Trading CFD sulle materie prime: FP Markets amplia offerta con nichel, alluminio, zinco e rame

Aumenta l'offerta di CFD commodity di FP Markets - BorsaInside

Gli investitori che fanno trading sulle materie prime devono spesso fare i conti con un problema endemico di questa asset-class: la ristrettezza degli asset disponibili per il trading. Tutti i grandi broker CFD, infatti, permettono di investire in materie prime ma limitano la loro offerta alle commodity con maggiore appeal e quindi petrolio, oro, argento e così via. Le materie prime cosiddette secondarie sono escluse dall’offerta dei broker medi. Eppure, e questo lo abbiamo registrato anche noi sul sito, l’interesse nei confronti dei vari zinco, piombo e nichel c’è ed è un vero peccato che sia così difficile inserire in portafoglio CFD su queste commodity.

Ora però sembra essere davvero arrivata una svolta. Il broker FP Markets ha infatti annunciato di aver ampliato la sua offerta di CFD sulle materie prime aggiungendo proprio piombo, nichel, alluminio, zinco e rame ossia tutta una serie di commodity che, come abbiamo detto in precedenza, fino a ieri aveva scarsa rappresentanza nella proposta dei broker a proposito del trading sulle materie prime.

Ma vediamo in cosa consiste, più dettagliatamente, questa novità che potrebbe segnare un punto di svolta per tutto il settore oltre che una notizia sicuramente gradita dai traders specializzati proprio in materie prime. Tra l’altro FP Markets è un broker che già gode di grande fama a livello globale e che ha sempre mostrato molta attenzione per l’aggiornamento dei servizi offerti e per la soddisfazione dell’utente. Ne parleremo dopo ma come dimenticare il primato raggiunto da FP Markets nella velocità di esecuzione degli ordini forex?

–SCOPRI FP MARKETS SUL SITO UFFICIALE DEL BROKER>>

Trading materie prime: FP Markets aumenta la sua offerta

FP Markets ha annunciato l’ampliamento della sua offerta di CFD sulle materie prime. Tenendo conto della crescente domanda da parte dei clienti, l’incremento dei CFD sulle commodity deciso dal broker permetterà ai traders di capitalizzare meglio le nuove opportunità nel mercato delle materie prime facilitando al tempo stesso la diversificazione dei portafoglio di investimenti.

Ma non è solo questa la novità presentata da FP Markets. Il broker, sempre con l’obiettivo di integrare la gamma esistente di CFD sulle materie prime, ha lanciato anche aggiunto argento spot e oro contro una serie di valute incrociate.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono le novità lanciate da FP Markets sul trading di materie prime. Per quello che riguarda le nuove commodity che ora possono essere tradate attraverso i CFD, gli asset aggiunti nella proposta sono:

  • Piombo (XPB/USD)
  • Zinco (XZN/USD)
  • Nichel (XNI/USD)
  • Alluminio (XAL/USD)
  • Rame (XCU/USD)

Sono ben 5, quindi, le commodity ora disponibili sulla piattaforma FP Markets e su cui si può speculare al leva con i CFD cavalcando sia le progressioni (long trading) e che le flessioni di prezzo (short trading).

Per quanto concerne, invece, i cross incrociati con altre valute, le novità riguardano:

  • oro spot (XAU) contro sterlina britannica (GBP)
  • oro spot (XAU) contro dollaro di Singapore (SGD)
  • oro spot (XAU) contro Renminbi cinese (CNH)

Tutti i nuovi CFD sulle materie prime lanciati da FP Markets sono disponibili su tutte le piattaforme presenti nella proposta del broker e quindi su: la diffusissima MetaTrader 4 (MT4), la sua versione aggiornata MetaTrader 5 (MT5) e la cTrader.

In merito al lancio dei nuovi CFD su materie prime spesso (ed erroneamente) ritenute secondarie, Christodoulos Psomas, Responsabile del Rischio di Mercato e degli Affari (Europa) di FP Markets, di è detto entusiasta della decisione di introdurre nuovi prodotti metallici, ampliando il portafoglio ed offrendo così più opzioni di diversificazione ai clienti. La decisione di aggiungere nuovi CFD sulle commodity, ha quindi precisato il manager, conferma l’attenzione per l’innovazione, garantendo al tempo stesso opportunità di trading complete e studiate su misura per le esigenze in evoluzione dei clienti. I nuovi CFD sulle materie prime di FP Markets offrono flessibilità e scelta. Attualmente, ha concluso il manager, avere la libertà di selezionare da una vasta gamma di mercati è fondamentale, soprattutto per coloro che investono con un portafoglio diversificato.

Ricordiamo che, oltre ai CFD sulle materie prime, FP Markets fornisce anche l’accesso a oltre 10.000 strumenti di trading, che spaziano tra oltre 70 coppie di valute, indici azionari mondiali, azioni singole, una vasta gamma di criptovalute, obbligazioni ed ETF di successo.

Come investire in CFD materie prime con FP Markets: punti di forza

fp markets celebra il suo 15 anniversario

FP Markets è uno dei broker più apprezzati a livello globale come dimostrato dai tanti premi che la società a monte del brand di è aggiudicata. Ad ogni modo chi ancora non conoscesse questo broker può leggere la nostra recensione aggiornata.

Il successo di FP Markets nel nostro paese deriva da una serie di punti di forza indiscutibili del broker. Uno lo abbiamo già citato ed è la rapidità di esecuzione degli ordini. Un altro riguarda i costi: con FP Markets si può fare trading con gli spread più bassi e questo è un grande vantaggio per i trader.

Non basta? Ecco cosa è in grado di offrire FP Markets:

  • Assistenza clienti multilingue pluripremiata: FP Markets si distingue per la qualità dell’assistenza clienti. Il team di supporto è disponibile in diverse lingue ed è stato riconosciuto con premi per l’eccellenza nel settore.
  • Trasparenza nei prezzi: La trasparenza è cruciale nel trading e FP Markets si impegna a garantire che i prezzi siano equi e non soggetti a manipolazioni.
  • Trading a basso margine e a basso costo: il broker propone condizioni di trading accessibili a tutti, consentendo di iniziare ad operare con capitali minimi.
  • Esecuzione degli ordini ad alta velocità: grazie al server NY4, FP Markets garantisce un’alta velocità nell’esecuzione degli ordini, riducendo al minimo il rischio di slippage.
  • Possibilità di negoziazione 24/5: il mercato Forex è attivo 24 ore su 24, 5 giorni su 7. Grazie a questo ampio orario, è possibile entrare e uscire dalle negoziazioni in qualsiasi momento.

Interessati a provare FP Markets? A differenza di altri broker, FP Markets, offre anche un conto demo 100 per cento gratuito che è molto utile per fare pratica senza rischi.

–REGISTRATI GRATIS SU FP MARKETS (SITO UFFICIALE) E PRENDI LA TUA DEMO>>

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading