Borsa Italiana 31 maggio 2018, partenza contrastata per Milano

borsa

Apertura piuttosto contrastata per Borsa Italiana, spread in forte contrazione.

CONDIVIDI

Come prevedibile, le prime ore della mattinata si stanno profilando come molto contrastate per la Borsa Italiana, il cui indice FTSE MIB alle 9.30 è in lieve calo dello 0,17% a 21.761,34 punti.

All’interno del paniere dell’indice più rappresentativo di Piazza Affari, ad essere al centro delle attenzioni sono soprattutto le banche, le cui prestazioni di Borsa sono oggi altalenanti. Mentre scriviamo, Intesa Sanpaolo è in crescita dello 0,28%, mentre Unicredit sta perdendo lo 0,21%. Banca Mediolanum cede lo 0,59%, mentre Banca Generali cala più pesantemente, dell’1,25%. Prestazione lievemente positiva per Banco BPM, + 0,16%, e ancora meglio fa Bper Banca, + 0,37%. Cali più pesanti per Fineco, - 0,66%, Ubi Banca, 0,71% e Unipol, -0,64%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Per quanto concerne il Forex, cambio EUR/USD a 1,17, in rialzo. Buone notizie dallo spread, con il differenziale tra i tassi di rendimento BTP a 10 anni e gli equivalenti Bund tedeschi a 235 punti base, in forte contrazione.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption