conto demo crypto

Vuoi imparare ad investire in critpovalute e vorresti utilizzare uno strumento che ti consente di fare trading simulato in modo tale da non rischiare di perdere soldi veri? Se la risposta è affermativa, allora sei nel posto giusto. In questo articolo parleremo dei conti demo crypto spiegandoti cosa sono e come funzionano. Nella seconda parte del post, poi spazio, alle comparazioni. Confrontando le migliori proposte presenti sul mercato ad inizio nuovo anno, proveremo ad individuare quali sono i migliori conti demo crypto del 2024.

Ma perchè abbiamo pensato ad un articolo così specifico? La spiegazione è molto semplice. Soprattutto nell’ultimo anno l’interesse verso la tematica conto demo crypto ha registrato una forte crescita anche perchè è aumentata la consapevolezza degli stessi investitori. Chi oggi decidere di fare trading sulle criptovalute, vuole le più alte garanzie di sicurezza e affabilità. Dimostrazione di questo forte interesse verso l’argomento è data dalle tante ricerche a tema condotte ogni giorno su internet. Le domande che gli investitori si pongono con maggiore frequenza sono:

  • dove fare trading demo sulle crypto
  • quale è il miglior conto demo crypto
  • cosa è un conto demo crypto

Il nostro augurio è che tu possa trovare la risposta a questi interrogativi nella nostra guida.

Conto Demo Crypto: cosa è

Il conto demo non è una novità per chi ha una certa dimestichezza con il mondo del trading. Oramai da anni, infatti, i migliori broker forex e CFD sono soliti mettere a disposizione dei loro clienti, dei conti di trading simulato. Praticamente si tratta di account dimostrativi che consentono di eseguire tutte le normali funzionalità previste dal conto reale. La differenza più importante tra il conto demo trading e il conto reale è che nel primo i soldi usati per investire sono virtuali e quindi essendo non reali, sia le perdite che eventuali guadagni sono del tutto ipotetici. Come spiegato nella guida sul conto demo trading che abbiamo a suo tempo realizzato, il grande vantaggio offerto dalla modalità demo è la possibilità di imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi veri in caso di errori operativi.

Una convinzione dura a morire (ma del tutto infondata) è che ad usare il conto demo nel trading siano solo investitori principianti. In realtà anche un trader con una certa esperienza può decidere di stoppare il conto reale e ripassare a quello demo. Ciò può avvenire, ad esempio, per testare una nuova strategia operativa diversa rispetto a quella che solitamente viene applicata, oppure per investire su asset diversi rispetto a quelli soliti.

Questo discorso vale sempre in generale. Nel caso specifico del tema del post, il conto demo crypto è una tipologia di conto simulato per imparare ad investire in criptovalute. Ma quali tipi di piattaforme mettono a disposizione il conto demo per crypto? Rispondere questa domanda significa entrare in un aspetto più delicato dell’argomento. Serve quindi un paragrafo specifico.

Dove trovare i conti demo crypto

Come noto ai trader specializzati, per investire in criptovalute ci sono tante strade a disposizione. Solitamente il mercato di riferimento per la compravendita di asset digitali è presidiato dagli exchange come ad esempio Binance (qui il sito ufficiale).

Gli exchange criptovalute altro non sono che piattaforme digitali che possono essere raggiunte via sito Web o via app e dove è possibile fare trading di criptovalute. Sugli exchange si possono comprare e vendere valute digitali, scambiare i crypto-asset con altre criptovalute oppure con altre valute fiat. Sui crypto-exchange gli scambi coinvolgono in modo diretto gli acquirenti e i venditori.

Attualmente sul mercato ci sono centinaia di exchange di criptovalute. Alcuni consentono di fare trading solo sugli asset digitali più importanti, altre hanno invece una copertura vastissima (centinaia a centinai di crypto-asser disponibili per il trading), alcuni sono molto basici e non vanno oltre il servizio di compravendita, altri offrono anche la possibilità di guadagnare ricompense ad esempio attraverso il cosiddetto staking di cruptovalute.

Ebbene nessuno degli exchange propriamente detti, però, mette a disposizione il conto demo gratuito per imparare a fare trading sulle criptovalute.

Non è quindi agli exchange che si deve guardare per trovare i conti demo crypto migliori. E allora, in quale direzione è necessario rivolgere l’attenzione per avere la possibilità di usare i conti di trading simulato? La risposta è verso i broker online. Sono queste piattaforme e solo loro a dare la possibili9tà di usare un conto demo per imparare ad investire in criptovalute.

Come trovare i migliori conti demo crypto nel 2024

Il primo passo per trovare i migliori conti demo crypto del 2024 è guardare ai broker online. Questa operazione, però, da sola non basta. Infatti sul mercato ci sono tanti broker, anche di primissimo livello, che offrono si il trading simulato ma non sulle criptovalute. E allora cosa bisogna fare? Semplicemente è necessario scegliere quei broker che permettono di fare trading sugli asset digitali.

La buona notizia è che, rispetto a neppure tanti anni fa, il numero dei broker che offre la possibilità di investire sui crypto-asset è in costante aumento. Nella totalità dei casi si tratta di broker con esposizione attraverso i CFD.

Per trovare i migliori conti demo crypto, quindi, si deve guardare al sotto settore dei broker CFD che permettono di speculare sui prezzi delle criptovalute.

Ricordiamo che il trading CFD è di tipo derivato e ciò significa che non avviene un acquisto o una vendita di crypto reali ma una speculazione sulle differenze di prezzo. Con i broker CFD è possibile fare trading in due direzioni diverse:

  • al rialzo (long trading)>>> quindi comprando CFD su criptovalute come ad esempio BTCUSD
  • al ribasso (short trading)>>> quindi vendendo CFD su criptovalute come ad esempio BTCUSD

Tirando quindi le conclusioni: se vuoi fare pratica con un conto demo crypto prima di iniziare ad investire in crypto-asset, è necessario guardare ai broker CFD che propongono, tra i mercati disponibili, anche quello delle criptovalute. Un esempio è eToro, il broker che mette a disposizione un conto demo da 100 mila euro virtuali per imparare a fare trading sui crypto-asset.

–APRI UN CONTO DEMO ETORO E IMPARA A FARE TRADING CON I CFD SULLE CRIPTOVALUTE>>

demo eToro

I conti demo crypto non sono tutti uguali

I conti demo proposti dai broker CFD non sono tutti uguali. Vero è che rispetto ad alcuni anni fa, adesso tutte le piattaforme più blasonate del settore offrono la possibilità di fare trading simulato, tuttavia le condizioni applicate non sono sempre le stesse.

In alcuni casi il conto demo trading può essere usato solo per un periodo di tempo molto breve. Alcuni broker consentono, ad esempio di fare trading simulato solo per massimo un mese e questo è un limite che non sempre i trader sono disposti ad accettare.

Dal nostro punto di vista, l’ideale è scegliere solo broker che non vincolano i conti demo a rigide scadenze. Infatti può esserci la necessità di tornare ad usare la modalità di trading simulata per testare una nuova strategia e se ciò non può essere fatto diventa un problema. Nel caso specifico delle criptovalute, si potrebbe avere l’interesse ad usare una demo anche nel momento in cui si dovesse decidere di cambiare crypto su cui si investe (ad esempio passando da BTCUSD a ETHUSD oppure a XRPUSD e così via…). Anche in questo caso, un conto demo che può essere usato solo per un mese non è proprio il massimo della libertà e dell’autonomia.

Sono quindi da evitare i conti demo crypto che possono essere usati solo per intervalli di tempo stetti, ma sono anche da evitare i conti demo poco consistenti. Alcuni broker, infatti, offrono solo poche migliaia di euro virtuali per imparare a fare trading simulato. Anche questi sono da evitare come pure è meglio lasciar perdere tutti quei broker che non offrono si il servizio demo ma a pagamento. Pagare per potersi esercitare a fare trading poteva andare bene fino ad alcuni anni fa quando solo pochi broker mettevano a disposizione la modalità simulata di trading, ma è semplicemente inammissibile oggi!

Tirando quindi le conclusioni anche di questo paragrafo: dal nostro punto di vista, l’ideale è usare conti demo crypto gratuiti, senza limiti di tempo e dall’importo consistente (almeno 10 mila dollari o comunque che si tratti di conti che si possono ricaricare).

Conto demo Binance esiste?

Fino ad ora abbiamo focalizzato la nostra attenzione sui broker CFD. Ma possibile che non ci sia neppure un exchange che offre la possibilità di fare trading simulato sulle criptovalute? Ad esempio Binance ha o il conto demo?

Sul tema c’è una certa confusione perchè molti siti poco affidabili parlando di conto demo Binance. Quindi esiste? Noi siamo andati a fare una ricerca sul sito ufficiale del più famoso exchange al mondo ed ecco cosa abbiamo scoperto.

Binance offre sicuramente tantissimi servizi essendo uno degli exchange più avanzati e completi al mondo (questo lo si può desumere dalla recensione ufficiale Binance Italia), tuttavia un conto demo vero e proprio non esiste.

Questo però non deve indurre a conclusioni affrettate perchè in realtà Binance mette e disposizione molti utili strumenti formativi che possono essere usati per imparare a fare trading sulle criptovalute. Infatti c’è una vera e propria accademia di trading con tantissime utilità molto preziose per la propria formazione. Puoi scegliere gli argomenti più interessanti e perfezionarti su questi. Inoltre c’è anche la possibilità di imparare nuove strategie di trading e anche questo può esserti molto di aiuto.

Tirando quindi le conclusioni: pur non essendoci un conto demo vero e proprio, Binance offre davvero quanto di più avanzato c’è in circolazione oggi per imparare a sfruttare fino in fondo le tante potenzialità del trading sulle criptovalute.

Non solo ma Binance ha anche un altro vantaggio che vale molto di più di un conto demo di prova: la possibilità di ottenere fino a 100 USDT di sconto sulle commissioni di trading.

–REGISTRATI SU BINANCE E OTTIENI FINO A 100 USDT DI SCONTO SULLE COMMISSIONI TRADING>>

Ovviamente questa promozione vale solo per gli utenti verificati.

Migliori conti demo crypto 2024: l’elenco

Quali sono i migliori conti demo crypto 2023? Alla luce dei criteri che abbiamo fin qui indicato, possiamo dire che tre broker autorizzati che consentono di fare trading simulato sulle criptovalute sono:

  • eToro
  • Bitget
  • Plus500
  • Avatrade

Nei prossimi paragrafi ci focalizzeremo sulle caratteristiche di ognuno.

eToro conto demo crypto: le caratteristiche

logo broker etoro

Come da caratteristiche generali del broker, eToro (qui la recensione con le opinioni), offre un conto demo da 100 mila euro virtuali per imparare a fare trading con i CFD su tantissimi mercati. Tra le migliaia di asset disponibili ci sono anche le criptovalute.

Più nel dettaglio, con eToro ti offre la possibilità di fare trading simulato su tantissime criptovalute e non solo su quelle a maggiore capitalizzazione di mercato. La demo è completamente gratuita.

Per aprire un conto demo crypto con eToro è necessario registrarsi sul sito ufficiale con pochi click.

etoro crypto trading

Una volta eseguita l’operazione non devi far altro che scegliere le criptovalute su cui investire e quindi decidere se comprare o vendere CFD.

Ma eToro non è solo broker focalizzato sui contratti per differenza. Quando si parla di trading crypto su eToro, mai dimenticare che ci sono altre funzionalità aggiuntive:

Bitget conto demo crypto: le caratteristiche

bitget logo

Bitget è uno dei pochi exchange criptovalute che mette a disposizione un conto demo. Solitamente, infatti, le piattaforme per la compravendita di asset digitali non offrono questo genere di strumento che si rivela molto utile per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere soldi reali. Come segnalato a suo tempo nella recensione Bitget, questo exchange non è come tutti gli altri visto che presenta funzioni che sono proprie di un broker.

E tra queste funzionalità c’è appunto il conto demo grazie al quale ogni utente iscritto può usare i tanti strumenti di trading offerti dalla piattaforma per esercitarsi senza correre il rischio di perdere soldi reali.

A tal proposito ricordiamo che con Bitget si può fare trading sulle cypto spot ma anche sui futures crypto. Questo è un grande vantaggio che permette di sfruttare fino in fondo le potenzialità del trading sulle criptovalute.

Specifichiamo, a scanso di equivoci, che è vero che Bitget offre numerosi bonus, tuttavia essi non riguardano l’apertura del conto demo.

Ad esempio in questo periodo a chi completa le attività è riservata la possibilità di condividere un montepremi di 100.000 BGB! Ci sono fino a 1500 BGB da richiedere per un singolo partecipante! Questa iniziativa è limitata ai primi 1000 partecipanti. E questo significa che il primo arrivato è il primo che viene servito.

VISITA ORA LA PIATTAFORMA DI TRADING DI BitGet – CLICCA QUI>>>

Plus500 conto demo crypto (solo CFD)

plus500 logo

Una alternativa ad eToro è rappresentata dal broker Plus500 (anche in questo caso abbiamo la recensione ufficiale).

Su Plus500 è possibile investire su tantissimi asset CFD. Tra i mercati disponibili c’è quello delle criptovalute. Puoi fare trading di criptovalute con una leva fino a 1:2 e quindi i tutti i profitti o le perdite potenziali verranno sempre moltiplicati. Plus500 ti dà la possibilità di iniziare con un minimo di 100 € per ottenere l’effetto di un capitale di 200 €!

Grazie al CFD trading di criptovalute proposto da Plus500 non sarà necessario avere un conto di cambio o usare un portafoglio speciale e inoltre si può fare trading in qualsiasi direzione (sia in vendita o short che in acquisto o long).

Il conto demo crypto offerto da Plus500 è gratuito (come quello di eToro) e fornito di una dotazione di 40mila euro virtuali.

–SCOPRI IL CONTO DEMO CRYPTO PLUS500 GRATUITO>>

82% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro

Per aprire un conto demo crypto Plus500 è necessario scegliere modalità demo nella finestra “seleziona modalità conto”. Molto importante è la possibilità di tornare dalla modalità di Denaro Reale a modalità Demo nel corso della tua attività. In questo caso basta cliccare su “Passa a Modalità Demo” nella schermata della piattaforma principale o dal menu dell’App.

E una volta imparato a fare trading? A quel punto è sufficiente effettuare un deposito minimo di soli 100 euro per passare al conto reale.

Avatrade conto demo crypto: caratteristiche

logo avatrade

Concludiamo la nostra classifica sui migliori conti demo crypto con Avatrade. Anche nel caso di questo broker abbiamo la recensione completa: così puoi imparare a conoscerne le caratteristiche.

Il conto demo gratuito offerto da Avatrade per imparare ad investire in criptovalute è del tutto gratuito ed ammontare a 100.000 euro. Grazie all’account Demo puoi fare trading sulle criptovalute sulle piattaforme MT4 e MT5, ognuna con specifiche caratteristiche all’avanguardia. Inoltre è anche disponibile la WebTrader brevettata e AvaTradeGO, la app mobile che ha vinto premi internazionali. Grazie al conto demo Avatrade puoi testare le strategie di investimento sulle criptovalute senza correre alcun rischi.

–REGISTRATI SU AVATRADE GRATUITA PER AVERE LA DEMO CRYPTO>>

Come i broker citati in precedenza, anche AvaTrade permette di ritornare dal conto reale al conto gratuito per provare nuove strategie o per imparare ad investire su altre criptovalute.

Forse ti può interessare anche>>Perchè fare trading di criptovalute con Avatrade

Una volta imparato a fare trading in modalità demo, puoi passare al conto reale. Il deposito minimo richiesto da Avatrade è pari a soli 100 euro.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.