un grafico a candele che indica l'andamento di un titolo, e il logo di Enel in sovrimpressione
Investire in azioni Enel - Borsainside.com

Le azioni Enel sono le più amate dagli italiani e sono spesso presenti nei portafogli di investimento che meglio sanno valorizzare la loro comprovata affidabilità. Proprio per questa ragione è sempre consigliabile avere un occhio di riguardo su Enel e seguire il flusso di notizie che interessano la quotata. Questo perchè, spesso, le news potrebbero essere price sensitive e quindi impattare sull’andamento delle quotazioni.

Premesso questo vediamo come le azioni Enel si stanno muovendo in tempo reale per poi rivolgere la nostra attenzione proprio a quelle notizie che, dal nostro punto di vista, stanno impattando sul titolo.

Come si può vedere dal grafico in basso, il prezzo delle azioni Enel oggi registra un progressione dell’1,16 per cento a quota 6,13 euro, facendo nettamente meglio del Ftse Mib. Interessante evidenziare che Enel aveva chiuso la seduta di venerdì scorso a 5,92 euro. Quindi nel giro di pochi giorni, c’è stato un rialzo significativo dei valori. E del resto Enel è quel titolo che su base annua ha segnato una progressione del 24 per cento anche se su base mensile c’è invece un calo di poco più di 3 punti percentuali.

Il fatto che ci sia un rosso nell’ultimo mese, potrebbe spingere a considerare la possibilità di comprare a valori contenuti per poi puntare su un rialzo e quindi trarre profitto. Affinchè questa strategia sia attuabile servono alcuni catalyst che, dal nostro punto di vista, Enel potrebbe aver trovato negli ultimi giorni (e l’analisi tecnica lo conferma come vedremo nell’ultimo paragrafo).

Vola la produzione delle rinnovabili, Enel ne beneficia

Il catalyst che può spingere al rialzo il titolo Enel nelle prossime settimane riguarda il forte aumento delle rinnovabili.

Dal report sui consumi che è stato pubblicato da Terna, si evince un segnale di calo per la domanda elettrica complessiva che è stata pari a 30.1TWh in ribasso del 3,3 per cento anno su anno e del 2,6 per cento su base destagionalizzata. Il ribasso è da imputare al fatto che la temperatura media è stata più bassa di 0,3 gradi rispetto a luglio e quindi meno consumi. Molto interessante in tal senso il fatto che i consumi siano calati del 6,1 per cento al nord e aumentati dell’1,6 per cento nell’area sud/isole.

Nel report c’è anche un riferimento alla produzione di energie rinnovabili che rinnovabili che hanno messo a segno aumenti importanti rispetto ad un anno fa con l’idroelettrico che ha segnato un +32,4 per cento, l’eolico a +31,8 per cento e il solare a +12 per cento. In ribasso, invece, la produzione termoelettrica che a luglio è calata del 14 per cento. Secondo la sim milanese Equita, l’aumento della produzione dalle rinnovabili è un fattore positivo per Enel (ma anche per altre utility italiane).

Attenzione perchè nel report di Equita c’è anche un segnale di alert: la flessione della domanda, comunque comune a tutta Europa, potrebbe essere un problema per il settore nel medio termine.

Come posizionarsi sulle azioni Enel

Il catalizzatore c’è, lo spazio per salire anche (considerando il ribasso registrato nell’ultimo mese) e allora vediamo cosa dice l’analisi tecnica sulle azioni Enel. Saremo molto sintetici perchè, dal nostro punto di vista, Enel ha lo spazio per salire fino a 6,5 euro. E’ questo quello che sembrano indicare i pattern grafici. Tra la quotazione attuale e il target dei 6,5 euro c’è un bello spazio di crescita che può essere usato per strategie long.

Come comprare azioni Enel in modo rapido? Consigliamo due broker che, secondo noi, sono molto interessanti per quello che riguarda servizi offerti e costi:

logo broker etoro
  • eToro: sono già alcuni mesi che con questo broker si possono acquistare azioni italiane vere. Quindi con eToro si possono comprare azioni Enel vere ma si può speculare sul titolo al rialzo e al ribasso anche con i CFD azionari. Uno dei vantaggi di eToro sono gli strumenti di copy trading per copiare dai traders più bravi. Da annotare che il deposito minimo richiesto è di soli 50 dollari.m

Migliora le tue capacità di trading con un account eToro virtuale da $100.000 > più informazioni sul sito eToro <


azioni FinecoBank
  • FinecoBank50 OPERAZIONI GRATUITE e 12 mesi senza spese fisse per la piattaforma NR 1 in Italia. Il successo di Fineco è frutto della fama e dell’affidabilità della banca ma anche di un piano commissionale molto interessante: più si fa trading e più le commissioni si abbassano.

Fai trading con la piattaforma NR 1 in Italia > Maggiori info sul sito ufficiale, clicca qui >

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.