Azioni NVIDIA e rendimenti: quanto ha guadagnato chi ha investito 5000$ nel 2000?

Conti trimestrali migliori delle attese per NVIDIA - BorsaInside

Le azioni NVIDIA sono state tra la protagoniste del 2023 e sono candidate ad esserlo anche nel 2024. Tutti le liste sulle migliori azioni da comprare nel nuovo anno, per quanto molto diverse tra loro, includono sempre le azioni NVIDIA. E’ quindi evidente che ci sia un certo fondamento all’ottimismo che si respira su questo titolo.

Del resto, come si può vedere dal grafico in basso, le azioni NVIDIA da inizio anno (quindi nel giro di neppure due mesi) hanno già registrato un balzo del 58 per cento. Per comprare le azioni NVIDIA oggi occorrono 674 dollari contro i 410 dollari di inizio gennaio. Inutile dire che chi ha deciso di inserire il titolo in portafoglio un anno fa ha realizzato un profitto decisamente consistente. Se allarghiamo ancora di più l’intervallo temporale di analisi non si può che restare a bocca aperta del tutto. Nel 2000, vale a dire poco più di 23 anni fa, erano necessario appena 0,77 dollari per comprare un’azione NVIDIA. Allora la quotata non era che un puntino nella market cap complessiva del Nasdaq. Oggi, grazie al boom dell’intelligenza artificiale, NVIDIA è una delle Magnifiche 7 vale a dire i sette titoli hi-tech Usa che presentano una maggiore capitalizzazione di mercato.

Proprio questa notte la quotata ha pubblicato i conti dell’ultimo trimestre 2024 fornendo anche delle anticipazioni su quello che potrebbe essere l’andamento nel primo trimestre del nuovo esercizio. L’asticella delle attese era collocata molto in alto e NVIDIA non ha deluso. Prima di concentrarci sui risultati del colosso Usa dei semi conduttori affrontiamo un argomento che è di sicuro interesse per i lettori: ammettendo di aver investito 5.000 dollari sulle azioni NVIDIA nel 2000, quale sarebbe stato il rendimento a inizio 2024? Chiarire questo interrogativo significa essenzialmente comprendere quanto avrebbe guadagnato chi ha comprato azioni NVIDIA 23 anni fa quando il titolo prezzata a 0,77 dollari.

Quanto ha reso investire 5.000$ in azioni NVIDIA nel 2020?

Il successo delle azioni NVIDIA è tutto nei grafici. Solo nel 2023 il titolo ha praticamente triplicato il suo valore. Attualmente la capitalizzazione di mercato di NVIDIA è pari a circa 1,8 mila miliardi di dollari. Si tratta di un valore superiore tanto alla market cap di Amazon quanto a quella di Alphabet (la prima oscilla in area 1,76 e la seconda in area 1,78 mila miliardi.

In pratica NVIDIA pur essendo arrivata da poco nell’Olimpo di Wall Street si è subito ritagliata una spazio molto significativo a discapito delle big storiche del settore come il colosso dell’e-commerce e quello dei motori di ricerca.

Premesso questo, se nel 2000 si fossero investiti 5 mila dollari in azioni NVIDIA, ai valori attuali il rendimento sarebbe stato di 4,7 milioni di dollari. 10 anni dopo i risultati sono comunque eccezionali: investendo 5.000 dollari nel 2010 quando le quotazioni azionarie di NVIDIA erano pari a circa 3,85 euro avrebbe comportato un guadagno di 943 mila dollari.

Vendendo e a tempi ancora più recenti e assumendo come valore di riferimento il prezzo delle azioni NVIDIA il primo gennaio 2020 ossia 59,11 dollari, alla luce dei valori attuali, ci sarebbe stato un guadagno di 61.000 dollari.

Insomma è evidente che più ci si avvina ai giorni nostri e più i margini di guadagno derivanti dall’investimento in azioni NVIDIA si assottigliano ma è altrettanto chiaro che chi ha comprato azioni del colosso tech Usa negli anni scorsi, oggi ha comunque maturato un rendimento alto.

Ora però la questione è capire se ci sono o no gli spazi per un ulteriore rialzo delle valutazioni. Quando un titolo cresce tanto negli ultimi anni, il potenziale di upside tende a calare. Figuriamoci se, come è il caso di NVIDIA, il titolo in questione è letteralmente esploso.

Proprio in questa ottica possono essere di aiuto proprio i conti trimestrali resi noti ieri dalla quotata. Prima di procedere all’esame dei risultati, ricordiamo che sulle azioni NVIDIA si può operare sia direttamente ovvero diventando azionisti che in modo indiretto ovvero speculando sulle differenze di prezzo con i CFD (in questo secondo caso si può fare trading anche al ribasso). Il broker eToro permette di investire in entrambi i modi.

Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Trimestrale NVIDIA: come è andato il quarto trimestre 2023

NVIDIA ha chiuso il quarto trimestre con ricavi pari a 22,1 miliardi di dollari, in rialzo del 265 per cento rispetto a un anno fa e del 22 per cento rispetto al trimestre precedente. Il giro d’affari totale dell’intero 2023 è ammontato a 60,9 miliardi di dollari con un aumento del 126 per cento rispetto all’anno precedente. Molto bene anche la redditività con il Gross margin che è salito dal 63,3 per cento emerso nell’ultimo trimestre 2022 al 74 per cento del quarto trimestre 2023.

I conti trimestrali di NVIDIA sono stati migliori delle attese della vigilia. Gli analisti di Visible Alpha, infatti, si attendevano vendite trimestrali per complessivi 20,38 miliardi di dollari più del triplo rispetto allo stesso periodo di un anno fa e un utile netto pari a 10,4 miliardi di dollari contro i 1,41 miliardi dollari del quarto trimestre fiscale del 2022. Per finire gli utili per azione erano attesi a 4,18 dollari, rispetto ai 57 centesimi dello stesso periodo dell’anno precedente.

Analizzando più da vicino i conti trimestrali di NVIDIA emerge subito come a spingere il conto economico sono state le soluzioni per i data center. La divisione nel solo quarto trimestre ha messo a segno un vero record con una crescita del 409 per cento rispetto all’anno precedente e del 27 per cento in sequenza. Il forte aumento rispecchia le maggiori spedizioni della piattaforma di calcolo GPU NVIDIA Hopper che viene usata per l’addestramento di grandi modelli linguistici, motori di raccomandazione e applicazioni di intelligenza artificiale generativa. In poche parole l’intelligenza artificiale, come da attese, resta al centro del modello di business della società.

Per quello che riguarda il trimestre in corso NVIDIA si attende un fatturato pari a 24,0 miliardi di dollari con un margine di oscillazione del 2 per cento sopra o sotto. Anche su questo fronte il dato è migliore delle attese degli analisti che puntavano per il trimestre in corso su un fatturato pari a 22,17 miliardi di dollari (previsioni LSEG).

Per sfruttare la forte visibilità delle azioni NVIDIA operando anche nel lungo termine consigliamo di investire con questi broker:

  • eToro: permette di comprare azioni NVIDIA reali anche frazionate e di fare trading con i CFD operando a leva finanziaria (sale la portata dell’investimento ma aumentano anche i rischi). Per iniziare a fare trading con eToro basta un deposito minimo di soli 50 dollari. Con eToro si può poi usare il copy trading, lo strumento per per copiare i traders migliori.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: è la banca italiana con la migliore piattaforma di trading. Consente di comprare azioni reali ma è anche possibile fare trading con CFD e con i super CFD. Recentemente Fineco ha lanciato un conto di solo trading senza servizi bancari e senza costi fissi. Avendo la sede in Italia, Fineco è sostituto di imposta per i trader con residenza in Italia.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo