Borsa Italiana 2019: IPO totali, aumenti capitale e azioni più scambiate

Il 2019 è passato e per Borsa Italiana è tempo di bilanci. Durante lo scorso anno, BorsaInside ha dato ampia attenzione alle vicende della borsa di Milano seguendo le notizie sulle principali quotate del Ftse Mib. Banche ma non solo sono state al centro del flusso di cronaca della sezione Mercati Italiani del sito.

Con questo post tireremo le somme di quanto avvenuto nel 2019 su Borsa Italiana. Quale è il livello di capitalizzazione che il mercato azionario italiano ha raggiunto alla fine delle scorso anno? Quante sono state le IPO andate in porto e quindi quanto sono state le nuove ammissioni sui panieri di piazza affari. E ancora quali sono state le azioni più scambiate per controvalore e in termini di contratti?

Potrai trovare una risposta a questa domanda leggendo questo post sul 2019 di Borsa Italiana fino alla fine.

Borsa Italiana capitalizzazione 2019

shutterstock 73612624 2

© Shutterstock

A quanto ammonta il livello di capitalizzazione complessiva di Borsa Italiana alla fine del 2019? La società Borsa Italiana ha diffuso alla fine dell’anno un documento riassuntivo da cui si evince che la capitalizzazione complessiva delle società quotate sui mercati di Borsa Italiana (tutti i mercati) è cresciuta a quota 651 miliardi di euro, ben il 20,1 per cento in più rispetto al dato di inizio anno. Questo livello di capitalizzazione corrisponde al 36,8 per cento del PIL italiano. Il dato è molto positivo e permette di affermare che il 2019 è stato un anno ottimo per piazza affari. 

Alla luce degli ultimi arrivi, le società quotate su Borsa Italiana a fine 2019 sono state 375. 

Borsa Italiana IPO 2019

Quante sono state le nuove IPO su Borsa Italiana nel 2019? Sempre tenendo in considerazione il documento riassuntivo relativo all’anno appena chiuso, nel 2019 ci sono state 41 ammissioni di cui 35 dovute a nuove IPO. 

Sul segmento principale di Borsa Italiana ci sono stati i seguenti nuovi collocamenti: NEXI, San Lorenzo, NewLat Food e Italian Exhibition Group. 

La quotazione di NEXI, in particolare, è stata un evento. Si è trattato, infatti, non solo della più importante operazione che si è tenuta a piazza affari nel 2019 ma anche del collocamento che, a livello europeo, ha riscosso il maggior ammontare raccolto. 

Prima di proseguire con i dati, apro una parentesi per ricordarti che puoi investire sulle più importanti azioni di Borsa Italiana non solo in modo tradizionale, quindi comprando il titolo, ma anche attraverso il CFD Trading. I Contratti per Differenza sono uno strumento derivato che ti permette di fare speculazione sull’andamento dei titoli di Borsa Italiana. Se sei interessato ad investire in azioni italiane attraverso il CFD Trading ti suggerisco di prendere in considerazione la possibilità di aprire un conto con eToro, il broker di social trading numero uno in Italia. eToro ti fornisce tanti utili strumenti di analisi. Inoltre puoi fare trading sulle azioni senza commissioni (scopri come leggendo questa guida). 

Se vuoi attivare un conto demo eToro e investire sulle azioni non devi far altro che cliccare sul link sottostante.

eToro – Demo gratuita con 100.000€ >>> clicca qui  

eToro

    • Investimenti sulle migliori azioni italiane
    • Zero commissioni nel trading sulle azioni
    • Investi anche al ribasso con i CFD
    • Spread competitivi

Borsa Italiana 2019 aumenti di capitale

Quanti sono stati gli aumenti di capitale che si sono tenuti su Borsa Italiana nel 2019? La risposta è sempre nei documenti ufficiali di fine anno. Le ricapitalizzazioni sono state 10. Sempre restando in tema di numeri le OPA lanciate nel 2019 sono state 14, per un controvalore complessivo pari a 864,1 milioni di euro.

Borsa Italiana 2019 azioni più scambiate

shutterstock 89667445

© Shutterstock

Gli scambi di azioni su Borsa Italiana nel 2019 hanno segnato una media giornaliera di 2,2 miliardi di euro con circa 256.000 contratti. Il totale degli scambi giornalieri nell’anno appena chiuso è stato in linea con quello del 2018. Sono stati scambiati oltre 64 milioni di contratti e un controvalore di 544 miliardi di euro. Nella seduta del 20 dicembre 2019 è stato toccato il massimo giornaliero per controvalore scambiato ma questo record è dipeso unicamente da fattori tecnici essendo il 20 dicembre giorno di scadenze. 

L’azione in assoluto più scambiata nel 2019 sia per controvalore che in termini di contratti è stata Intesa Sanpaolo

Ti ricordo che puoi investire in azioni Intesa Sanpaolo anche attraverso il CFD Trading. Se non sei interessato a diventare azionista Intesa Sanpaolo e quindi ad avere il possesso fisico del titolo, i Contratti per Differenza sono la soluzione più adatta a te. Puoi ad esempio scegliere il broker IQ Option. 

Pratica gratuita
Conto per la pratica gratuito e ricaricabile da €10.000

Tornando ai numeri il controvalore di azioni Intesa Sanpaolo scambiato nel 2019 è stato pari a 61,4 miliardi di euro mentre in termini di contratti gli scambi sono ammontati a 4 milioni. 

Per finire la turnover velocity domestica, ossia l’indicatore che rileva il tasso annuo di rotazione delle azioni, è stato pari al 91,7 per cento. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.