poi i giudizi di altri due broker molto importanti: Oddo e Jefferies. La prima ha portato il target price di Unicredit dal precedente 9,6 euro a 8,3 euro. Molto freddo il giudizio espresso sulla banca visto che per questo broker sulle azioni Unicredit è consigliabile restare neutrali. 

La prudenza riflette il taglio delle stime sul periodo 2020-2022 della banca. La previsioni sono state riviste al ribasso da Oddo per tenere conto del costo di rischio. 

Per gli analisti di Jefferies, invece, le azioni Unicredit sono solo da mantenere (rating hold). Gli analisti hanno leggermente rivisto il target price sulla banca di Mustier portandolo da 9 a 8,9 euro. Nella loro nota, gli analisti hanno messo in evidenza la possibile presenza di problematiche per quello che riguarda i target sui ricavi nel medio termine. 

Arrivati a questo punto, è logico chiedersi a chi bisogna dare retta tra tutti i broker citati. Bisogna fidarsi di chi afferma che è arrivato il momento di investire in aziono Unicredit oppure di chi ha un approccio più prudente e consiglia di mantenere il titolo in portafoglio? La scelta spetta all'investitore e tutti i giudizi espressi sono utili per capire come investire. A proposito di scelte, perchè non considerare l'apertura di un conto demo con un broker Forex e CFD per capire come investire in azioni sfruttando i rating? Ad esempio è possibile scegliere il broker IG (qui trovi la recensione completa) che ti offre la demo gratuita con 30.000 euro virtuali subito disponibili. 

>>> Demo IG gratis: subito per te €30.000 virtuali per testare la piattaforma

Chi preferisce le azioni Intesa Sanpaolo? 

Anche Intesa Sanpoalo ha i suoi bei buy da sfoggiare. Gli analisti di Jefferies, come visto in precedenza molto tiepidi sulla banca guidata da Mustier, non lo sono affatto sull'istituto capitanato da Carlo Messina. Per Jefferies, infatti, le azioni Intesa Sanpaolo sono da comprare (rating buy). Gli analisti, nel loro report sulla banca italiana diffuso dopo la presentazione della semestrale, avevano anche alzato il target price da 2 a 2,1 euro. Come si può vedere dal grafico relativo all'andamento del titolo, il prezzo obiettivo assegnato da Jefferies a Intesa Sanpaolo è leggermente più alto rispetto a quelle che sono le quotazioni attuali. 

C'è da dire che gli investitori non sembrano aver preso alla lettera il consiglio di Jefferies. Nel corso dell'ultimo mese, infatti, la prestazione della banca guidata da Messina è stata piatta. 

Jefferies, comunque, non è il solo broker a guardare positivamente ad Intesa Sanpaolo. Anche per gli analisti di Kepler e per quelli di Equita, il titolo Intesa Sanpaolo è da comprare.

Nel dettaglio, Kepler ha rivisto il target price sulla banca guidata da Messina da 2,1 a 2,2 euro alla luce della riuscita operazione di fusione con UBI Banca. 

Ancora più alto il target price assegnato ad Intesa Sanpaolo da Equita. La sim milanese ha alzato il prezzo obiettivo sulla banca guidata da Messina da 2,2 euro a 2,3 euro con rating buy. L'upgrade di target price è stato motivato alla luce dell'ottima semestrale della banca e tenendo conto del miglioramento delle stime per il periodo compreso tra il 2020 e il 2022.

Ricordo che se vuoi investire in azioni Intesa Sanpaolo senza diventare azionista (quindi senza comprre titoli) puoi prendere in considerazione il CFD Trading. Per imparare a comprare e vendere CFD Azioni puoi ad esempio usare il conto demo che broker autorizzati come ad esempio Plus500 (clicca qui per leggere la recensione) ti mettono a disposizione senza impegno. 

Demo gratis Plus500 per fare trading sulle azioni con i CFD>>>clicca qui

Non per tutti gli analisti, però, le azioni Intesa Sanpaolo sono da comprare. Ci sono infatti alcuni broker che hanno un approccio molto più cauto sul titolo. Un esempio, in tal senso, è Mediobanca. Per gli analisti di Piazzetta Cuccia, il rating su Intesa Sanpaolo non va oltre un prudente neutral. Anche il target price assegnato da Mediobanca è basso essendo pari a 1,85 euro.

Azioni Intesa Sanpaolo da vendere? 

La posizione fredda di Mediobanca su Intesa Sanpaolo è quasi nulla in confronto alla sonora bocciatura che hanno espresso gli analisti di Berenberg. Per gli esperti le azioni Intesa Sanpaolo sono addirittura da vendere (rating sell). Un giudizio molto duro che si completa con un target price che prudente è dire poco: appena 1,5 euro. Addirittura secondo gli esperti di Berenberg, la banca guidata da Messina è tra quelle sconsigliate a livello europeo.

Insomma per Berenberg meglio stare alla larga da Intesa Sanpaolo. Ma è davvero così? Veramente conviene vendere le azioni di Intesa? Indipendentemente da quello che si pensa su questo giudizio, ricordo che grazie allo short trading è possibile guadagnare attraverso i CFD anche in caso di deprezzamento del titolo. Per imparare ad investire con le posizioni short, apri un conto demo con il broker eToro. 

>>>Investi in azioni con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS