Borsainside.com

Valore azioni Eni a -50% da inizio anno: comprare a questi prezzi conviene?

Valore azioni Eni a -50% da inizio anno: comprare a questi prezzi conviene?
© Shutterstock

Impressionante il ribasso che le quotazioni Eni hanno messo a segno da inizio anno ma adesso potrebbe essere arrivato il momento della reazione

Tra i titoli del Ftse Mib in maggiore difficoltà da inizio anno c'è anni. La quotata del Cane a Sei Zampe ha registrato uno dei peggiori andamenti su Borsa Italiana tanto da finire nella poco invidiabile lista delle azioni caratterizzate dalla performance peggiore. 

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

I numeri parlano chiaro: il valore delle azioni Eni ha perso il 50,61 per cento nell'arco dell'ultimo anno. Negativa anche la performance su base semestrale con un secco -28 per cento e quella su base mensile che evidenzia un ribasso del 12 per cento circa. Considerando il prestigio delle azioni Eni e dinanzi ad un simile ribasso, un pensierino ad investire sul titolo Eni a questi prezzi è più che naturale. Tra l'altro per speculare senza comprare azioni è possibile operare anche attraverso il CFD Trading. E' sufficiente scegliere un broker autorizzato come ad esempio eToro (leggi qui la recensione completa) ed imparare a comprare e vendere CFD Azioni usando la demo gratuita da 100mila euro. 

Trading CFD su XLMUSD: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Come si può vedere dal grafico in basso, il titolo Eni ad inizio 2020 scambiava ad oltre 14 euro mentre oggi la quotata si muove in area 6,7 euro. Il valore delle azioni del Cane a Sei Zampe è leggermente sopra i minimi che furono raggiunto a metà marzo. 

I motivi alla base della pessima performance di Eni nel corso del 2020 sono essenzialmente due e sono connessi tra di loro. Da un lato ci sono coronavirus e lockdown mentre dall'altro c'è il crollo della quotazione petrolio. Il prezzo del greggio, infatti, ha registrato una pesante correzione proprio in primavera a causa della guerra dei prezzi tra Russia e Arabia Saudita a sua volta fomentata dal crollo della domanda globale di greggio.

Questa la situazione di partenza con Eni si ritrova a fare i conti. Dal punto di vista grafico, il titolo, dopo il grade crollo di marzo, ha trovato la strada del recupero salendo all'inizio del mese di aprire a poco oltre i 10 euro. Il tentativo di lasciarsi alle spalle il peggio, però, è fallito. Come dimostra l'andamento del periodo compreso tra fine settembre e inizio ottobre, infatti, Eni si è riportata ad un passo dei minimi raggiunti lo scorso 16 marzo (la fase più acuta del sell-off sul settore petrolifero) a 6,26 euro.

Per operare sulle azioni Eni si può adottare una strategia controtrend. Prima di scendere nel dettaglio, consiglio di fare pratica con un conto demo trading per evitare di mettere a rischio soldi veri a causa di un errore tecnico. Ad esempio puoi usare la demo Plus500 (leggi qui la recensione e le opinioni sul broker)

Demo gratis Plus500 per fare trading sulle azioni con i CFD>>>clicca qui

Una strategia contro-trend sulle azioni Eni oggi è supportata da due elementi: gli indicatori di ipervenduto e la vicinanza a quota 6,25 euro, valore minimo raggiunto delle quotazioni del Cane a Sei Zampe in primavera. Proprio il fatto che i minimi siano ad un passo potrebbe spingere tanti compratori a tornare in modo massiccio sul titolo. Ovviamente è sempre bene non scoprirsi troppo e quindi impostare uno stop loss logico per evitare di mettere a rischio il proprio capitale. 

Dal punto di vista tecnico è Filippo Ramigni su Investing.com a spiegare quello che potrebbe avvenire. 

Secondo l'esperto la formazione di un doppio minimo e la fase di ipervenduto prospettano un recupero dei prezzi in un primo momento per chiudere il gap a 7,38 euro e, in una fase successiva, verso l'obiettivo di medio periodo che è collocato a quota 8,40 euro.

Nel caso di prevalenza dello scenario ribassista, invece, sono da tenere d'occhio chiusure settimanali sotto quota 6,30 euro che andrebbero a consolisare ulteriormente la fase di debolezza, determinando il crollo delle azioni Eni su livelli non esplorati. In questo caso un punto di riferimento potrebbe essere quota 5,50 euro.

Una cosa è certa e infatti l'analista la mette giustamente in evidenza: nonostante il rally della quotazione petrolio e la decisione del management del Cane a Sei Zampe di staccare il dividendo Eni 2021 8sull'esercizio 2020), il titolo continua ad essere penalizzato dal mercato. 

Ricordo che in caso di prevalenza dello scenario ribassista, puoi comunque trarre profitto operando con lo short trading. Impara ad aprire posizioni short attraverso i CFD usando il conto demo eToro. 

>>>Impara a fare short trading con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS