Acconto dividendo Eni 2021 e rendimento: oggi lo stacco, azioni sono da comprare

Tra gli appuntamenti più interessanti di oggi 21 settembre 2021 è lo stacco dell’acconto sul dividendo Eni 2021 relativo all’esercizio 2020. Come comunicato dal consiglio di amministrazione del Cane a Sei Zampe nelle scorse settimane, l’ammontare della cedola che Eni staccherà ai suoi azionisti a titoli di acconto sulla remunerazione complessiva, è pari a 0,12 euro. Considerando quello che è il prezzo attuale delle azioni Eni, il dividend yield ammonta all’1,62 per cento. L’acconto in stacco oggi verrà poi pagato il prossimo mercoledì 23 settembre. 

Il consiglio di amministrazione del Cane a Sei Zampe ha anche precisato che l’acconto sulla cedola “è stato deliberato sulla base della situazione contabile della capogruppo Eni SpA al 30 giugno 2020 redatta secondo gli IFRS, che chiude con l’utile netto di € 2.493 milioni“. Il management ha anche fatto sapere che ai soggetti “possessori di ADRs registrati entro il 22 settembre 2020, quotati alla Borsa di New York e rappresentativi ciascuno di due azioni Eni, sarà distribuito un acconto dividendo di € 0,24 per ADR, pagabile l’8 ottobre 2020“.

Per conoscere tutte le info sui dividendi Eni, ti consiglio la lettura di questo post.

La seduta di venerdì si è chiusa per Eni con un ribasso di circa il 2,7 per cento e forti volumi (nell’ultima di Ottava sono state scambiate 28 milioni di azioni del Cane a Sei Zampe, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a poco più di 14 milioni di pezzi). La flessione è stata un effetto dell’andamento negativo della quotazione petrolio e, più in generale, dell’intonazione negativa di tutto il Ftse Mib

In considerazione dello stacco della cedola in programma per oggi, è probabile che il titolo Eni possa registrare una variazione negativa già in avvio di seduta. 

Ad ogni modo lo stacco del dividendo (in questo caso sottoforma di acconto) rappresenta un’occasione di visibilità per il titolo che può essere sfruttata non  solo da chi è solito comprare azioni ma anche da chi opera attraverso il CFD Trading. A tal riguardo ricordo che un  broker autorizzato come eToro (qui trovi la recensione completa di Borsa Inside) non  solo ti offre la demo gratuita per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi reali ma permette anche di fare trading sulle azioni senza commissioni (qui tutte le info)

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

eToro 0 Commissioni%20%281%29

Azioni Eni da comprare secondo gli analisti 

Sia gli analisti di Equita che quelli di Banca Akros non  hanno dubbi: le azioni Eni sono da comprare (rating buy). In particolare Banca Akros, facendo riferimento alla recente scoperta di gas in  Egitto da parte della società italiana, ha affermato che la notizia altro non fa che confermare il potenziale di crescita organica della quotata e le prospettive molto promettenti in quel settore geografico. Banca Akros ha ribadito sul titolo Eni il target price a 11,5 euro, valore che implica un potenziale di upside di oltre il 55 per cento rispetto a quelle che sono le attuali quotazioni del titolo in borsa. 

Azioni Eni da comprare anche per gli esperti di Equita. La sim milanese ha affermato che la recente scoperta di gas effettuata in Egitto conferma l’abilità del gruppo nell’esplorazione grazie anche alle competenze tecniche dell’azienda. Gli analisti di Equita hanno fissato un target price a 10 euro sulle azioni Eni. 

Ricordo che per investire in azioni Eni attraverso i CFD puoi partire dalla demo gratuita che il broker eToro ti offre (qui il link ufficiale del sito)

Per la cronaca la prima stima del gruppo sulla nuova scoperta di gas effettuata in Egitto ammonta a 120 miliardi di metri cubi di gas sul posto. La società ha anche evidenziato che l’intera area in cui è stata effettuata la scoperta (Great Nooros Area collocata nell’ambito della licenza Abu Madi West) può anche tratte beneficio dalle significative sinergie che si potrebbero creare con le infrastrutture che sono già esistenti. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.