BTP Italia 2018: l'emissione è un flop? Risultati e aggiornamenti in tempo reale

BTP Italia 2018: l'emissione è un flop? Risultati e aggiornamenti in tempo reale
© Shutterstock

I primi risultati del collocamento del BTP Italia novembre 2018 sono negativi e c'è chi già parla di flop dell'emissione

CONDIVIDI

Il BTP Italia novembre 2018 è in collocamento da ieri mattina. Fin dalle prime battute si è avuta l'impressione che l'accoglienza da parte degli investitori retail al nuovo BTP Italia non fosse propriamente delle migliori. Nel corso della giornata di ieri tale impressione è diventata una quasi certezza in considerazione di una domanda tendenzialmente opaca. A 24 ore dall'avvio del collocamento del BTP Italia non sono in pochi a parlare di flop dell'operazione.

E' vero che ancora manca oltre un giorno aalla fine del collocamento ma il responso delle prime ore di offerta è decisamente negativo. Secondo gli analisti di Unicredit, è evidente che nei confronti del nuovo BTP Italia novembre 2018 ci sia un interesse molto basso. E' quindi probabile, proseguono gli strategist, che tale scarso interesse possa incrementare il generale sentiment di incertezza che caratterizza in queste settimane il mercato italiano. "Il comparto retail, insieme agli investitori esteri, è il settore con la maggiore capacità di assorbire i 55-60 miliardi euro di nuove emissioni nette previste per il 2019" hanno ricodato gli esperti di Unicredit. 

Se vuoi conoscere le caratteristiche del nuovo BTP Italia novembre 2018 e quindi cedola minima, codice Isin, scadenza e condizioni sottoscrizione leggi l'approfondimento sulla nuova emissione

Puoi anche leggere un articolo che si pone la domanda se, tirate le somme e facendo un confronto, il BTP Italia novembre 2018 conviene o no

Aggiornamento BTP Italia 2018 - giovedì 22 novembre

Ore 11,15 - Scende il sipario sul collocamento del BTP Italia novembre 2022. Dagli investitori istituzionali sono arrivate richieste per 1,3 miliardi, con un totale che arriva a 2,16 miliardi di euro. Al termine dell'offerta riservata agli istituzionali, quindi, viene confermata la tendenza già emersa nei primi tre giorni di collocamento: il BTP Italia novembre 2022 è stato un flop. Nella scorsa tranche (tredicesima tranche, maggio 2018) la raccolta fu pari a 7,71 miliardi di euro. 

Ore 10,00 - Appena 34 proposte di acquisto e ordini per un controvalore pari a 769 milioni di euro quando manca meno di un'ora alla chiusura del collocamento del BTP Italia presso gli istituzionali. Nell'offerta di maggio 2018 (precedente emissione) il volume di acquisto degli ordini istituzionali era pari ad almeno il triplo. Il collocamento del BTP Italia novembre 2022 fase due conferma il trend emerso nella fase 1. 

Ore 09,00 - Parte oggi il collocamento istituzionale del BTP Italia novembre 2022. Il Tesoro ha reso noto che per questa fase il codice ISIN del titolo è IT0005351678. C'è una certa attesa per sapere se dall'offerta riservata agli istituzionali arriveranno indicazioni diverse rispetto a quelle giunte dal collocamento presso il pubblico retail. Leggi il post BTP Italia novembre 2018 fase 2 per approfondire. 

Aggiornamento BTP Italia 2018 - mercoledì 21 novembre

Ore 17,30 - Al termine dei primi tre giorni di collocamento del BTP Italia (fase riservata agli investitori retail e quindi a clientela prettamente italiana) il controvalore degli ordini non è arrivato neppure a 1 miliardo di euro. Al termine della seduta di oggi sono arrivati ordini per un ammontare pari a quasi 5.600 e per un controvalore di quasi 141 milioni di euro. Tirando le somme al termine dei primi tre giorni di offerta, la quattordicesima trance del BTP Italia ha registrato ordini per un controvalre complessivo di 863 milioni di euro. Tali numeri permettono di parlare di flop del collocamento e di fallimento dell'operazione. 

Ore 16,00 - Alle ore 16 la raccolta del BTP Italia novembre 2018 registra ordini pari a circa 120 milioni di euro mentre i contratti non arrivano a 5mila. Confermato il trend molto incerto del collocamento. 

Ore 15,00 - Nessun segnale di inversione di rotta dal collocamento del nuovo BTP Italia. Dopo sei ore dall'avvio della terza seduta di offerta, gli ordini sono pari a circa 100 milioni di euro e i contratti arrivano a stenti a 4.000. A meno che non ci siano novità nelle ultime ore, il BTP Italia novembre 2018 è stato bocciato dagli stessi italiani. 

Ore 12,00 - Non cambia il trend di raccolta ordini del nuovo BTP Italia 2018 a conferma dello scarso appeal del titolo presso i semplici investitori italiani. Dopo due ore e mezza gli ordini sono pari a poco meno di 60 milioni di euro mentre i contratti ammontano a circa 2.500. Nella precedente emissione (BTP Italia collocato a maggio), alla stessa ora, gli ordini avevano superato i 150 milioni di euro.

Ore 11,00 - La tendenza emersa fin dal primo giorno di collocamento del BTP Italia viene confermata anche dalle prime indicazioni di oggi 21 novembre. Dopo un'ora e mezza gli ordini sono pari a poco più di 40 milioni di euro mentre i contratti sono poco più di 1.500.

Ore 09,30 -  Terzo giorno di collocamento al via per il nuovo BTP Italia 2018. Mentre cresce ogni ora che passa il rischio che la quattordicesima emissione possa tradursi in un flop storico, i primi dati sul collocamento parlano di appena 500 contratti nella prima mezzora. Si ricorda che oggi sarà l'ultimo giorno utile per gli investitori retail per comprare il nuovo BTP Italia 2018. Da domani parte invece l'offerta per gli investitori retail. 

Aggiornamento BTP Italia 2018 - martedì 20 novembre

Ore 17,30 - Prosegue al rallentatore la sottoscrizione del nuovo BTP Italia. Al termine della seconda giornata di collocamento sono stati piazzati titoli per un controvalore di poco più di 240 milioni di euro in poco più di 9.300 contratti. Il totale, al termine dei primi due giorni di collocamento, arriva a stenti a 720 milioni di euro. Alla finedella seconda giornata di collocamento del BTP Italia maggio 2018, gli ordini raccolti furono pari a un controvalore di oltre 3,7 miliardi. La nuova emissione si profila sempre di più come un flop.

Ore 16,30 - Meno di 9000 proposte di acquisto per il nuovo BTP Italia pari ad un controvalore di circa 230 milioni di euro. Dopo quasi due giorni di collocamento non è improprio parlare di emissione flop. Per il BTP Italia collocato a maggio 2018, alla stessa ora erano pervenute richieste per complessivi 1,35 miliardi di euro. 

Ore 15,00 - La raccolta ordini del nuovo BTP Italia non decolla. Alle ore 15,00 risultavano essere arrivate richieste per quasi 200 milioni di euro. Le proposte di acquisto sono circa 7.500.

Ore 12,00: A mezzogiorno del secondo giorno di collocamento, gli ordini hanno raggiunto hanno raggiunto i 134 milioni di euro. Le proposte di acquisto sono circa 5mila.

Ore 10,00: Dopo un'ora di avvio del collocamento del BTP Italia scadenza novembre 2022 gli ordini nel book sono meno di 2mila per un controvalore totale raccolto pari a poco più di 50 milioni di euro.

Ore 09,00: Al via la seconda giornata di collocamento del BTP Italia novembre 2022. La prima giornata si è chiusa con un risultato molto deludente. L'offerta del nuovo BTP Italia è stata molto sotto le attese.

Aggiornamenti BTP Italia 2018 - lunedì 19 novembre

Ore 18,00 - La prima giornata di collocamento della nuova emissione del BTP Italia si è chiusa con una raccolta ordini per un controvaloreper totale di soli 481,3 milioni di euro. Un flop.

Ore 12,00 - La raccolta ordini del nuovo BTP Italia procede in modo lento. Gli ordini sono stati circa 8.500 ordini mentre il controvalore del titolo è pari a 250 milioni di euro. Facendo un confronto a maggio, per il BTP Italia maggio 2026, il controvalore era pari ad oltre 1 miliardo.

Ore 10,00 - Dopo circa un'ora dall'avvio del collocamento, il debuto della nuova emissione del BTP Italia appare sottotono (per non dire fallimentare). Risultano infatti raccolti ordini per complessivi 2500 unità corrispondenti a poco più di 65 milioni di euro. Il dato è del tutto deludente se confrontato con i 400 milioni raccolti alla stessa ora nella scorsa emissione. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption