Skin ADV

Vontobel quota certificati su Uber

vontobel

Vontobel lancia nuovi certificati su Uber, ecco di cosa si tratta e quali sono le loro caratteristiche.

Vontobel continua a ribadire la propria attenzione al mondo della tecnologia e dell’innovazione, proponendo agli investitori italiani nuovi strumenti finanziari, con nuovi asset sottostanti. E così dopo aver lanciato degli strumenti finanziari derivati, con sottostante l’andamento di singole società come Alphabet o Tesla, oppure quelli che sono focalizzati su specifici settori di riferimento (come la blockchain o l’intelligenza artificiale), ora la società sembra aver puntato la propria attenzione su Uber.

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Da ieri, infatti, Vontobel sta quotando sul segmento Sedex di Borsa Italiana i primi certificati a leva fissa su Uber, con un leverage di 3x o di 5x, e con la possibilità di andare long o short a seconda delle proprie previsioni.

Secondo quanto commenta Francesca Fossatelli, responsabile public distribution Italy di Vontobel Investment Banking, con questo prodotto dedicato a Uber la società si conferma come secondo emittente del mercato italiano sui certificati a leva fissa in termini di scambi, e il primo operatore per ampiezza della gamma di prodotto.

Di fatti, aggiungiamo, con questa nuova emissione salgono a 345 i certificati a leva fissa di Vontobel quotati sul SeDeX. Ricordiamo che appena una settimana fa la società aveva quotato altri 58 strumenti di questa tipologia, aventi come sottostanti singole azioni (come Alphabet, Amazon, Assicurazioni Generali, Baidu, Enel, ENI, Facebook, FCA, Intesa Sanpaolo, STMicroelectronics, Telecom Italia, Tesla e Unicredit), obbligazioni, indici materie prime, al fine di mantenere elevata l’efficienza dell’intera gamma.

“A tre anni dal nostro sbarco in Italia, possiamo dire di essere fra i leader nel campo dei Leva Fissa, strumenti che nel primo semestre 2019 hanno pesato per quasi il 54% del mercato SeDeX” – ha poi concluso la manager di Vontobel.

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro