Azioni JUVE meglio di UBI Banca e BPER su Borsa Italiana oggi: cosa conviene fare nella prima seduta 2019

Azioni JUVE meglio di UBI Banca e BPER su Borsa Italiana oggi: cosa conviene fare nella prima seduta 2019
© Shutterstock

Mentre le azioni JUVE registrano un nuovo apprezzamento, a subire le vendite sul Ftse Mib sono le azioni delle banche

CONDIVIDI

Prima seduta 2019 di Borsa Italiana all'insegna delle sorprese. Il Ftse Mib mentre è in corso la scrittura del post registra un ribasso dell'1,6 per cento a quota 18032 punti. Andando a guardare al grafico giornaliero del principale indice di Borsa Italiana, è possibile notare come nel corso della seduta, il Ftse Mib abbia toccato un minimo intraday a 17956 punti. Il più importante indice della borsa di Milano, quindi, nella prima seduta dell'anno 2019, è sceso sotto a quel muro dei 18mila punti che pure, nelle ultime settimane del 2018, era riuscito a reggere nonostante attacchi molto forti alla sua tenuta. 

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

Il forte ribasso del Ftse Mib oggi è causato dalle abbondanti vendite che interessato le azioni del settore bancario e quelle settore petrolifero. Tra le azioni peggiori su Borsa Italiana oggi ci sono BPER Banca e UBI Banca. L'ex popolare dell'Emilia Romagna è in flessione del 3,45 per cento a quota 3,24 euro mentre il titolo UBI Banca è in ribasso del 3,47 per cento a quota 2,44 euro. Sotto pressione anche Unipol e Tenaris con la società di Bologna che registra un ribasso del 2,67 per cento a quota 3,42 euro e le azioni Tenaris che segnano invece un deprezzamento del 2,61 per cento a quota 9,19 euro. Il sell-off che interessa Tenaris è causato dal vistoso calo della quotazione petrolio. Per lo stesso motivo anche Saipem registra un ribasso molto forte perdendo il 2,21 per cento a quota 3,19 euro mentre le azioni Eni sono in flessione dell'1,8 per cento. 

Non ci sono comunque solo variazioni negative sul Ftse Mib oggi. Fin dal momento dell'opening bell, infatti, la migliore azione è stata Juventus. Mentre è in corso la scrittura del post, le azioni Juve registrano un rialzo del 2,64 per cento a 1,09 euro. In pratica la società bianconera continua a muoversi secondo un trend ben preciso dal giorno del suo arrivo sul Ftse Mib. A partire dal 27 dicembre scorso, infatti, il prezzo delle azioni JUVE ha registrato solo variazioni positive. I nuovi rialzi, permettono alla quotazione Juventus di aumentare ancora di più il rialzo annuo su Borsa Italiana. Nell'ultimo anno, infatti, grazie all'arrivo di Cristiano Ronaldo, la quotazione JUVE ha registrato un +42 per cento.

In aggiornamento, lo spread BTP BUND non registra variazioni importanti confermandosi in area 255 punti base. E' evidente che, a seguito del via libera definitivo alla Legge di Bilancio 2019, il mercato italiano abbia registrato un significativo calo dell'appeal e questo lo si vede soprattutto sull'azionario. Il clima di incertezza potrebbe durare anche nelle ultime di Ottava e questo potrebbe dare visibilità proprio alla novità come appunto JUVE. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro