Cash Collect Worst Of 30.04.2024 Unicredit, al via il collocamento

unicredit

Unicredit avvia il collocamento di un nuovo certificato di investimento Worst of, su alcuni big italiani.

Ha preso oggi il via il collocamento del Cash Collect Worst Of 30.04.2024 di Unicredit, un nuovo certificato che consente all’investitore di ottenere un premio condizionato pari a 100 euro il 31.05.2021 e successivi premi condizionati mensili pari a 4,80 euro nel caso in cui nelle date di osservazione l'azione sottostante, parte integrante del paniere e con la performance peggiore (Worst Of), ha un valore pari o superiore al livello barriera, posta per questa emissione al 65% del Valore Iniziale.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Diversi sono gli scenari a scadenza. Se il prezzo di riferimento dell'azione sottostante, parte del paniere e con la performance peggiore, è uguale o superiore rispetto alla barriera fissata all'emissione, allora il certificato paga il suo valore nominale. Se si è verificato l'evento barriera, e cioè il prezzo di riferimento dell'azione sottostante, parte del paniere e con la performance peggiore, è inferiore alla barriera, il certificato corrisponde un valore di rimborso proporzionale alla performance della stessa a scadenza.

Per quanto concerne le azioni che compongono il paniere, troviamo alcuni big dei listini italiani come Enel, gruppo multinazionale nei settori dell'elettricità e del gas di Europa e America Latina, sia Eni, multinazionale Italiana quotata sia alla Borsa di Milano sia al New York Stock Exchange e operante nei settori del petrolio, del gas naturale, della petrolchimica, della produzione di energia elettrica, dell'ingegneria e costruzioni.

Tra i bancari spicca la presenza di Intesa Sanpaolo, tra i maggiori istituti bancari dell’area euro, con una capitalizzazione di mercato di oltre 40 miliardi di euro, mentre tra le assicurazioni troviamo Assicurazioni Generali, società leader tra le compagnie assicurative italiane, oggi presente in più di 60 Paesi.

Ricordiamo che il certificato può essere sottoscritto fino al 30 aprile 2021, e che per maggiori informazioni è a disposizione il sito internet investimenti.unicredit.it.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS