eToro

Azioni Enel da comprare con ultime novità su stacco acconto dividendo: consigli e opinioni analisti

Azioni Enel da comprare dopo ultime novità su Enel Americas: consigli e opinioni analisti
© Shutterstock

Per Goldman Sachs, UBS, Equita e Fidentiis il rating Enel è buy mentre per Banca Akros è consigliabile accumulare: le prospettive del colosso elettrico sono positive

Comprare o vendere le azioni Enel? Per molti analisti non ci sono dubbi anche in relazione alle recenti novità riguardanti lo stacco dell'acconto sul diviendo 2021 in programma il 18 gennaio e il dossier Enel Americas: il titolo Enel è un buy secco. In questi termini si sono espressi gli esperti di Equita, di UBS, di Goldman Sachs e quelli di Fidentiis mentre la posizione di Banca Akros è leggermente più sfumata. Secondo quest'ultimo broker, infatti, le azioni Enel sono ad accumulare. 




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Accumulate, comunque, è parente prossimo di buy e allora non ci sono dubbi su quello che si evince dagli ultimi aggiornamenti in merito alle raccomandazioni sul titolo del colosso dell'elettricità: le azioni Enel sono un asset interessante su cui investire.

Prima di esaminare i motivi alla base di tutta questa euforia sul titolo, ricordo che per investire sull'andamento del titolo, non è necessario comprare azioni e quindi diventare azionisti.

Una valida alternativa è rappresentata dal CFD Trading grazie al quale è possibile speculare sull'andamento dei prezzi. Per investire in azioni Enel attraverso i CFD inizia dal conto demo gratuito che broker autorizzati come eToro (qui la recensione completa) ti offrono gratuitamente e senza impegno (qui il link ufficiale alla demo eToro). 

Comprare azioni Enel: cosa dice l'analisi tecnica

(aggiornamento quadro tecnico Enel 15 gennaio 2021) - Come già anticipato in precedenza, il prossimo lunedì 18 gennaio è previsto lo stacco dell'acconto sul dividendo 2021, relativo all'esercizio 2020. Secondo il professional trader Davide Biocchi, la vera sfida diventa capire se il titolo replicherà il comportamento di luglio quando, dopo lo stacco della cedola, ha registrato un ribasso entrando in un trend ribassista che è poi durato mesi. 

Dal punto di vista tecnico, c'è il rischio che Enel possa tornare indietro dopo lo stacco dell'acconto ma questo non significa che sia destinato a perdere di appeal poichè resta comunque una realtà molto bella. 

L'ultimo anno è stato molto positivo per le azioni Enel anche dal punto di vista tecnico. Il titolo, infatti, ha raggiunto sia un triplo massimo che minimi crescenti. Come si può vedere dal grafico, dopo il crollo causato dal coronavirus, le quotazioni Enel hanno messo a segno una forte crescita che è poi culminata nel breve termine dalla correzione avvenuta dopo il conseguimento del terzo top. 

Cosa può succedere adesso alle azioni dal punto di vista tecnico? Se l'idea è quella di comprare azioni Enel (qui la demo eToro per il CFD Trading), va tenuto presente che al ribasso la soglia da tenere d'occhio è collocata a 8,5 euro. Tale valore coincide con il precedente massimo storico che ha respinto Enel per ben tre volte. Adesso questo livello potrebbe invece avere la funzione di supporto. 

Azioni Enel e ultime novità su Enel Americas

Come si può vedere dal grafico in basso, le azioni Enel scambiano a 7,46 euro, l'1,9 per cento in più rispetto alla chiusura di ieri. Il titolo si muove meglio del Ftse Mib che oggi 24 settembre 2020 è comunque in rialzo. Grazie alla progressione in atto, la performance di Enel su base mensile è ora negativa solo per il 3,45 per cento mentre, rispetto a un anno fa, le quotazioni del colosso elettrico sono più alte del 13,5 per cento.

L'impatto delle novità sulla riorganizzazione delle attività nel Sud America è quindi positivo. Nella giornata di ieri è stata la stessa società a specificare che l'obiettivo è quello di integrare nel perimetro di Enel Americas, anche le attività? rinnovabili del gruppo Enel in Centro e Sud America, con esclusione del solo Cile.

L'operazione riguarda gli asset che Enel detiene in Argentina, Brasile, Colombia, Costa Rica, Guatemala, Panama e PeruÌ?. Stando alle indiscrezioni, dovrebbero essere realizzate una serie di fusioni che porteranno poi alla fusione in Enel Americas, 

Un'attività di vasta razionalizzazione che determinerà un incremento della partecipazione di Enel in Enel Americas e richiederà anche una trasformazione dello statuto sociale di EA al fine di procedere con la necessaria rimozione delle limitazioni esistenti ad oggi in virtù delle quali un singolo azionista non può avere in mano più del 65 per cento del diritto di voto.

Azioni Enel: due buy e un accumulate dopo news su Enel Americas

In scia alle novità sul dossier Enel Americas, gli analisti di Equita sim e quelli di Fidentiis hanno confermato la loro raccomandazione di acquisto. Tale indicazione è utile anche se operi sul titolo attraverso il CFD Trading. A tal proposito, ricordo che scegliendo il broker eToro per investire in azioni Enel con i CFD, non solo avrai la demo gratuita ma non dovrai fare i conti con commissioni (scopri a questo link perchè)

eToro - Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

Secondo Equita l'operazione che Enel punta a realizzare su Enel Americas è positiva anche se sarà necessario attendere i rapporti di concanbio per poter effettuare una valutazione migliore. View bullish su Enel per Eqyita, quindi, con target price fissato a 8,5 euro.

A consigliare di comprare azioni Enel (e quindi andare long sul titolo Enel se si opera con il CFD trading) sono stati anche gli esperti di Fidentiis. Anche secondo Fidentiis la notizia della fusione in Enel Americas è positiva in quanto permette al colosso elettrico di superare gli attuali limiti sulla partecipazione che sono stati fissati dallo statuto di Enel Amèricas e di procedere con una razionalizzazione completa che riguarda tutta la struttura operativa in America Latina.

Infine Banca Akros che sulle azioni Enel vanta un rating accumulate con target price a 9 euro. Anche questo broker giudica positivamente le ultime novità sulla semplificazione delle partecipazioni Enel in America Latina. Per gli analisti l'operazione di fusione può essere considerata come la migliore opzione strategica per riuscire ad eliminare il limite del 65 per cento aumentando allo stesso tempo il consolidamento delle minoranze in Enel. 

Insomma ben tre analisti su tre sono molto positivi sulle azioni Enel a seguito delle ultime notizie sulla fusione in Enel Americas. Questa è una informazione da tenere in debita considerazione nella definizione di una strategia trading sulle azioni. Per operare puoi usare la demo del broker eToro (leggi in basso). 

>>>Investi in azioni con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

Comprare azioni Enel: opinioni Goldman Sachs, UBS e DB

Non solo Equita e Fidentiis ma anche Goldman Sachs, UBS e Deutsche Bank vantano una view positiva su Enel. UBS ha confermato la raccomandazione buy su Enel con target price fissato a 10 euro insistendo sul fatto che il titolo del colosso dell'elettricità rappresenta un'occasione di investimento per scommettere sulla trnsizioen energentica.

Anche per Deutsche Bank Enel è da comprare. Gli esperti tedeschi hanno alzato il prezzo obiettivo su Enel da 8,7 a 9,5 euro. Nel report degli analisti l'accento è stato posto sugli investimenti in reti ed energie rinnovabili al fine di creare valore. Tali elementi potrebbero fungere da catalizzatore di lungo termine per fare trading sulle azioni Enel attraverso i CFD. 

Per finire, ad inizio 2021, Goldman Sachs ha confermato il titolo Enel nella conviction buy list, con un fair value aumentato da 10,5 a 12,5 euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
FP Markets
  • 0.0 Spread in pip
  • Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
  • Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Spread più bassi del settore, a partire da soli 0.0 pip Prova Gratis FP Markets opinioni
AvaTRade
  • Servizio clienti Multi-Lingua
  • App Premiata AvaTradeGo
  • Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
Regolamentazione in 7 giurisdizioni e Spread ultra bassi Prova Gratis AvaTRade opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato