eToro

Portafoglio investimenti più sicuro: come gestire gruppo di azioni

azioni
© iStockPhoto

Diversificare il portafoglio azionario rende i propri investimenti più sicuri e redditizi.

Quando si investe, e in particolar modo quando si investe nell’azionario, una delle principali linee guida che dovrebbero ispirare il trader è quella di impiegare i propri capitali in un paniere di titoli, diversificando dunque la composizione del portafoglio, piuttosto che concentrare i propri investimenti in uno o pochi titoli.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Sebbene tale regola sia ben nota, sono in realtà ancora troppo pochi gli investitori che la adottano correttamente, con la maggior parte dei trader che invece preferisce concentrare nel proprio portafoglio solo pochi titoli (4-5 in media).

Investire in un gruppo di azioni è più sicuro

Eppure, dovrebbe essere evidente come investire in un gruppo di azioni sia più sicuro rispetto al concentrare i propri impieghi in pochi titoli.

Concentrare i propri investimenti in una sola azione o in poche azioni significa infatti far dipendere l’evoluzione del proprio portafoglio dalle sorti di una o poche società.

Se dunque si vuole investire nel mercato azionario, è bene sostituire il rischio specifico di una sola azienda, con una serie di rischi più piccoli, non necessariamente correlati tra di loro, frazionando il capitale in più investimenti azionari e, pertanto, diversificando il portafoglio.

LEGGI ANCHE -  Investire in azioni, l’importanza di diversificare il capitale

Investire in un gruppo di azioni è più redditizio

Oltre che più sicuro, inoltre, investire in un gruppo di azioni è sicuramente più redditizio. Investire in singole azioni pone infatti il portafoglio del trader dinanzi a un rischio che non è necessariamente quello di mercato, ma è quello della singola società in cui si è scelto di investire.

Per la maggior parte degli investitori, dunque, investire in un paniere di azioni è sicuramente la scelta più redditizia. E se l’investitore ritiene di non poter effettuare una scelta consapevole, potrà pur sempre ricorrere agli strumenti a gestione attiva o passiva, come i fondi comuni e gli ETF, arrivando così a disporre di una diversificazione professionale.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X