Borsainside.com

Trimestrale Microsoft: previsioni e possibili effetti sulle azioni

Trimestrale Microsoft: previsioni e possibili effetti sulle azioni
© Shutterstock

Microsoft renderà pubblica la trimestrale il prossimo 22 luglio ma già oggi circolano le previsioni sui conti. Come posizionarsi sul titolo

Negli Stati Uniti sta per avere inizio la stagione delle trimestrali dei colossi tech. La prima grande compagnia che pubblicherà i conti del secondo trimestre 2020 sarà Netflix (qui le previsioni sulla trimestrale). La prossima settimana invece toccherà prima a Microsoft (il 22 luglio) e poi a Amazon (il 23 luglio successivo). Come sempre avviene negli Usa, le trimestrali verranno pubblicate dopo la chiusura dei mercati. 

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale – ✅ Apri il tuo demo gratuito >>

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale –Apri il tuo demo gratuito >>

In questo post tratteremo l'argomento trimestrale Microsoft riportando le più recenti previsioni sui conti del secondo trimestre 2020 della società guidata da Bill Gates. Se hai in portafoglio azioni Microsoft, quindi, questo post sarà certamente di tuo interesse. Attenzione perchè la trimestrale è la classica notizia price sensitive che dovrebbe interessare anche chi opera con strumenti derivati come il CFD Trading.

A tal riguardo, se ancopra non lo hai fatto, ti invito a prendere in considerazione la possibilità di aprire un conto demo con un broker affidabile come eToro per imparare ad investire in azioni attraverso i CFD senza correre il rischio di perdere soldi reali. eToro, broker sicuro e autorizzato che abbiamo inserito nella lista dei migliori, ti offre 100.000 euro vituali per imparare a fare pratica con la demo. 

Trading CFD sulle azioni Microsoft: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Azioni Microsoft previsioni titolo

Partiamo dal contesto di riferimento. Nel corso della crisi causata dalla pandemia di coronavirus, il prezzo delle azioni Microsoft ha registrato un balzo del 51 per cento in un intervallo di tempo di quattro mesi. Per avere un'idea della dimensione del rally bisogna tenere in considerazione che l'indice di riferimento S&P 500 nel corso dello stesso periodo ha registrato un rialzo "solo" (si fa per dire) del 38 per cento. 

Come si può vedere dal grafico in basso, il titolo Microsoft ha raggiunto il suo massimo storico a quota 216,35 dollari il 9 luglio.

Grazie al recente rally la capitalizzazione di mercato di Microsoft è salita a quota 1,58 mila miliardi di dollari. Un livello immenso che vale a Microsoft il secondo posto nella classifica delle compagnie con più valore al mondo.

Il forte apprezzamento è stato un effetto dello scontato aumento della domanda per servizi basati su cloud che è stato registrato, per ovvi motivi, nel corso del lockdown. Secondo molti analisti, il cambio delle abitudini dei consumatori è oramai irreversibile e quindi difficilmente si tornerà indietro. Questa proiezione significa possibile ulteriore apprezzamento del titolo che infatti resta da comprare (rating buy) per molti analisti. 

LEGGI ANCHE -  Perchè è corsa a comprare le migliori azioni tecnologiche?

Ti ricordo che anche se non vuoi comprare azioni Microsoft puoi comunque speculare sull'andamento del titolo attraverso il CFD Trading. Per operare puoi prendere in considerazione il broker Plus500 (leggi qui la recensione) che ti offre la demo gratis. 

Demo gratis Plus500 per fare trading sulle azioni con i CFD>>>clicca qui

Trimestrale Microsoft: previsioni conti secondo trimestre 2020

Stando alle previsioni della vigilia, Microsoft dovrebbe chiudere il secondo trimestre con un utile per azione pari a 1,39 dollari, in crsecita rispetto agli 1,37 dollari di un anno fa. E' attesa una variazione positiva anche per i ricavi che si dovrebbero attestare a quota 36,42 miliardi di dollari, registrando un aumento dell'8 per cento rispetto ai 33,72 miliardi del secondo trimestre 2020. 

Come da attese, quindi, le previsioni sulla trimestrale Microsoft sono molto positive. 

Tra i singoli parametri dei conti trimestrali, un ambito al quale gli investitori presteranno molta attenzione sarà il segmento Intelligent Cloud, che comprende Azure, GitHub, SQL Server, Windows Server e tutta una serie di altri servizi per le aziende. Proprio le entrare da cloud commerciale hanno registrato un balzo del 39 per cento su base annua a 13,3 miliardi di dollari al termine dell'ultimo trimestre. Allo stesso tempo i ricavi derivanti dai servizi Azure sono cresciuti del 59 per cento. 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS