Borsainside.com

Trimestrali Facebook e Alphabet (Google): previsioni e effetti su azioni

Trimestrali Facebook e Alphabet (Google): previsioni e effetti su azioni
© iStockPhoto

Con il crollo del mercato pubblicitario si annunciano tempi difficili anche per Facebook e per Alphabet (Google)

Riflettori accessi sulle azioni Facebook e Alphabet che potrebbero subire gli effetti dei conti del primo trimestre 2020 in pubblicazione tra oggi e domani. Le previsioni della vigilia non sono affatto entusiasmanti. I due colossi del web sono in una posizione molto simile (e parimenti difficile): da un lato c'è il boom del traffico causato dal lockdown in vigore in tantissimi paesi mentre dall'altro c'è il tracollo delle inserizioni pubblicitarie provocato dalla crisi economica globale innescata dall'emergenza coronavirus.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Detto in poche parole sia Google che Facebook non riescono a monetizzare l'enorme traffico che hanno in questi mesi poichè, in molti settori, gli investimenti delle aziende sono ridotti al lumicino. Giusto per fare un esempio e rendere l'idea su quanto sta avvendendo, si può citare il caso del settore travel. Questo segmento è in assoluto tra i più colpiti della crisi economica e dalle restrizioni adotatte per contenere la pandemia e questo significa che le aziende del settore non investono in pubblicità (perlomeno come prima). 

Questa è la situazione di partenza. E' ovvio che l'ammissione dell'esistenza di questi elementi non deve indurre a stare alla larga da Alphabet e da Facebook. La pubblicazione delle rispettive trimestrali, infatti, era e resta un elemento catalizzatore significativo che può condizionare l'andamento di tutto il Nasdaq. 

Certo se in passato si era subito portati a pensare di comprare azioni e quindi diventare azionisti, oggi più che mai è invece consigliabile investire in azioni Facebook e Alphabet attraverso strumenti derivati come i Contratti per Differenza. Personalmente ti consiglio di usare solo i migliori broker Forex e CFD per operare. Ad esempio puoi scegliere eToro (qui puoi trovare la recensione) che oltre a permetterti di usare il conto demo gratuito, ti consente anche di fare trading sulle azioni senza commissioni (offerta esclusiva)

eToro - Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

Fatta questa premessa, passiamo ora ad esaminare l'andamento dei due titoli oggetto del post.

Azioni Facebook e trimestrale: previsioni

I conti del primo trimestre 2020 di Facebook saranno pubblicati dopo la chiusura dei mercati del 29 aprile. Il titolo Facebook, dall'inizio dell'anno ad oggi, ha registrato un deprezzamento di circa il 15 per cento come si può vedere dal grafico in basso. 

E' inutile stare a girarci attorno: il deprezzamento delle azioni Facebook è stato (ed è) un effetto dell'emergenza coronavirus. Il calo delle inserzioni pubblicitarie è un dato di fatto a tal punto che ad essere argomento di discussione oggi è il modello futuro di Facebook. 

Le previsioni sulla trimestrale Facebook non possono ovviamente essere positive. Gli analisti si attendono un utile per azione pari a 1,74 dollari su vendite pari a 17,4 miliardi di dollari.

L'incertezza che sicuramente accompagnerà a lungo Facebook è stata messa a fuoco in modo puntuale dall'analista di Needham Laura Martin secondo la quale ogig tra il 30% ed il 45% dei ricavi globali di Facebook proviene da categorie pubblicitarie che sono ritenute a rischio a causa dell'emergenza coronavirus. Inoltre ben 10 dei paesi nei quali si investe di più in inserzioni pubblicitarie sono focolai di coronavirus. 

In particolare l'analista ha puntualizzato che "i controlli indicano minori spese per viaggi, distribuzione, prodotti di consumo confezionati ed intrattenimento, che insieme rappresentano il 30%-45% delle entrate totali di Facebook". Considerando la flessione della domande dei consumatori, è logico attendersi una contrazione degli investimenti pubblicitari. 

Nonostante un quadro negativo, ricordo che è possibile comunque speculare sull'andamento del titolo a seguito della pubblicazione dei conti del primo trimestre 2020 attraverso lo short trading

Se pensi che il prezzo delle azioni Facebook sia destinato a calare a seguito della pubblicazione della trimestrale, allora investi al ribasso con i CFD Azioni. Scegli sempre un broker affidabile come ad esempio Plus500 (leggi qui la recensione) e parti dal conto demo gratuto. 

Demo gratis Plus500 per fare trading sulle azioni Facebook>>>clicca qui

Azioni Alphabet e trimestrale: previsioni

La situazione di Alphabet (leggi Google) non è differente da quella di Facebook. La trimestrale Alphabet verrà pubblicata martedì 28 aprile, un giorno prima rispetto a quella del noto social. 

Le stime prevedono un utile per azione pari a 10,7 dollari e ricavi per complessivi 41 miliardi di dollari. Come si può vedere dal grafico sottostante, anche le azioni Alphabet hanno sofferto in borsa a causa dell'andamento negativo del mercato pubblicitario. 

Secondo le previsioni di RBC Capital Markets, i ricavi pubblicitari nel trimestre corrente dovrebbero segnare un calo del 30 per cento su base annua. I motivi della flessione sono sempre gli stessi ossia la contrazione degli investimenti nel settore viaggi, auto, ospitalità e dettaglio.

Tra l'altro la scorsa settimana l'amministratore delegato di Alphabet Sundar Pichai in una mail ai dipendenti aveva affermato che sarebbe rallentato significativamente il ritmo delle assunzioni per tutto il 2020. Google, quindi, non resterà estranea alla crisi creata dal coronanavirus e dal successivo lockdown.

Ricordiamo che lo scorso anno le inserzioni pubblicitarie su Google aveavano rappresentato qualcosa come il 61 delle vendite. E' ipotizzabile che, a causa del crollo degli investimenti in molte aree, Alphabet possa subire un'erosione del fatturato.

Ad ogni modo le tensioni che le quotazioni Alphabet potrebbero registrare, rappresentano un'occasione di ingresso a prezzi convenienti sul titolo. 

Ricordo che per investire sulle azioni Alphabet attraverso i CFD puoi usare il broker eToro. Senza bisogno di lasciare il sito puoi prendere la demo dal link in basso. 

>>>Investi in azioni con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS