3 titoli che nel secondo semestre segnano un rally dei prezzi. Comprare queste azioni adesso?

Aggiornamento del

Stai cercando di titoli da inserire nel tuo portafoglio nel secondo semestre 2023? Sei nel post giusto. In questo articolo analizzeremo proprio 3 quotate che, nella storia, hanno spesso registrato forti rialzi nel periodo compreso tra luglio e dicembre. Alla luce di questi precedenti storici, non è quindi da escludere che queste 3 quotate possano registrare un apprezzamento delle loro quotazioni anche nella secondo semestre 2023.

I tre titoli in questione sono:

  • Micron Technology
  • Copart
  • KLA

Iniziamo subito dal primo.

Azioni Micron Tecnology

Micron Technology, Inc. è una società statunitense specializzata nella produzione di semiconduttori e di soluzioni di memoria. Fondata nel 1978, Micron è uno dei principali produttori mondiali di memorie DRAM (Dynamic Random Access Memory) e NAND Flash. Le memorie DRAM sono utilizzate principalmente come memoria principale nei computer, nei server e in altri dispositivi elettronici. Offrono un’alta velocità di accesso ai dati, ma richiedono un’alimentazione costante per mantenere i dati memorizzati. Le memorie NAND Flash, invece, sono utilizzate in dispositivi di archiviazione come schede di memoria, chiavette USB e SSD (Solid State Drive). Le memorie NAND Flash offrono un’archiviazione non volatile, il che significa che i dati vengono mantenuti anche in assenza di alimentazione.

Nelle ultime 5 volte in cui l’S&P 500 di Wall Street ha registrato un balzo del 10 per cento nel primo semestre 2023, Micron ha messo a segno un rally del 60 per cento nel successivo secondo semestre 2023.

Tra l’altro la quotata ha anche annunciato che il prossimo 25 luglio sarà effettuata la distribuzione dei dividendi agli azionisti. Durante l’anno, la società pagherà 0,46 dollari per azione ogni trimestre. Ai prezzi attuali il dividend yield trimestrale di Micron è dello 0,73 per cento.

Guardando ai fondamentali, nell’ultima trimestrale Micron ha battuto le attese degli analisti grazie ad entrate migliori del consensus. La società ha beneficiato soprattutto dell’aumento della domanda per i chip di memoria che, a sua volta, ha tratto beneficio dal boom dell’intelligenza artificiale.

Il 26 settembre prossimo verranno pubblicati i conti del nuovo trimestre. Stando alle stime comunicate dallo stesso management le vendite dovrebbero arrivare a 4,1 miliardi di dollari.

Dal punto di vista dell’analisi tecnica, come si può anche vedere dal grafico in alto, è presente un primo livello di Fibonacci a quota 64,80 dollari. Tale area ha mostrato di essere un forte supporto per il rimbalzo dei prezzi. C’è poi un secondo secondo livello di Fibonacci a quota 61,72 dollari, che è coincidente con la media mobile su 200 giorni. E’ proprio questa convergenza a suggerire l’idea che ci possa essere spazio per un rally dei prezzi proprio nella seconda parte dell’anno.

Chi volesse comprare azioni Micron può farlo senza pagare commissioni grazie al broker eToro. Con questo fornitore, oltre a fare CFD Trading su tantissimi titoli azionari e migliaia di altri asset, si possono comprare azioni reali .

–COMPRA AZIONI MICRON CON ETORO (SITO UFFICIALE)>>

Azioni Copart

Copart Inc. è un’azienda statunitense che opera nel settore delle aste di veicoli danneggiati e di salvataggio. Fondata nel 1982, Copart si occupa dell’acquisto, della vendita e della distribuzione di veicoli usati e danneggiati attraverso una piattaforma di aste online. L’attività principale di Copart riguarda la gestione delle aste per veicoli provenienti da assicurazioni, autodemolizioni, flotte di veicoli aziendali e altre fonti. I veicoli messi all’asta possono essere danneggiati a causa di incidenti stradali, calamità naturali o altri eventi. Copart fornisce un canale per acquistare tali veicoli da parte di rivenditori, demolitori, riparatori di auto e privati ​​interessati.

Nelle 5 volte in cui l’indice S&P 500 ha messo a segno un rialzo di oltre il 10 per cento nel primo semestre, le azioni di Copart si sono apprezzate del 52 per cento nel secondo semestre 2023.

Lato fondamentali, gli ultimi conti trimestrali sono stati forti con utili per azione e fatturato migliori delle stime. Il prossimo 6 settembre verrà diffusa la nuova trimestrale e le attese sono positive.

Dal punto di vista dell’analisi tecnica, Copart sta seguendo un trend rigidamente bullish.Il titolo è sopra la media mobile a 50 e 200 giorni e questo è un chiaro segnale di rialzo. Superate anche le resistenze e questo è un altro elemento che fa ben sperare per la seconda parte dell’anno.

–COMPRA AZIONI COPART CON ETORO (SITO UFFICIALE)>>

Azioni KLA

KLA Corporation un’azienda americana specializzata nella produzione di strumenti e soluzioni per il controllo di processo e il monitoraggio di difetti nel settore dei semiconduttori e dell’industria dei dispositivi di memoria. La società fornisce una vasta gamma di tecnologie, attrezzature e software utilizzati nella produzione e nella ispezione dei semiconduttori, dei wafer e dei dispositivi a stato solido. I suoi sistemi sono impiegati per il controllo qualità, il monitoraggio delle linee di produzione e l’identificazione dei difetti durante la fabbricazione dei chip e dei componenti elettronici.

Nelle ultime 5 volte in cui l’indice S&P 500 ha registrato un rialzo del 10 per cento nel primo semestre, il titolo di KLA Corporation è salito del 44 per cento nel successivo secondo semestre.

I conti trimestrali presentati ad aprile hanno battuto le attese. In particolare l’EPS è stato pari a 5,49 dollari contro io 5,36 dollari previsti. A fine luglio sarà pubblicata la nuova trimestrale.

Dal punto di vista dell’analisi tecnica le azioni KLA Corporation seguendo un trend bullish. I prezzi si muovono in un canale ascendente restando sempre sopra le medie a 50 e a 200 giorni. Questo è un segnale abbastanza chiaro sulle potenzialità del secondo semestre 2023.

–COMPRA AZIONI KLA CON ETORO (SITO UFFICIALE)>>

Perchè questi titoli possono volare nel secondo semestre 2023

Leggendo le singole schede dei tre titoli, è possibile rendersi conto come sia presente uno stesso minimo comun denominatore. In tutti e 3 i casi si tratta di titoli che sono cresciuti tantissimo dopo che nel primo semestre il loro indice di riferimento, l’S&P 500, era aumentato di oltre il 10 per cento.

Quindi quando l’S&P 500 nei primi 6 mesi dell’anno sale di oltre il 10 per cento, questi tre titoli tendono a volare nel secondo semestre. Questa è una costante che però non è detto si possa verificare sempre visto che le performance passate non sono mai garanzia di quelle future (regola base del trading).

logo broker etoro

Per comprare azioni delle società indicate nel report ci sono a disposizione molti broker. Ai fini della diversificazione delle strategie potrebbe essere interessante usare un fornitore che permetta sia di acquistare azioni reali che fare trading attraverso i CFD. Un broker di questo tipo è eToro che permette di comprare azioni vere senza commissioni ma consente anche di speculare con leva sia al rialzo che al ribasso attraverso i CFD.

Inoltre eToro mette anche a disposizione tantissimi strumenti e funzionalità aggiuntive come ad esempio il copy trading grazie al quale si possono replicare le strategie dei traders migliori. Puoi provare i CFD eToro con il conto demo gratuito.

–REGISTRATI GRATIS SU ETORO PER AVERE LA DEMO PERSONALE>>

Broker alternativo: Fineco

azioni FinecoBank

Molti lettori si chiedono se esista anche una piattaforma italiana con cui comprare azioni magari a condizioni vantaggiose. La risposta è affermativa: c’è Fineco. Ora molti pensando alla società che, tra l’altro, è anche quotata su Borsa Italiana, la associano con il conto. In realtà, Fineco è anche trading e soprattutto permette di comprare azioni con commissioni davvero basse.

Addirittura (e non tutti lo sanno) la piattaforma Fineco è la più usata dagli italiani (NR1).

Tre i punti di forza della proposta di Fineco sull’acquisto di azioni.

  • Ampia varietà di scelta, in tantissimi settori
  • Effetto leva con la possibilità di operare in marginazione
  • Commissioni ridotte in base all’operatività

In merito al terzo punto, da listino, con Fineco si può fare trading, su azioni, obbligazioni, Etf e Certificati, in Italia e in Europa con una commissione fissa a partire da 19€ che però possono essere ridotti fino a 2,95€ per ordine se si opera con volumi elevati. Praticamente più si fa trading e più si risparmia.
Per gli under 30 le commissioni applicate sono ancora più vantaggiose visto che si parte direttamente da 2,95€ per ordine.

Ci sono condizioni favorevoli anche per i nuovi clienti. Nello specifico:

  • AzioniETF e Obbligazioni: nel mese di apertura conto e in quello successivo si paga 9,95€ su Italia e Europa o 9,95$ su USA per ordine
  • Futures e Opzioni: nel mese di apertura del conto e nei due successivi si beneficia della fascia commissionale più bassa, fino a 0,85€ e 1$ a lotto.

–REGISTRATI SU FINECO PER COMPRARE AZIONI>>12 MESI DI CANONE GRATUITO

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo