Settori e azioni da preferire per sfruttare il Recovery Fund

Governo più forte dopo le elezioni regionali e il referendum costituzionale. E’ questo il parere di molti analisti e broker secondo i quali le possibilità che l’asse di governo tra il Movimento 5 Stelle e il Partito Democratico possa incrinarsi si sono abbassate notevolmente anche perchè la stessa insidia-Salvini è uscita decisamente ridimensionata dal voto. Per molti esperti, infatti, la leadership solitaria del leader della Lega Salvini nella compagine di centro-destra non è più granitica come prima e la stessa affermazione personale di Zaia in Veneto potrebbe rappresentare per il leader del partito sovranista un’indisia interna.

Insomma tra oggettiva affermazione in molte regioni, “si” al referendum e ridimensionamento di Salvini, per il governo la strada si fa in discesa. Ipotecato il voto, l’esecutivo potrà ora guardare con maggiore serenità ai prossimi dossier caldi a partire dall’utilizzo del Recovery Fund. Anche su questo punto esiste una forte convergenza tra gli analisti, secondo i quali, nel giro di brevissimo tempo, l’esecutivo tornerà a focalizzare la sua attenzione proprio sul Recovery Fund. In particolare, secondo la sim milanese Equita, “i risultati elettorali dovrebbero consentire al governo di rifocalizzarsi rapidamente su quest’ultimo tema (il Recovery Fund NdR), rilevante per le prospettive 2021-2022“. 

Con i Btp calmi e lo spread su livelli decisamente favorevoli, la vera scommessa, in questo contesto, diventa quella di individuare le azioni e i settori di borsa che potrebbero registrare le variazioni di prezzo più significative. 

La domanda che ogni traders dovrebbe quindi porsi è la seguente: quali settori preferire e su quali azioni investire in vista del Recovery Fund? 

Questo interrogativo sarà centrale nei prossimi mesi non solo per chi è solito investire in borsa in modo tradizionale (osssia con la compravendita di azioni) ma anche per chi invece preferisce operare mediante strumenti di tipo derivato come ad esempio i Contratti per Differenza. Ti ricordo che per investire in azioni attraverso i CFD puoi partire dal conto demo gratuito che molti broker ti mettono a disposizione. Ad esempio con eToro (leggi qui la recensione completa) avrai subito una demo da 100mila euro virtiuali per imparare a comprare e vendere CFD Azioni. 

Trading CFD sulle azioni/indici: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

eToro pratica

Alcune utili indicazioni per  dare una risposta a questa domanda arrivano proprio dall’analisi del portafoglio di investimento di Equita. Per quello che riguarda i settori, gli esperti della sim milanese continuano a privilegiare i comparti più difensivi che sono esposti ai temi di investimento che potrebbero essere finanziati dal Recovery Fund e dal Green Deal. Concretamente si tratta di puntare su comparti azionari come quello delle utilities, delle telecomunicazioni ma anche infrastrutture/cemento. Tra le azioni su cui investire in vista del Recovery Fund, i titoli più interessanti sono: Terna, Enel, Tim, Buzzi Unicem, Falck, Erg, Snam, Acea. A queste si aggiungono poi tutte quelle azioni che invece sono esposte a trend strutturali come ad esempio la digitalizzazione e lo sviluppo del 5G. I titoli da tenere d’occhio in questi settori sono “Fineco Bank, Inwit e RaiWay“,

Queste sono le azioni e i settori presenti nel portafoglio di Equita. Puoi sfruttare queste informazioni per fare trading attraverso i CFD (link ufficiale eToro in basso). 

>>>Investi in azioni con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.