Analisi Banco BPM e BPER Banca: quali azioni preferire?

Aggiornamento del
Preferire le azioni Banco BPM o BPER Banca? - BorsaInside

Tornano ad accendersi i riflettori sul settore bancario italiano e, ancora una volta, il tema forte è rappresentato dal risiko con le possibili operazioni d M&A che dovrebbero portare ad un consolidamento del comparto attraverso la fusione di più banche. Di concreto, su questo punto, c’è poco la la recente mossa di Unipol sulla Banca Popolare di Sondrio potrebbe essere più di un segnale su quello che potrebbe accadere nei prossimi mesi. Anche perchè la Unipol è già presente nel capitale della BPER Banca e la salita in Popolare di Sondrio potrebbe proprio rilanciare le indiscrezioni sul terzo polo del settore bancario italiano. In questa situazione, in evoluzione e tutta da decifrare, Unicredit resta in attesa mentre a Monte dei Paschi di Siena nessuno sembra interessato.

In questo articolo analizzeremo due quotate che vengono spesse messe a confronto: Banco BPM e BPER Banca. La nostra analisi sarà di tipo tecnico e l’obiettivo è quello di provare a capire quale titolo è da preferire.

Analisi azioni Banco BPM: cosa sta succedendo in questa ottava

Come si può vedere dal grafico in alto, le azioni Banco BPM registrano nell’ultima di Ottava una flessione dello 0,4 per cento che è sicuramente negativa ma è comunque inferiore al rosso evidenziato invece dal Ftse Mib (il paniere di riferimento di Piazza Affari a metà mattinata perde lo 0,9 per cento).

A causa della netta prevalenza delle vendite, il Banco BPM peggiora ancora di più la sua performance mensile che ora è negativa per l’8 per cento. Ad ogni modo il titolo della quotata del settore bancario, ha segnato nel corso dell’ultimo mese un apprezzamento del 98 per cento.

L’andamento delle azioni di Banco BPM ha attratto l’attenzione degli investitori grazie alla sua precisione nel toccare un supporto dinamico che ha sostenuto le quotazioni dal lontano ottobre 2022. Questo fenomeno tecnico potrebbe indicare un potenziale punto di svolta per il titolo.

In questo contesto, per alcuni analisti, Banco BPM potrebbe rappresentare un’opportunità di acquisto (buy). Operativamente si può considerare la possibilità di entrare con uno stop-loss magari posizionato sui livelli minimi raggiunti nell’ultima seduta (4,03 euro). Il vantaggio dello stop loss sarebbe di ordine precauzionale: nel caso in cui il prezzo delle azioni Banco BPM dovesse subire un’inversione di trend, il trend non resterebbe bruciato e le perdite sarebbero limitate.

Ad ogni modo, adottando una simile strategia, il target di prezzo per questa operazione sarebbe posizionato attorno a quota 4,4 euro. Se i valori dovessero salire fino a questo punto, i trader potrebbero prendere in considerazione la possibilità di chiudere la posizione e trarre profitto. Una strategia di questo tipo presenta un rapporto tra rischi e rendimenti attesi molto interessante con i secondi che battono i primi.

Tirando quindi le somme, l’analisi tecnica sembra suggerire che le azioni del Banco BPM possano essere un’opportunità di acquisto in vista di possibili apprezzamenti fino a quota 4,4 euro.

E adesso occupiamoci invece di BPER Banca che è stata direttamente coinvolta nelle nuove indiscrezioni sul risiko del settore bancario.

Analisi BPER Banca: come si muovono i prezzi

Nella seduta di oggi, le azioni BPER Banca fanno peggio delle Banco BPM. I prezzi della quotata emiliana, infatti, segnano una flessione dell’1 per cento a quota 2,56 euro. La flessione in atto oggi impatta sulla performance mensile del titolo che ora viene aggiornata su un rosso del 9 per cento.

Tuttavia, come le Banco BPM, anche le azioni BPER riescono a preservare il verde su base annua che resta pari al 75 per cento. Il titolo, quindi, si è apprezzato tanto durante l’ultimo anno e come sempre accade in questi casi, il rischio è che lo spazio per un ulteriore apprezzamento possa stringersi. Proprio per questo motivo, vediamo cosa suggerisce l’analisi tecnica a riguardo.

Graficamente la situazione della quotata sembra essere meno precisa rispetto a quella di Banco BPM. Più volte BPER ha provato a testare i supporti. Essendo la situazione grafica più incerta, il target in caso di strategia di acquisto dovrebbe essere posto su un livello più basso, massimo 2,84 euro. Anche in questo caso è consigliabile adottare una strategia prudente inserendo uno stop loss.

Come comprare azioni Banco BPM e BPER Banca

E veniamo adesso all’azione. Se hai deciso di comprare azioni BPER Banca e/o Banco BPM, la prima cosa che dovrai fare è occuparti della scelta della piattaforma con cui operare. Sul mercato ce ne sono tantissime ma è fondamentale scegliere quelle più complete e al tempo stesso più facili da usare. In base alla nostra esperienza sono due i broker più interessanti:

logo broker etoro
  • eToro: da alcuni mesi con questo broker si possono acquistare azioni italiane. Ma con eToro è sempre possibile operare con i CFD sulle azioni senza quindi il possesso fisico dell’asset sottostante. Grazie ai CFD si può speculare sia al rialzo che al ribasso e in più si può beneficiare dell’effetto leva. eToro offre un conto demo da 100 mila euro virtuali, ideale per fare pratica senza correre il rischio di perdere soldi veri. Da tenere anche in considerazione che il deposito minimo richiesto per iniziare ad operare è molto basso: appena 50 dollari.

Aumenta le due competenze di trading con il conto demo eToro da 100.000 euro virtuali >più informazioni sul sito eToro<

azioni FinecoBank
  • FinecoBank: la celebre banca italiana non solo offre un conto corrente completo ma anche la possibilità di fare trading su tantissimi strumenti (non solo CFD) a condizioni molto vantaggiose. Non deve stupire se la piattaforma Fineco è considerata la NR 1 in Italia. Interessante il piano delle commissioni che tendono ad abbassarsi se aumenta l’attività di trading. E per i nuovi clienti c’è anche un vantaggio in più: 50 ordini senza commissioni e 12 mesi senza canone sul conto.

Fai trading con la piattaforma NR 1 in ItaliaMaggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo