Trading online azioni PayPal: prezzi sottovalutati, sopravvalutati o in linea? Lo spieghiamo subito

PayPal - Brett Jordan

Sono tantissimi gli investitori che hanno le azioni PayPal nei loro portafogli di investimento o che sono incerti se comprare o meno il titolo. In effetti le azioni PayPal non è che stanno brillando più di tanto sui mercati e così l’insicurezza su cosa fare non accenna a diminuire. E’ meglio comprare, vendere e ancora restare neutrali sul colosso dei pagamenti digitali? Queste domande, in realtà, hanno come retrostante un altro interrogativo che sarà l’oggetto di questo post: il prezzo delle azioni PayPal è sottovalutato, sopravvalutato o ben allineato ai fondamentali?

Se si analizza il grafico sull’andamento del titolo, si può notare come nel corso dell’ultimo mese il valore delle azioni PayPal sia cresciuto del 4,8 per cento ma la performance su base annua e soprattutto quella su base mensile restano molto negative. Rispetto ad inizio anno, il prezzo delle azioni PayPal è sceso del 10 per cento mentre anno su anno il titolo si è deprezzato del 5 per cento.

E allora cosa fare? Che strategia di trading online è meglio adottare?

Prima di scendere nel dettaglio, ricordiamo che usando il broker Freedom24 per comprare azioni PayPay (ne parleremo diffusamente dopo) si ha diritto ad avere 30 giorni a commissioni free. Si tratta di una grande occasione per chi vuole iniziare ad investire.

–REGISTRATI GRATIS SU FREEDOM24 DAL SITO UFFICIALE>>

Cosa è PayPal? Profilo societario in sintesi

PayPal è un’azienda di pagamenti online che permette alle persone e alle imprese di inviare e ricevere denaro tramite Internet. Fondata nel 1998, PayPal è diventata una delle piattaforme di pagamento online più popolari e diffuse a livello globale.

La piattaforma di PayPal consente agli utenti di creare un account collegato a un’indirizzo email e a una carta di credito o un conto bancario. Gli utenti possono quindi utilizzare il loro account PayPal per effettuare pagamenti online su siti web o per inviare denaro ad altre persone tramite l’indirizzo email associato al loro account PayPal.

PayPal offre diverse opzioni per effettuare pagamenti, tra cui l’utilizzo di fondi presenti nell’account PayPal, il collegamento a una carta di credito o un conto bancario per prelevare i fondi o l’utilizzo del credito PayPal (se disponibile).

La società genera entrate principalmente dalle commissioni sulle operazioni chiuse e dai servizi accessori. Il business di PayPal resta solido nonostante il recente rallentamento dell’e-commerce.

La solida rete bidirezionale, il sistema di pagamento esclusivo e la posizione del portafoglio digitale sono i punti di forza che potrebbero sostenere l’espansione di PayPal nel prossimo futuro.

Azioni PayPal e conseguenze rallentamento e-commerce

A causa del titolo rallentamento del settore e-commerce, c’è stato un calo significativo delle azioni di PYPL. Tale deprezzamento ha creato un’ottima opportunità per gli investitori a lungo termine. I numeri della società restano solidi con una rete di oltre 35 milioni di commercianti e circa 400 milioni di consumatori. PayPal guida il mercato dei portafogli online brandizzati: 35 milioni di commercianti
usano i suoi servizi e tra questi ben l’80 per cento dei 1500 maggiori rivenditori online degli Stati Uniti.

La divisione portafogli digitali di PayPal comprende l’app principale di PayPal, Venmo e una serie di brand più piccoli come Xoom e HyperWallet. Ad oggi il numero degli utenti attivi è di circa 435 milioni (esercenti inclusi) e mentre numero di utenti attivi al mese (MAU) è di 190
milioni. Il dato è in crescita anno su anno.

L’obiettivo più importante di PayPal è l’espansione della monetizzazione e aumento del coinvolgimento MAU. Proprio con questo obiettivo è stato lanciato un programma di ricompense che ha già attirato 6 milioni di partecipanti riscontrando un forte successo.
Le transazioni totali peer-to-peer (P2P) sono pari a circa 380 miliardi di dollari, con Venmo che impatta per 245 miliardi di dollari. Nel corso del primo trimestre del 2023, il volume totale dei pagamenti (TPV) ha raggiunto i 63 miliardi di dollari. Il segmento Venmo ha siglato altri accordi con Xbox, McDonald’s Starbucks e Amazon nel corso degli ultimi 6 mesi. Con 60 milioni di utenti attivi mensili e 90 milioni attivi
utenti, Venmo punta tutto sulla monetizzazione. Stando a quelle che sono le stime, nel 2023 le entrate di Venmo dovrebbero essere leggermente superiori a 1,3 di dollari, in rialzo del 40 per cento rispetto al 2021.

Venmo punta molto sulla creazione di account da parte degli adolescenti, sull’aumento dei commercianti sui programma a premi e su altre caratteristiche minori che, prese nell’insieme, stanno sostenendo la crescita.

I numeri di PayPal sono impressionanti con un volume totale di pagamenti che arriva quasi a quasi 1,4 trilioni di dollari 2022 e una base utenti di 433 milioni di account attivi al 31 marzo.

Il potenziale delle azioni PayPal

Anno su anno PayPal ha sempre incrementato il numero dei suoi utenti e questo è segnale di crescita costante. Oggi PayPal vanta un record finanziario eccezionale, con un flusso di cassa libero (FCF) di 5,1 miliardi (dati del 2022) e un fatturato di 27,5 miliardi. Il management ritiene che il free cash flow possa restare stabile quest’anno a quota 5 miliardi di dollari.

Le potenzialità di rialzo di PayPal sono supportate dall’espansione del mercato di riferimento. Stando alle ultime rilevazioni, si ritiene che il mercato globale dei pagamenti digitali possa crescere a un tasso del 21 per cento annuo raggiungere i 361 miliardi di dollari entro il 2030.
Il management di PayPal, tra l’altro, ha fatto sapere che nel corso del 2023 ci saranno acquisti di azioni proprie per complessivi 4 mld di dollari (buyback). Non è da escludere che, anche dopo questi acquisti, la società possa anche destinare altri 10 miliardi di dollari per altre operazioni di riacquisto.

Comprare azioni PayPal conviene?

E veniamo ora alla pratica: quanto conviene comprare azioni PayPal?

Tanto per iniziare il settore Buy Now Pay Later (BNPL) ha margini di crescita promettenti. BNPL è una interessante opzione di pagamento che consente ai clienti di effettuare acquisti senza pagare l’intero importo in anticipo. Questo significa acquisti più semplici.

Nel 2022 la società ha registrato un aumento del 160 per cento del volume delle transazioni, a 20,3 miliardi, e un aumento del 105% del numero di clienti, a 25 milioni.

Stando alle proiezioni, il il mercato BNPL potrebbe valore 753 miliardi di dollari nel 2022, salendo a 9,2 trilioni di dollari entro il 2032. Essendo PayPal ben consolidata in questo settore, è palese l’esistenza di una importante opportunità di generazione di entrate aggiuntive.

Tirando quindi le somme: PayPal ha una posizione forte e una solida base nel settore dei pagamenti digitali. L’azienda genera entrate significative da TPV e Venmo che è cresciuta rapidamente negli ultimi cinque anni. Il bilancio di PayPal è robusto e c’è un forte flusso di cassa. Sfruttando diversi segmenti e Venmo, PayPal potrebbe rafforzare la sua duplice rete rafforzando ulteriormente la propria posizione.

Per questo motivo, le azioni PayPal oggi sono una interessante opportunità di investimento a lungo termine. Il prezzo obiettivo medio fissato dalle banche d’affari è pari a 89,8 e ciò implica un potenziale di upside del 35 per cento circa mentre il target price massimo è di 160 dollari e tale valore implica, ai prezzi attuali, un potenziale di rialzo di circa il 140 per cento.

Come comprare azioni PayPal con Freedom24

Vista la notorietà del titolo PayPal, tutti i broker lo includono nell’elenco asset disponibili. Tuttavia, trattandosi di una quotata Usa, suggeriamo di operare con un broker molto specializzato su Wall Street come è Freedom24 (leggi qui la recensione completa).

Questo broker fa riferimento ad una holding che è addirittura quotata a Wall Street (è quindi il solo broker presente sul Nasdaq) e prevede altri vantaggi significativi come:

  • La possibilità di vedersi remunerati i depositi non investiti grazie al conto D (conto di risparmio) con un rendimento annuo del 3% in dollari statunitensi e del 2,5% in euro.
  • Una serie di servizi esclusivi che consentono ai clienti di ridurre i costi di negoziazione.
  • I consigli di investimento provenienti dal pluripremiato team di analisti di Freedom Finance.
  • La possibilità di avere accesso alle azioni al prezzo IPO
  • La possibilità di fare trading di opzioni sulle azioni statunitensi.
  • La possibilità di accedere alle principali 15 borse valori in America, Europa e Asia.
  • Oltre 1.000.000 di azioni, ETF, opzioni su azioni e futures disponibili.

E per quello che riguarda i costi? Tutti i nuovi clienti del broker possono operare sui mercati senza commissioni per i primi 30 giorni dall’apertura del conto.

–COMPRA AZIONI PAYPAL A SENZA COMMISSIONI PER 30 GIORNI SU FREEDOM24>>

Gli investimenti in titoli e altri strumenti finanziari comportano sempre il rischio di perdita del capitale. Le previsioni e le performance passate non sono indicatori affidabili dei risultati futuri. Prima di effettuare qualsiasi investimento, è essenziale compiere una propria analisi.


Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading
Non perdere le nostre notizie! Vuoi essere avvisat* quando pubblichiamo un nuovo articolo? No Sì, certo