Azioni Interpump in vetta al Ftse Mib dopo trimestrale: cosa succede al titolo?

Interpump Group vola subito dopo la pubblicazione dei conti trimestrali - BorsaInside

La terza seduta settimanale della borsa di Milano si avvia alla chiusura nel segno di Interpump Group. La quotata del settore industriale, infatti, guida il Ftse Mib con un rialzo del 5,7 per cento attestandosi leggermente sotto ai 46 euro. Il primato di Interpump è indiscutibile visto che il paniere di riferimento di Piazza Affari, nel suo complesso, registra una progressione di mezzo punto percentuale.

Dietro al rally di Interpump c’è la pubblicazione dei conti del primo trimestre 2024. Il timing è sempre sempre molto interessante con la trimestrale diffusa a metà seduta e gli acquisti che sono iniziati proprio in quel momento. E’ quindi evidente che i risultati della quotata siano stati apprezzati dai trader. Vediamo allora come è andata e quali sono le prospettive del titolo.

Trimestrale Interpump Group: ricavi e MOL in ribasso

Contrariamente a quello che si può pensare guardando all’andamento del titolo, la trimestrale di Interpump è caratterizzata da una netta prevalenza di variazioni negative. Nel dettaglio i ricavi al termine del primo trimestre 2024 sono pari a 545,87 milioni di euro in ribasso del 7,8 per cento rispetto ai 592,35 milioni messi a segno nei primi tre mesi dell’anno precedente. La società ha comunque precisato che a parità di perimetro di gruppo, la flessione del fatturato sarebbe stata del 9,6 per cento.

Segno meno anche per il margine operativo lordo di Interpump che ha registrato un calo del 14,9 per cento passando da 149,64 milioni a 127,38 milioni di euro. Alla luce del calo del MOL, anche la marginalità ha evidenziato una flessione negativa scendendo dal 25,3 per cento di un anno fa al 23,3 per cento attuale.

Scendendo nel conto economico, il primo trimestre 2024 di Interpump si è chiuso con un utile netto pari a 67,24 milioni di euro nettamente sotto i 85,12 milioni di euro che erano stati contabilizzati nei primi tre mesi del 2023.

Per quello che riguarda il debito, a fine marzo 2024 l’indebitamento netto della quotata aveva segnato una flessione a 452,8 milioni di euro dagli 486,5 milioni di inizio anno. Sempre alla fine di marzo Interpump poteva vantare impegni per acquisizione di partecipazioni di società già controllate per un totale di 78,9 milioni di euro.

Praticamente nell’ambito dei conti trimestrali di Interpump, il solo dato positivo è quello relativo al debito detto.

Non vanno meglio le stime sull’intero esercizio 2024 che sono fortemente in chiaroscuro. La società, infatti, alla luce della prestazione nei primi mesi dell’anno e tenendo conto di quelle che sono le prospettive del contesto, punta a chiudere l’esercizio con un fatturato collocato nel range tra+1 e -5 per cento rispetto all’anno precedente. L’Ebitda, invece, si dovrebbe attestare attorno al 23,5 per cento.

Azioni Interpump in ribasso del 10% su base annua

Le azioni Interpump non fanno certamente parte della lista dei titoli più performanti del Ftse Mib soprattutto se come riferimento si adatta il lungo termine. Rispetto ad un anno fa, infatti, i valori si sono deprezzati del 10 per cento. Tuttavia il trend dell’ultimo mese è decisamente diverso evidenziando una progressione del 9 per cento (sostenuta dal rally di oggi).

Stiamo quindi parlando di un titolo deprezzato anno su anno ma che nell’ultimo mese ha ripreso a crescere. I giudizi degli analisti sono positivi. Ad esempio Intesa Sanpaolo vanta rating buy e target price a 53 euro, un valore che implica un discreto potenziale di upside rispetto alle quotazioni attuali.

Per fare trading sulle azioni Interpump si possono usare sia broker come eToro che banche come Fineco. In entrambi i casi si può investire in modo tradizionale, ossia comprare azioni reali, oppure speculare long o short con i CFD.

  • eToro: broker ideale per comprare azioni Interpump reali e sempre dalla stessa piattaforma fare trading al rialzo e al ribasso attraverso i CFD azionari operando a leva. Da menzionare il copy trading con cui copiare le strategie dei trader migliori.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: con la piattaforma della banca italiana si possono comprare azioni reali ma anche fare trading con i CFD e con i più esclusivi super CFD. Per i principianti, Fineco propone il nuovo conto di solo trading senza costi fissi e senza servizi bancari.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo