mercati e freccia di ribasso
La semestrale BPER Banca manca a picco il titolo - Borsainside

Seduta disastrosa per le azioni BPER Banca. La quotata del settore bancario è stata infatti immediatamente travolta dalle vendite fin dal primo minuto di scambi. I numeri parziali sono quelli di un crollo: -7,15 per cento e prezzi delle azioni precipitati a quota 2,79 euro. Non c’è quindi nulla di cui stupirsi per quello che è l’attuale posizionamento del titolo sul fondo del paniere di riferimento.

Il fatto che BPER Banca sia andata a picco fin dal primo minuto di scambi non è casuale. La pioggia di vendite, infatti, è la risposta del mercato alla pubblicazione dei conti semestrali della quotata avvenuta ieri sera dopo la chiusura degli scambi.

E allora per capire come posizionarsi in ottica guadagno sulle azioni BPER Banca è fondamentale passare in rassegna i risultati della quotata nei primi 6 mesi del 2023. Vediamo quindi come è andata.

Semestrale BPER Banca: i conti dei primi 6 mesi 2023

BPER Banca ha chiuso il primo semestre 2023 con un utile netto (escluse le quote di terzi) pari a 704,55 milioni di euro, valore che si raffronta con gli 1,38 miliardi che erano stati contabilizzati nei primi sei mesi dello scorso anno (ma c’è da precisare che quel dato beneficiato di poste straordinarie per 1,19 miliardi di euro).

Scendendo nel conto economico, il risultato della gestione operativa ha fatto registrare un aumento record, addirittura a 3 cifre prima della virgola (+102,4 per cento) passando dai precedenti 638,67 milioni di euro di un anno fa a 1,29 miliardi di euro.

In rialzo anche i proventi operativi che hanno registrato un aumento del 48,4 per cento a quota 2,65 miliardi di euro grazie al rally del margine di interesse che è cresciuto del 96,7 per cento attestandosi a 1,47 miliardi di euro. Ancora cost income ratio di BPER Banca nel semestre è stato pari al 51,3 per cento ed è stato inferiore rispetto al primo semestre 2022 e rispetto anche all’intero scorso esercizio.

Per quello che riguarda la solidità patrimoniale a fine giugno il Common Equity Tier 1 proforma della banca era pari al 14 per cento contro il 12 per cento al 31 dicembre 2022. Il management ha evidenziato come si tratti di un dato di molto superiore all’attuale requisito minimo SREP dell’8,5 per cento grazie ad un patrimonio netto di 8,49 miliardi di euro. Sempre alla stessa data l’incidenza dei crediti lordi (NPE Ratio lordo proforma) ammontava al 2,7 per cento in calo rispetto al 3,2 per cento di fine 2022 mentre l’incidenza dei crediti netti verso clientela era all’1,1 per cento in ribasso rispetto al dato di fine 2022 che era invece pari all’1,4 per cento.

Come posizionarsi sulle azioni BPER Banca in ottica guadagno?

Alla luce dei risultati che sono stati messi a segno da BPER Banca nel primo semestre 2023, come posizionarsi sul titolo? Tanto per iniziare è bene precisare che i mercati tendono a guardare in avanti e quindi che più dei risultati trimestrali sono le indicazioni per il futuro ad impattare soprattutto se i risultati sono stati in linea con le stime.

E allora vediamo qualche indicazione rilasciata da BPER sul suo futuro. La quotata punta a chiudere l’esercizio con un margine di interesse nell’ordine dei 2,8 miliardi di euro e un utile netto di circa 1,1 miliardi. Per quello che riguarda il patrimonio a 2023 il Common Equity Tier 1 di BPER è previsto al 14 per cento.

Nell’ambito della presentazione dei risultati i vertici della banca hanno segnato che la redditività dell’istituto continuerà a essere sostenuta dal margine di interesse ma anche da altri fattori di supporto come la tenuta delle commissioni nette e azioni volte a compensare gli impatti delle dinamiche inflattive sui costi.

Tornando all’andamento del titolo BPER Banca in borsa, va evidenziato che il crollo in atto oggi annulla praticamente tutta la progressione emersa nell’ultimo mese. Oggi il prezzo delle azioni BPER Banca è uguale a quello di un mese fa. Resta invece molto consistente la progressione su base mensile: +101 per cento.

Chi volesse comprare azioni BPER Banca può ricorrere a vari broker. In base ad un’esame delle condizioni della proposta e alla tariffe che vengono applicate abbiamo selezionato questi due:

logo broker etoro
  • eToro: da alcuni mesi con questo broker è anche possibile acquistare azioni italiane. Si tratta di una delle ultime funzionalità di un fornitore che di strumenti interessanti ne presentava già un bel pç a partire dalla possibilità di fare copy trading per emulare le strategie dei trader più esperti e di confrontarsi con altri investitori attraverso il servizio di social trading. Inoltre, eToro richiede un deposito minimo di soli 50 dollari, uno dei più bassi nel settore. Accanto all’acquisto di azioni reali, è sempre possibile fare trading con i CFD sulle azioni di BPER Banca operando con la leva finanziaria.

Esercitati con un account eToro virtuale da $100.000 completamente gratuitopiù informazioni sul sito eToro <


azioni FinecoBank
  • FinecoBank: offre 50 OPERAZIONI GRATUITE12 mesi senza spese fisse e consulenti sempre disponibili al 100%. Su Fineco è possibile trovare tantissimi asset su cui fare trading e grazie agli strumenti offerti la piattaforma Fineco è la NR 1 in Italia. Da non tralasciare la presenza di un piano di commissioni decrescente: più fai trading e più le commissioni si abbassano

Apri un conto Fineco per avere 50 operazioni gratuite >Maggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.