Prosegue su Borsa Italiana la stagione delle trimestrali. A partire da oggi 28 ottobre e fino a giovedì 31 ottobre, saranno numerose le società di piazza affari alle prese con la pubblicazione dei conti dei primi nove mesi 2019.

Tra le società chiamate ad approvare le rispettive trimestrali ci sono: Campari, Pirelli, Amplifon, Tenaris, Fiat Chrysler Automobiles e Recordati. Come si può notare dall’elenco sottostante non ci sono banche. La maggior parte degli istituti di credito, infatti, sarà chiamata all’appuntamento con i conti del primi nove mesi 2019 nel mese di novembre.

A prescindere dal nome della società che pubblica i conti trimestrali, vale sempre la regole per la quale le trimestrali costituiscono sempre notizie price sensitive. In altre parole è inevitabile che i conti trimestrali possano condizionare l’andamento di un titolo al rialzo o al ribasso. Fermo restando che le trimestrali sono quindi un’importante occasione per fare trading, è consigliabile informarsi, ovviamente prima dell’ufficializzazione dei risultati, su previsioni e consensus degli analisti. Ad esempio: se FCA pubblica i conti dei primi nove mesi giovedì 31 ottobre (come si evince dal calendario), già mercoledì 30 è bene prendere posizione sul titolo dopo aver analizzato le previsioni del consensus

Trimestrali lunedì 28 ottobre

  • CIR
  • Cofide
  • Giglia group
  • Trawell Co. (solo ricavi ed Ebitda)

Trimestrali martedì 29 ottobre

  • Campari
  • Pirelli
  • Cerved Group
  • Edison

Trimestrali mercoledi 30 ottobre 

  • Amplifon
  • Aedes
  • Banca Sistema
  • Banco di Desio e Brianza
  • Biesse
  • Piaggio
  • Saras 
  • Tenaris (pubblicazione dopo la chiusura della borsa di Wall Street)

Trimestrali giovedì 31 ottobre

  • Fiat Chrysler Automobiles
  • Recordati
  • Banca Generali
  • Elica
  • IntelB
  • Tesmec

Venerdì 1 novembre 2019 sono sono in programma trimestrali su Borsa Italiana. La stagione dei conti dei primi nove mesi 2019 riprenderà il successivo lunedì 4 novembre. Sempre il mese prossimo saranno le grandi banche quotate sul Ftse Mib a rendere noti i rispettivi conti semestrali. 

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.