Borsa Italiana: c’è voglia di comprare azioni, Eni, Saipem e FCA in vetta al Ftse Mib

Sembra essere tornata la voglia di investire in azioni su Borsa Italiana. A dirlo sono i numeri relativi all’andamento del Ftse Mib ma anche l’identità dei titoli che registrano i rialzi più ampi. Mentre è in corso la scrittura del post, il principale indice azionario di Borsa Italiana registra un rialzo del 2,42 per cento a quota 17280 punti. I titoli maggiormente in evidenza sono quelli che nei giorni scorsi hanno rimediato i crolli più forti. Non è quindi un caso se oggi in vetta al Ftse Mib ci sono Eni, Fiat Chrysler Automobiles e Saipem

Il prezzo delle azioni del Cane a Sei Zampe segna una progressione del 5,46 per cento a quota 9 euro mentre la quotazione FCA è in rialzo del 5,23 per cento a quota 6,64 euro e il prezzo delle azioni Saipem è in aumento del 4,7 per cento a 2,34 euro. 

Eni, FCA e Saipem sono tre dei titoli che nelle ultime sedute hanno messo a segno i ribassi più forti a causa dell’emergenza coronavirus. Saipem e Eni, inoltre, si sono anche tanto deprezzate per effetto del crollo del prezzo del petrolio.

LEGGI ANCHE – Crollo prezzo petrolio: come investire al ribasso

Tutti i titoli citati sono talmente tanto a sconto da rappresentare delle ottime opportunità di acquisto. In effetti comprare azioni italiane a questi prezzi (un esempio su tutti: il titolo Saipem a fine febbraio prezzava a 3,6 euro mentre ora è sceso a 2,33 euro!) è molto conveniente.

Ricordo che per trarre profitto dall’andamento di un titolo non è per forza di cose necessario comprare azioni. Attraverso i Contratti per Differenza, infatti, è possibile fare speculazione su uno strumento derivato che riflette l’andamento del titolo sottostante. I CFD, inoltre, permettono anche di operare al ribasso grazie allo short trading.

Per investire in azioni attraverso i CFD scegli sempre i migliori broker Forex e CFD come ad esempio eToro che ti mette a disposizione la comoda demo gratuita. eToro non prevede commissioni nel trading sulle azioni

Per prendere la tua demo eToro, clicca sul link sottostante. 

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

eToro 0 Commissioni%20%281%29

Perchè Borsa Italiana oggi recupera?

Alla base dell’andamento positivo che Piazza Affari oggi registra, ci sono una serie di diversi fattori. Da un lato c’è l’impatto positivo generato dal calo dello spread Btp Bund. Il differenziale tra il rendimento del btp a 10 anni italiano e quello tedesco, si è allontanato ulteriormente dai 200 punti base e questa è una buona notizia.

Come messo in evidenza da alcuni analisti, poi, anche il dato macro sul PMI manifatturiero cinese di marzo, potrebbe aver allentato leggermente la tensione.  

L’indice che misura l’attività manifatturiera di Pechino è tornato in crescita salendo a 52 punti, al di sopra dei 50 punti che separano una fase di contrazione da una di espansione. Il dato sul PMI manifatturiero cinese di marzo è superiore alle attese che erano ferme a 45 punti e ovviamente superiore ai 35,7 punti di febbraio (mese in cui l’economia cinese scontò l’impatto dell’epidemia di coronavirus). 

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo NO
Fino al 3,6% annuo per depositi in EUR
Broker quotato al NASDAQ
Ampia selezione di azioni, ETF e opzioni su azioni
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Borsa Italiana Oggi

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.