Warren Buffett sempre più ricco: comprare azioni Apple è stata una grande idea

Quanto è ricco Warren Buffett? Sicuramente molto di più oggi rispetto ad alcuni anni fa e questo è anche merito della decisione di investire in modo massiccio in azioni Apple che è stata adottata dalla società dell’oracolo di Omaha, la Berkshire Hathaway, in tempi non sospetti. Oggi Warren Buffett, attraverso la sua holding, è il secondo azionista più importante di Apple alle spalle del primo azionista della società di Cupertino che è il fondo Vanguard. 

In questo articolo, parleremo espressamente del perchè la decisione di comprare azioni Apple sia stata così importante per Warren Buffett e di quanto questa mossa abbia reso in termini di profitto. 

Qualche nostro lettore potrebbe essere portato a chiedersi che interesse ci possa mai essere in questo argomento se non si ha l’intenzione di comprare azioni Apple. Il dubbio è legittimo ma intendiamo subito tranquillizzare tutti, ricordando che per investire in borsa non è per forza necessario comprare fisicamente titoli. Una valida alternativa è infatti rappresentata dal CFD Trading che consente di speculare sull’andamento di un titolo senza comprarlo fisicamente.

Per operare sulle azioni Apple, puoi prendere in considerazione la possibilità di aprire un conto demo gratuito con il broker eToro (leggi qui la nostra recensione completa). eToro ti offre 100.000 euro virtuali per imparare a comprare e vendere CFD Azioni Apple (oltre, ovviamente, a tantissime altre azioni di tutto il mondo e a tanti altri mercati…tutto da una sola piattaforma).

Trading CFD sulle azioni: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Quanto ha guadagnato Buffett investendo in azioni Apple?

Partiamo da un dato di fatto: oggi l’investimento in Apple è uno dei più importanti della holding Berkshire Hathaway. Investimento importante significa, laddove si creino le condizioni, guadagno importante. 

Venendo ai numeri, l’investimento in Apple ha un peso di oltre il 40 per cento nel portafoglio azionario della Berkshire Hathaway. E’ per questo motivo se lo stesso Buffett si è spinto ad affermare che Apple, ad oggi, non è un’azione ma è il terzo business della holding (per conoscere gli altri settori in cui la Berkshire Hathaway investe può essere utile leggere la guida su dove e come Warren Buffett investe).

L’idea di comprare azioni Apple è metterle nel portafoglio principale della BH è stata vincente. Negli ultimi mesi, le quotazioni Apple a Wall Street hanno registrato una crescita molto vigorosa come del resto tutto l’indice Nasdaq. A causa della pandemia di coronavirus, tutto il settore tecnologico ha registrato un forte rialzo e la quotata di Cupertino non è stata da meno. 

Come si può vedere dal grafico in basso, nel corso del mese di giugno (per restare ai tempi più recenti) le quotazioni Apple hanno messo a segno una crescita del 10 per cento. Considerando invece l’intervallo temporale che parte da gennaio, il rally dei prezzi è stato del 32 per cento. Le buone notizie non si fermano qui perchè rispetto a un anno fa, il valore di Apple è cresciuto di ben l’88 per cento

Il rally messo a segno in borsa ha determinato un forte aumento del livello di capitalizzazione della società che è salito a 1670 miliardi di dollari. Una capitalizzazione monstre per la società dell’iPhone e guadagni molto consistenti per chi, quanto conveniva, decise di comprare azioni Apple. Warren Buffett è stato tra questi ed è proprio grazie alla sua lungimiranza se oggi le azioni della Apple in mano alla Berkshire Hathaway hanno registrato un aumento di valore pari a 40 miliardi di dollari. 

Questa è una grande notizia di cui anche chi è solito investire in azioni attraverso i CFD dovrebbe tenere conto. A tal proposito ti indichiamo un secondo broker (affidabile e autorizzato) che si può prendere in considerazione per investire in azioni attraverso i CFD: Plus500 (qui la recensione completa). Se vuoi imparare a comprare e vendere CFD Azioni con Plus500, si può iniziare dal conto demo gratuito.

Demo gratis Plus500 per fare trading sulle azioni con i CFD>>>clicca qui

Plus500 CFD su Azioni

Per la cronaca, all’inizio Warren Buffett era addirittura contrario ad investire in titoli tecnologici (proprio così). La svolta ci fu nel 2016 quando la holding di Buffett comprò 10 milioni di azioni Apple. Quell’atto fu però solo l’inizio: successivamente le azioni Apple in mano alla Berkshire Hathaway salirono a 245 milioni nel giro di 4 anni per un valore complessivo pari ad oltre 95 miliardi di dollari. 

In conclusione: comprare azioni Apple è stata davvero una grande idea per Warren Buffett. 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Americana Oggi in Tempo Reale - Wall Street

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.