Skin ADV

Come investire nel 2020: e se lo scenario diventasse improvvisamente positivo?

investimenti

Come destreggiarsi in uno scenario finanziario sempre più complesso, che non offre alcuna certezza sul prossimo futuro.

Il recente passato ci ha fornito in dote una condizione di mercato finanziario particolarmente incerta, volatile e aleatoria. Tuttavia, il futuro potrebbe essere molto diverso: la ripartenza delle economie e delle attività produttive, gli sviluppi positivi sul fronte delle terapie farmacologiche, le buone notizie su un potenziale vaccino, sono per Global Wealth Management ragioni sufficienti per poter ipotizzare uno sviluppo più positivo di quanto massivamente previsto.

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

🥇Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

In una nota a cura di Mark Haefele, Chief Investment Officer Global Wealth Management, ci si sofferma proprio sul fatto che le determinanti di cui sopra potrebbero aprire la strada ad uno scenario positivo. Approfondiamole insieme.

La ripresa

In Europa i governi delle principali economie stanno cominciando a riaprire gradualmente le attività produttive e commerciali. Lo stesso sta avvenendo in alcuni Stati USA, come la California, che hanno dato il via a questo processo graduale.

È evidente che la ripartenza delle economie, oltre agli sviluppi positivi sul fronte delle terapie farmacologiche, unitamente alle buone notizie su un potenziale vaccino, potrebbero aprire la strada ad uno scenario positivo. Ma come e dove investire?

I consigli di GWM

Secondo la nota, agli investitori che dispongono di liquidità da impiegare o che desiderano rafforzare l’esposizione azionaria, è consigliabile operare con selettività.

In particolare, gli esperti suggeriscono alcune azioni cicliche con potenziale di rialzo, come ad esempio le imprese europee esposte ai mercati emergenti, le aziende giapponesi di automazione e macchinari, e i produttori statunitensi di beni di consumo discrezionali, oltre a quelle società che risultano favorite a più lungo termine poiché la pandemia di coronavirus ha impresso un’accelerazione alla domanda dei loro prodotti.

L’obbligazionario può convenire

Attualmente, però, GWM sostiene che sia l’obbligazionario a offrire il miglior rapporto rischio-rendimento, considerato che i titoli del credito scontano scenari meno ottimistici, e potrebbero dunque riservare maggiori margini di ripresa.

In tale scenario, gli analisti evidenziano come tra le opportunità più vantaggiose ci sono le obbligazioni investment grade e high yield statunitensi, i titoli di Stato dei mercati emergenti in USD e i green bond.

Come tutelarsi dalle cattive notizie

Fin qui, l’ipotesi di una progressione positiva dal picco della crisi da nuovo coronavirus. Tuttavia, il “buon investitore” non dovrebbe mai abbassare la guardia, poiché le cattive notizie sono sempre in agguato, e potrebbero condurre a un nuovo deterioramento dello scenario.

I pericoli non mancano di certo. Sia sufficiente ricordare il timore di escalation nelle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, o ancora il ritorno dei contagi nella fase 2 (in Germania i nuovi casi giornalieri di coronavirus sono saliti sopra 1.000 per la prima volta da una settimana, Seul ha disposto la chiusura dei bar e delle discoteche).

Ma che fare, dunque? Uscire dai mercati e rifugiarsi altrove?

In realtà, gli esperti indicano che raramente uscire dal mercato, anche in caso di investitori avversi al rischio, è la cosa giusta da fare.

Piuttosto, conviene mantenere il proprio posizionamento sul mercato, assumendo però delle misure per proteggere i portafogli nel caso in cui lo scenario dovesse diventare negativo.

Le strategie da adottare sono numerose. Si pensi alla possibilità di adottare un’asset allocation dinamica, andando a partecipare ai rialzi dei mercati azionari e limitare l’esposizione nelle fasi di ribasso, oppure puntare su oro e TIPS, che possono fornire anche una certa protezione contro l’inflazione.

Ancora, gli esperti suggeriscono di valutare gli hedge fund e le soluzioni strutturate con un certo grado di protezione del capitale.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS