Per le azioni Stellantis upside del 105%: bullish ad oltranza da 3 analisti

Prospettive delle azioni Stellantis secondo gli analisti - BorsaInside

Azioni Stellantis sotto ai riflettori degli analisti. Ben 3 broker si sono espressi sul titolo con valutazioni del tutto convergenti. La view sulle azioni del colosso automotive è rigorosamente buy anche se sono presenti differenti sfumature nelle valutazioni. I giudizio sono arrivati dopo che il management di Stellantis ha comunicato che il prossimo 23 ottobre sarà presentata la strategia per i veicoli commerciali e la nuova gamma di van e dopo gli aggiornamenti sul braccio di ferro in corso in Usa tra azienda e sindacati.

In particolare, per quello che riguarda questo dossier, il sindacato Uaw avrebbe deciso di sospendere ulteriori scioperi negli stabilimenti di Stellantis, General Motors e Ford Motor nell’ambito delle trattative in corso. La sospensione dello sciopero è stata decisa dopo dopo che dal management di General Motors ha accettato di consentire ai lavoratori degli impianti di batterie della sua joint-venture di venire coperti da contratti sindacali.

Nonostante questo passo in avanti, proseguono le trattative con il sindacato Uaw come ribadito dalla stessa Chrysler che pur ammettendo l’esistenza di nodi ancora irrisolti, ha comunque dimostrato un certo ottimismo per i passi in avanti.

Azioni Stellantis: +50% in un anno

Oggi le azioni Stellantis partono da 18,63 euro. I prezzi evidenziano una buona dinamica sia su base annua che su base mensile. Rispetto ad un anno fa le quotazioni sono più alte del 9 per cento mentre anno su anno la progressione è del 50 per cento. Abbiamo quindi a che fare con un titolo che è cresciuto un bel pò e quando questo avviene è ovvio che i margini per un ulteriore apprezzamento si possono stringere.

E’ questo il caso delle azioni Stellantis oppure c’è ancora un pò di spazio per una risalita? Fondamentalmente è questa la domanda che gli analisti si stanno ponendo in questa fase. Per dare una risposta a questo interrogativo può essere molto interessante andare a guardare a quello che dicono gli esperti.

Proprio questo è ciò che faremo nel prossimo paragrafo.

Strategia bullish sulle azioni Stellantis: il parere degli analisti

In generale domina una valutazione positiva sulle azioni Stellantis. La strategia indicata, quindi, è di tipo bullish sia pure con alcune sfumature. Per alcuni broker che sono intervenuti sulle azioni del colosso automotive, infatti, il rating è buy mentre per altri è accumulate.

Ma vediamo nel dettaglio partendo dal giudizio di Banca Akros. Secondo gli esperti, le azioni Stellantis sono accumulate con target price a 21 euro. Si tratta di una valutazione sensibilmente più alta rispetto a quelli che sono i prezzi attuali. C’è quindi un discreto potenziale di upside.

Nella loro nota gli analisti affermano che le trattative si stanno avvicinando ad un esito positivo. Per gli esperti, il margine operativo adjusted di Stellantis potrebbe essere ridotto di circa il 3 per cento per ogni aumento del 10 per cento del lavoro statunitense in sciopero, in un contesto in cui non siano comunque presenti degli aumenti di prezzo.

Giudizio positivo sulle azioni Stellantis anche dagli analisti di UBS. Gli esperti hanno ribadito il rating buy (quindi comprare) alzando il fair value che è stato portato da 19 a 20,5 euro. L’upgrade di target price indica un notevole grado di fiducia nel potenziale di crescita di Stellantis.

Per il terzo trimestre del colosso automotive, gli analisti prevedono un aumento del 7,3 per cento dei ricavi del gruppo automobilistico che dovrebbero salire fino a quota 45,2 miliardi di euro. Ciò sarebbe espressione di una una solida performance finanziaria, che potrebbe essere trainata da una crescente domanda di veicoli e servizi correlati.

Alla luce di queste prospettive gli analisti hanno rivisto al rialzo le loro stime per l’intero 2023. Le indicazioni di Eps sono state aumentate del 22 per cento. Inoltre, anche le stime per il 2024 sono state rivedute al rialzo del 39 per cento e questo indicata una visione a lungo termine altamente positiva per il gruppo automobilistico.

Queste previsioni più ottimistiche e il fatto che raccomandazione di acquisto sulle azioni Stellantis sia stata rinnovata potrebbero attirare l’attenzione degli investitori. Resta però da vedere come si evolveranno i dati ufficiali nei prossimi trimestri.

E per finire ad esprimersi sulle azioni Stellantis sono stati gli esperti di Deutsche Bank, i più generosi in assoluto. Gli analisti tedeschi, infatti, hanno ribadito la loro indicazione buy (ovvero comprare) con target price che è stato alzato da 34 a 38 euro. Un giudizio simile implica un potenziale di upside di ben il 105 per cento rispetto a quelli che sono i prezzi attuali del titolo. Si tratta di un margine enorme che gli analisti giustificano alla luce della loro fiducia sui conti del terzo trimestre del colosso automotive e, più in dettaglio, sulla possibilità che ci possa essere una buona tenuta del mix di prezzo.

Chi volesse comprare azioni Stellantis in ottica investimento, può farlo avendo l’accortezza di usare broker affidabili. Noi ne suggeriamo due in particolare:

logo broker etoro
  • eToro: consente di acquistare azioni italiane (come Stellantis) senza commissioni (si applicano però altre fees) ma permette anche di speculare al rialzo e al ribasso attraverso i CFD usando la leva finanziaria (il che comporta dei rischi). Tra gli strumenti più interessanti offerti da questo broker c’è il copy trading grazie al quale si possono replicare le strategie dei traders migliori. Il deposito minimo richiesto per iniziare ad operare è di soli 50 dollari.

Già da ora puoi aumentare le tue competenze di trading con il conto demo eToro da 100.000 euro virtuali >più informazioni sul sito eToro<

azioni FinecoBank
  • FinecoBank: la celebre banca offre la piattaforma NR 1 in Italia grazie anche da un piano di commissioni molto particolare: i costi si abbassano man mano che sale il volume di trading. Su Fineco ci sono tantissimi asset tra cui tutte le azioni italiane del Ftse Mib (compresa Stellantis). Possibilità di fare trading a leva con i CFD e con i Super CFD. Un aspetto molto interessante è che, in quanto banca italiana, Fineco opera da sostituto di imposta ma solo per i clienti con la residenza in Italia.

Fai trading con la piattaforma NR 1 in ItaliaMaggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading