Dividendi 2021: non solo Eni, gli altri stacchi e dividend yield di oggi 21 settembre 2020

Eni, STMicroelectronics e, fuori dal Ftse Mib, Caltagirone. Sono queste le tre società che oggi 21 settembre sono impegnate con lo stacco del dividendo. Sulla cedola del Cane a Sei Zampe abbiamo riferimento a parte nell’articolo dedicato all’acconto sul dividendo Eni 2021 relativo all’esercizio 2020. In queste sede ci limitiamo, quindi, a ricordare che l’ammontare del cedola riconosciuta dal colosso oil a titolo di acconto è pari a 0,12 euro per azione e che il dividend yield, sulla base del prezzo di chiusura del titolo nella seduta di venerdì 18 settembre 2020 ammonta all’1,62 per cento. 

Questo valore è importante per determinare quale dividendo, tra quelli in stacco oggi, rende di più. Prima di procedere con l’esame della remunerazione di Caltagirone e STM ricordo che se vuoi investire in azioni Eni, o in molti altri titoli del Ftse Mib, non sei tenuto per forza a comprare azioni. Una valida alternativa è rappresentata dal broker eToro (leggi qui la recensione completa). Valuta se aprire un conto demo eToro per imparare ad investire in azioni attraverso i CFD: qui trovi la demo gratuita (link ufficiale)

Stacco dividendo STM 2021 (seconda tranche)

Oggi lunedì 21 settembre staccherà un acconto sul dividendo anche STMicroelectronics. Nel dettaglio si tratta della seconda tranche del dividendo STM che è pari a 0,042 euro per azione. Considerando quello che è il prezzo di chiusura delle azioni STM nella seduta di venerdì, il rendimento della seconda tranche del dividendo STM è pari allo 0,16 per cento (dividend yield).

Ricordo che anche sulle azioni STM puoi investire attraverso i CFD. Scegliendo un broker autorizzato come eToro non solo avrai la demo gratuita ma anche la possibilità di fare trading sulle azioni senza commissioni. Puoi attivare la demo eToro seguendo il link in basso senza bisogno di lasciare il sito. 

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

eToro 0 Commissioni%20%281%29

Stacco dividendo Caltagirone 2021

Infine oggi è anche la giornata dello stacco del dividendo Caltagirone. La cedola che è stata staccata dalla società romana è pari a 0,07 euro. Considerando che la seduta dello scorso venerdì si è chiusa con le azioni Caltagirone a 2,55 euro, il dividend yield ammonta al 2,74 per cento. 

Tra i tre dividendi in stacco oggi 21 settembre, è proprio quello di Caltagirone che presenta il rendimento più alto anche se non va dimenticato che nel caso di Eni quello in stacco oggi è solo un acconto mentre, per quanto riguarda STM, in stacco c’è solo la seconda tranche. Viceversa quello staccato da Caltagirone è l’intero dividendo. 

Per finire ricordiamo che tutti e tre i dividendi staccati oggi 21 settembre verranno messi in pagamento mercoledì 23 settembre. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.