Titolo Enel brilla su Borsa Italiana: i livelli tecnici da monitorare

Il settore delle utilities ha trainato ieri il principale indice italiano al rialzo; sul gradino più alto del podio sale Enel che mette a segno un +5,47%, bene anche Terna +4.54% e Snam +3.76%.

Con il crollo dei rendimenti dei BTP decennali e l’incertezza globale sul fronte macroeconomico, gli investitori hanno deciso di focalizzare l’attenzione su titoli cosiddetti difensivi.

Il titolo della multinazionale Italiana dell’energia ha chiuso la seduta di mercoledì sui massimi intraday a quota 8,240 euro, con volumi di scambio quasi raddoppiati rispetto alla media giornaliera.

Prima della crisi legata al Coronavirus le azioni di Enel avevano raggiunto un nuovo massimo storico a quota 8.609 euro, con una crescita del 20% da inizio anno.

Dopo il pesante sell-off delle ultime settimane il titolo è infatti scivolato fino a 7.385 euro nella sessione di lunedì scorso.

LEGGI ANCHE – Come investire su Borsa Italiana considerando il fattore coronavirus

Azioni Enel: analisi tecnica

In virtù della struttura tecnica solida e di un’elevata forza relativa, il titolo Enel è per ora riuscito a contenere le vendite, anche se su questo contesto peseranno gli sviluppi futuri legati al coronavirus.

Il mercato ha rimbalzato sul supporto a 7.55 euro, ultimo baluardo per scongiurare un inversione di breve sul titolo; per chi ha già Enel in portafoglio è auspicabile quindi comunque per ora a mantenere le posizioni in acquisto, a meno di assistere a chiusure settimanali inferiori a 7.50 euro.

Nella giornata odierna le azioni del colosso dell’energia continuano a scambiare in territorio positivo e al momento della scrittura segnano un rialzo dello 0.20% in un contesto generale che vede il Ftse Mib registrare un nuovo ribasso dell’1,5 per cento. 

Impressionante il rally delle quotazioni Enel nell’ultimo anno. Il prezzo delle azioni della società utility ha infatti registrato una progressione annua di oltre il 54 per cento. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.