microchip Nvidia e grafico al rialzo
Le azioni Nvidia pronte ad entrare sul Dow Jones con lo split azionario - Borsainside

Ancora una volta Nvidia è riuscita a fare meglio delle già ottimistiche previsioni degli analisti. La trimestrale del colosso tech diffusa ieri sera, infatti, presenta molti parametri nettamente migliori delle stime della vigilia.

Già questo è un grande successo ma se a ciò si aggiunge l’annuncio di un prossimo frazionamento azionario nella proporzione 10:1, l’aumento dei dividendi di ben il 150 per cento e le indiscrezioni su prossimo inserimento delle azioni Nvidia nell’indice Dow Jones (l’olimpo di Wall Street) si può intuire perchè il titolo è subito finito sulla cresta dell’onda. Forti di tutti questi catalizzatori positivi, gli acquisti si sono subito scatenati tanto da spingere i prezzi oltre i 1.000 dollari. Un importante sbarramento psicologico è quindi saltato anche se la progressione, del timing di pubblicazione dei conti trimestrali, è avvenuta nel corso delle contrattazioni afterhours di Wall Street.

Ce ne è comunque abbastanza per ipotizzare che il titolo possa essere protagonista assoluto della seduta di oggi della borsa Usa. Tale prospettiva altro non è che una conferma della bontà della strategia suggerita dagli analisti di Barclays prima della pubblicazione dei conti trimestrali del colosso tech. Gli esperti inglesi, infatti, erano stati molto chiari invitando a comprare azioni Nvidia proprio in vista della trimestrale.

Trimestrale Nvidia meglio delle attese degli analisti

Nvidia ha chiuso il primo trimestre dell’esercizio fiscale 2024-2025 con ricavi pari a 26,04 miliardi di dollari, oltre il triplo dei 7,19 miliardi che erano stati messi a segno nello stesso periodo di un anno fa. Il fatturato di Nvidia ha battuto le attese del consensus che avevano prospettato un giro di affari pari a circa 24,5 miliardi di dollari.

In forte progressione è risultato anche il gross margin adjusted che è salito dal 66,8 per cento al 78,9 per cento mentre l’utile netto è stato pari a14,88 miliardi di dollari, valore che si raffronta con i 2,04 miliardi di dollari che erano stati contabilizzati dal colosso tech nel trimestre dell’esercizio fiscale 2023-2024. Alola luce di questo dato, l’utile per azione adjusted di Nvidia è salito da 1,09 dollari a 6,12 dollari. Anche questo parametro ha battuto le attese della vigilia che erano ferme e a quota 5,55 dollari.

A livello di divisioni, molto bene è andata quella dei data center che nel trimestre ha evidenziato un giro di affari in crescita del 427 per cento anno su anno attestandosi a quota 22,6 miliardi di dollari. Il dato ha battuto le attese del consensus che si fermavano a 21,1 miliardi di dollari. Bene, comunque, anche tute le altre divisioni con quella automotive e robotica che al termine del periodo in esame ha segnato ricavi in crescita del 17 per cento su base trimestrale e dell’11 per cento su base annua, salendo a quota 329 milioni, decisamente oltre i 304 milioni previsti dagli analisti.

Alla luce di questi dati così forti, la guidance per il trimestre in corso non può che essere altrettanto impressionante. Il management della quotata prevede per il secondo trimestre, ricavi per un valore di 28 miliardi di dollari ed un e un gross margin adjusted del 75,5 per cento. La proiezione sul fatturato, in particolare, è migliore dei 26,61 miliardi di dollari attesi dagli analisti.

Tirando le somme, quindi, Nvidia non solo ha stracciato le previsioni sui conti del primo trimestre ma ha anche annunciato una guidance sul trimestre in corso che è già migliore delle stime.

Meglio di così non poteva francamente andare e infatti si sono immediatamente scatenati gli acquisti nonostante si fosse in piena sessione after-hours.

Dividendi Nvidia a +150%

Oltre che per i conti del primo trimestre, Nvidia ha anche impressionato per l’annuncio sulla cedola. La società ha infatti reso noto un aumento del 150 per cento che porterà i nuovi dividendi trimestrali a salire a 10 centesimi per azione, nettamente sopra i 4 centesimi per azione.

Alla luce degli gli effetti del frazionamento azionario, di cui parleremo nel prossimo paragrafo, le nuove cedole che saranno pagate agli azionisti Nvidia il prossimo 28 giugno 2024 avranno un valore pari a 1 centesimo per azione.

Frazionamento azionari Nvidia: i dettagli

Pezzo forte della trimestrale Nvidia è l’annuncio sul prossimo frazionamento azionario. Lo split è stato deliberato al fine di rendere i titoli più accessibili ai dipendenti e agli investitori. La proporzione del frazionamento azionario Nvidia sarà 10 a 1. Il precedente split fu tenuto nel 2021.

Il nuovo frazionamento azionario di Nvidia sarà avviato il prossimo 6 giugno. Quel giorno, al termine della seduta di Wall Street, ogni azionista Nvidia riceverà 9 ulteriori azioni, che verranno offerte dopo la fine della seduta del giorno successivo quindi il 7 giugno.

L’annuncio del nuovo split azionario di Nvidia potrebbe rilanciare le speculazioni, mai sopite, in merito alla possibilità che Nvidia possa entrare a far parte dell’Dow Jones Industrial Average accanto ad altre Big Tech Usa come Apple, Amazon, Microsoft. Di certo il frazionamento azionario (ma anche la decisione di aumentare i dividendi) saranno occasione di grande visibilità per il titolo.

Per i trader interessati a speculare sulle azioni Nvidia si annuncia un periodo di grande effervescenza. Ricordiamo che investire in azioni Nvidia non è mai stato così accessibile perchè si possono usare sia broker come eToro e IQ Option che banche come Fineco.

  • eToro: broker tra i più usati al mondo, consente di comprare azioni reali e di fare trading con i CFD sia al rialzo che al ribasso operando sempre a leva. eToro propone lo strumento del copy trading per copiare i trader migliori.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: è la banca italiana con la migliore piattaforma di trading e propone tre modalità operative: acquisto diretto di azioni, trading con i CFD e trading con i super CFD. Fineco di recente ha lanciato il conto di solo trading senza costi fissi.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • IQ Option: offre un accesso istantaneo agli investimenti, in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. Punto di forza è l’investimento minimo a partire da $1. Inoltre non ci sono commissioni per il deposito e il prelievo di fondi.
Conto di pratica Iq option
Conto di pratica Sul sito di Iq option
  • Fai trading con CFD su Azioni, Forex e Criptovalute
  • Regulated CySEC License 247/14
  • Conto di pratica gratuito da 10.000€
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.