Azioni Telecom Italia e conti esercizio 2023: comprare o vendere sulle previsioni?

Oggi il CdA di Telecom Italia sui conti del quarto trimestre 2023 e dell'intero esercizio - BorsaInside

Tra le quotate che oggi riuniranno il rispettivo consiglio di amministrazione per l’approvazione dei conti relativi all’esercizio 2023 c’è Telecom Italia. L’appuntamento è molto atteso dagli investitori anche perchè le azioni Telecom Italia sono da tempo al centro di interessanti oscillazioni di prezzo a causa delle notizie e delle indiscrezioni sul futuro della compagnia. La pubblicazione dei risultati al 31 dicembre 2023 e dei conti del solo quarto trimestre 2023 potrebbe alimentare ulteriormente l’interesse del mercato per il titolo.

Ricordiamo ai lettori che ogni appuntamento di bilancio è in realtà una doppia occasione per fare trading. Si può ovviamente speculare sui risultati definiti della quotata ma già prima di può fare trading sulle previsioni.

L’idea di investimento in vista del consiglio di amministrazione di Telecom Italia previsto per oggi è proprio quella di cavalcare le stime elaborate dal consensus.

E allora vediamo subito quali sono le previsioni sui conti 2023 di Telecom Italia con particolare riferimento ai più importanti parametri.

Telecom Italia previsioni esercizio 2023: ecco cosa si attende il consensus

Il consensus sui conti 2023 di Telecom Italia è stato raccolto tra 11 banche d’affari di primo piano. La previsione è aggiornata al 6 febbraio scorso e quindi si tratta di un dato molto attendibile.

Stando alle indicazioni, l’esercizio si dovrebbe chiudere con ricavi pari a 16,27 miliardi di euro, in rialzo del 3 per cento rispetto ai 15,8 miliardi dell’anno precedente e con un margine operativo lordo organico che si dovrebbe attestare in area 6,36 miliardi di euro, in aumento rispetto ai 6,04 miliardi (comparable base) del 2022 (+5,3 per cento il rialzo preciso). Scendendo nel conto economico, il capex organico è visto a 3,96 miliardi di euro con un ribasso dello 0,6 per cento rispetto ai 3,99 miliardi dell’esercizio precedente.

Da queste stime del consensus, quindi, si deducono sia luci che ombre sui risultati 2023 di Telecom Italia.

Trimestrale Telecom Italia: previsioni quarto trimestre 2023

Oltre ad aver fornito delle indicazioni sull’intero esercizio 2023, il consensus degli analisti ha anche elaborato un quadro più specifico solo sul quarto trimestre dello scorso esercizio. Stando alle stime gli ultimi tre mesi si dovrebbero essere chiusi con ricavi per 4,32 miliardi di euro, in aumento dell’1,3 per cento rispetto ai 4,26 miliardi di euro messi a segno nel quarto trimestre 2022. Ancora l’Ebitda organico trimestrale è visto a 1,58 miliardi di euro con un aumento del 5,4 per cento rispetto al dato del quarto trimestre 2022 mentre il Capex organico dell’ex monopolista è stimato a 1,32 miliardi di euro, in aumento dell’1,3 per cento rispetto agli 1,3 miliardi degli ultimi tre mesi dell’esercizio precedente. Sempre per quello che riguarda il debito, a fine dicembre l’indebitamento finanziario netto adjusted di Telecom Italia dovrebbe essersi attestato a quota 25,75 miliardi di euro, in leggero rialzo rispetto ai 25,36 miliardi di inizio anno.

Azioni Telecom Italia sono da comprare per Intesa Sanpaolo

Come si può vedere dal grafico in alto, la prestazione di Telecom Italia nell’ultimo mese non è stata brillante. I prezzi sono infatti calati del 4 per cento. Non è andata meglio alla performance anno su anno che invece vede un ribasso dell’8 per cento.

Nonostante queste percentuali poco entusiasmanti ci sono analisti che guardano positivamente alle azioni Telecom Italia. Proprio nei giorni scorsi gli esperti di Intesa Sanpaolo hanno avviato la copertura sul titolo assegnando rating buy ossia comprare e prezzo obiettivo a 0,4 euro. Il target price su TIM è sensibilmente più alto di quelle che sono le attuali quotazioni del titolo e quindi è presente un bel potenziale di upside che può essere cavalcato in ottica investimento.

Stessa valutazione è stata assegnata alle azioni Telecom Italia Risparmio. Tra l’altro proprio queste ultime figurano nel portafoglio di azioni italiane da comprare a febbraio 2024 che proprio recentemente è stato rivisto dagli analisti di Equita.

Chi volesse sfruttare queste indicazioni e comprare azioni Telecom Italia in vista della pubblicazione dei conti 2023 può operare con questi due broker che, tra i tanti altri vantaggi, consentono anche di fare trading con i CFD speculando sia al rialzo che al ribasso.

  • eToro: consente di comprare azioni reali Telecom Italia anche frazionate e di fare trading con i CFD sulle azioni TIM speculando sia al rialzo (long trading) che al ribasso (short trading) e operando a leva. Per iniziare a fare trading con eToro viene chiesto un deposito minimo di soli 50 dollari. Tra gli strumenti più esclusivi di questo broker c’è il copy trading per copiare i traders migliori.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: banca italiana con la migliore piattaforma di trading, permette di comprare azioni Telecom Italia azioni ma anche fare trading con i CFD e con i super CFD. Recentemente Fineco ha lanciato un conto di solo trading senza servizi bancari e senza costi fissi che si va ad affiancare a quello standard che prevede i servizi bancari ma ha un canone mensile. Fineco ha inoltre la sede in Italia e quindi per i clienti con residenza in Italia può anche operare da opera da sostituto di imposta.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo