etoro

Comprare azioni Coinbase: quotazione dal 14 aprile, come investire

Comprare azioni Coinbase: quotazione dal 14 aprile, come investire

Tutto pronto per la quotazione diretta di Coinbase sul Nasdaq. Non ci sarà nessuna IPO ma dal 14 aprile è possibile fare trading online sulle azioni

Il primo giorno di quotazione delle azioni Coinbase sul Nasdaq della borsa americana è sempre più vicino. Dopo lo slittamento di un mese (inizialmente il debutto era atteso per marzo), lo sbarco in borsa del noto exchange di criptovalute è ora fissato per giorno 14 aprile 2021. La prossima settimana, quindi, sarà ufficialmente possibile fare trading online sulle azioni Coinbase.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Come per tutti gli altri titoli che sono già quotati, sarà possibile comprare azioni Coinbase, vendere i titoli ma anche investire attraverso strumenti derivati come ad esempio i Contratti per Differenza. Ciò che possiamo subito anticipare è che per speculare sull'andamento del titolo non è quindi necessario comprare azioni in senso fisico ma lo si potrà fare anche attraverso i CFD.

E' praticamente certo che quando giorno 14 aprile, il simbolo COIN comparirà sul Nasdaq, sarà anche possibile investire attraverso i CFD sulle piattaforme dei più importanti broker online. Possiamo ad esempio ipotizzare che le azioni Coinbase vengano inserite tra i mercati disponibili sulla piattaforma eToro (qui la recensione del broker). E' per questo che consigliamo già prima dell'avvio della quotazione Coinbase di imparare a investire con i CFD.

La nostra guida su come fare trading online da zero può esserti molto utile (soprattutto se sei un principiante) mentre, per quello che riguarda la pratica, può essere di aiuto il conto demo che proprio eToro mette a disposizione. Attivando un account gratuito potrai imparare ad usare la piattaforma eToro (senza mettere a rischio soldi veri) e farti trovare così preparato all'avvio della quotazione Coinbase in borsa. 

Scopri la piattaforma eToro con un conto dimostrativo e preparati ad investire su Coinbase>>>clicca qui

IPO Coinbase o quotazione diretta?

Se sei alla ricerca di informazioni sull'avvio della quotazione Coinbase, potresti usare le parole "IPO Coinbase" per cercare notizie a riguardo su internet. In realtà, tecnicamente parlando, quella di Coinbase non è un'IPO ma bensì una quotazione diretta (DPO). 

Questa è una notizia negativa per tutti quegli investitori che magari già pensavano di poter comprare azioni Coinbase in fase di collocamento per poi rivenderle in borsa dopo il primo giorno di quotazione quando i prezzi erano già più consistenti.

Questa strategia non può essere quindi seguita ma ciò è un problema solo in parte poichè comunque dal 14 aprile, giorno dello sbarco in borsa, sarà possibile investire in azioni Coinbase attraverso i CFD operando sulle piattaforma di broker autorizzati come eToro. 

>>>Investi in azioni con i CFD: apri un conto demo eToro, è gratis>>>clicca qui

Quotazione Coinbase come funziona

Visto che l'IPO di Coinbase non si terrà, cerchiamo adesso di spiegare come funziona la cosiddetta quotazione diretta DPO (per cogliere le differenze con la prima opzione rimandiamo alla guida su cosa è l'IPO). 

In pratica l'exchange non emetterà azioni semplicemente offrirà agli investitori il suo stock privato di titoli che,  stando ad una valutazione che è stata recentemente rilasciata da The Block Frank Chaparro, dovrebbe essere pari a 200 dollari ad azione. Tale indicazione ci induce a pensare che la valutazione totale di Coinbase possa essere pari a 50 miliardi di dollari. Il CFO di Coinbase Alesia Haas ha affermato che il direct listing (quotazione diretta) è molto più in linea con quello che è "l’ethos delle criptovalute e di Coinbase" medesimo. Ecco il perchè della scelta di non optare per un'IPO classica. 

Nel corso degli ultimi tempi, la quotazione diretta è addirittura diventata molto più interessante di un'IPO poichè, rispetto alla seconda, rende disponibili al pubblico le azioni esistenti che sono di proprietà di azionisti e dipendenti e al tempo stesso non richiede la presenza di sottoscrittori o un periodo di lock-up. Per finire, il direct listing umenta anche la liquidità per gli azionisti esistenti.

Prezzo azioni Coinbase: quale sarà

Visto che alla quotazione dell'exchange di criptovalute manca davvero poco, è logico chiedersi quale sarà il prezzo delle azioni Coinbase. Sul valore circolano da tempo indiscrezioni di ogni tipo. Noi la facciamo breve: il valore di riferimento delle azioni Coinbase sarà fissato dalla società la notte prima della quotazione. Per gli investitori americani non ci sono problemi mentre per gli italiani c'è il fattore fuso orario da considerare. 

Per quello che riguarda le previsioni sulla valutazione, nel momento in cui si era iniziato a parlare di un'IPO Coinbase, si prospettava una valutazione dell'exchange attorno ai 100 miliardi di dollari. Un'IPO che avrebbe superato la cifra record di Facebook nel 2012. Questi numeri sono ancora validi anche dopo che l'ipotesi IPO è stata sostituita dalla quotazione diretta? Lo vedremo la prossima settimana. 

Come investire in azioni Coinbase?

Il modo più semplice e alla portata di tutti per investire in azioni Coinbase è il trading online. Uno dei vantaggi di questa modalità di investimento è che, tecnicamente, non diventarai azionista dell'exchange (con tutti gli obblighi che tale condizione giuridica implica) ma semplicemente scommetterei sulle differenze di prezzo tra vendita e acquisto (appunto Contract for Difference).

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

Altro vantaggio del CFD trading è la possibilità di investire al ribasso. Per trarre profitto dal titolo, quindi,, non dovrai sperare che il valore delle azioni registri sempre un apprezzamento ma poi invece guadagnare in ribasso semplicemente vendendo CFD (posizioni short). 

C'è poi un terzo vantaggio del CFD Trading rispetto ad altri modi per investire sulle azioni Coinbase. Grazie ai Contratti per Differenza, potrai moltiplicare il tuo profitto oltre quelle che sono le reali potenzialità del tuo conto. Questo avviene perchè i CFD si poggiano sulla leva finanziaria (qui una guida sull'argomento)

Attenzione perchè la leva finanziaria è si una grande risorsa che consente di moltiplicare i guadagni ma implica anche un certo rischio poichè le perdite si moltiplicano in caso di posizione sbagliata. 

Se vuoi investire in azioni Coinbase attraverso i CFD, il primo passo che devi fare è scegliere un broker affidabile. Da sempre su Borsa Inside sconsigliamo i broker che non sono autorizzati ad operare. Tra i broker autorizzati e legali (i soldi recensiti sul nostro sito) è poi importante optare per quelli che propongono commissioni e spread più bassi. Il citato eToro è uno di questi. 

Comprare azioni Coinbase su eToro

I nostri lettori più affezionati sanno che su Borsa Inside il broker eToro viene spesso citato. Questo è un caso perchè eToro è oggi uno dei migliori intermediari in circolazione. eToro ti permette sia di comprare azioni Coinbase che di investire sul titolo dell'exchange attraverso i CFD, anche al ribasso (short trading, qui la guida). Grazie a questa caratteristica, eToro è oggi uno dei broker online in assoluto tra i più completi. 

Altro vantaggio di eToro è il social trading grazie al quale puoi non solo confrontarti e scambiare idee su strategie con gli altri investitori ma anche copiare i trader migliori. Un ulteriore valore aggiunto è il fatto che anche il Copy Trading può essere testato in modalità demo prima di passare ad operare con soldi reali. 

Insomma ci sono tanti vantaggi ad aprire un conto dimostrativo eToro. Preparati ad investire sulla quotazione Coinbase facendo pratica con la demo gratuita disponibile al link in basso. 

Trading online sulle azioni Coinbase: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Investire in azioni Coinbase su Plus500

Un secondo broker che spesso citiamo su Borsa Inside quando si tratta di indicare intermediari affidabili con cui fare trading sui mercati di tutto il mondo, è Plus500. Questo broker è una validissima alternativa ad eToro e non deve quindi essere ritenuto secondo per importanza. eToro e Plus000, infatti, sono semplicemente diversi tra loro e si completano a vicenda. A differenza di eToro, infatti, Plus500 non permette di comprare azioni in senso fisico ma consente di speculare attraverso i CFD. 

Nel caso di Coinbase, se questo titolo dovesse essere inserito tra i mercati disponibili sulla piattaforma Plus500, potrai comprare e vendere CFD Azioni.

Per quello che riguarda affidabilità e sicurezza, Plus500 è pari ad eToro. Parliamo infatti di un broker che può vantare regolamentazioni dalle più importanti autorità di controllo dei mercati. In Italia Plus500 è registrata presso Consob per offrire servizi in Italia (n. di registrazione 4161).

Come eToro, Plus500 offre la demo gratuita: in questo caso avrai subito 40 mila euro virtuali da usare per imparare a fare trading su tantissimi mercati di tutto il mondo (non solo azioni).

Comprare azioni Coinbase conviene? 

Concludiamo il nostro report sullo sbarco in borsa di Coinbase, con alcune considerazioni finali. Comprare azioni Coinbase conviene o è meglio puntare su altro? Premesso che, per rispondere con precisione a questa domanda è necessario conoscere il prezzo di negoziazione, è innegabile che l'exchange di criptovalute vanti numeri molto forti che sono destinati a pesare nel momento in cui sarà possibile investire sul titolo.

Coinbase ha chiuso il 2020 con un profitto pari a 1.322 milioni di dollari, in rialzo rispetto all'esercizio precedente. L'aumento dei ricavi è stato un effetto del boom del Bitcoin. Essendo Coinbase uno dei più importanti exchange per comprare Bitcoin, va da sè che all'apprezzamento del BTC è corrisposto un incremento del giro d'affari di Coinbase. 

Attenzione però a non ridurre l'exchange prossimo alla quotazione solo come una piattaforma per scambiare BTC e altre criptovalute poichè in realtà Coinbase oggi offre tanti altri servizi come abbonamenti, custodia, analisi dei mercati e così via.

Altro parametro che spinge a pensare che comprare azioni Coinbase nel giorno della quotazione conviene riguarda le commissioni incassate. Secondo gli ultimi dati esse sono state pari a 1,09 miliardi di dollari nel 2020, con un aumento del 150 per cento su base annua. 

E per finire ci sono gli utenti. Ebbene i clienti di Coinbase oggi sono oltre 40 milioni. Questa cifra non comprende solo i trader retails, che sono la maggioranza, ma anche una marea di clienti istituzionali, Hedge fund, family office e società finanziarie. 

Considerando tutti questi elementi, e le prospettive future che da essi scaturiscono, si può già ora affermare che comprare azioni Coinbase sia un'idea da tenere in considerazione. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS