Azioni Intesa Sanpaolo e Unicredit rimbalzano oggi. Quale comprare dopo stop a dividendo 2020?

La flessione del numero dei contagi Covid-19 in Italia è il motivo per cui Borsa Italiana oggi sembra essere ben intonata. In rialzo fin dall’apertura delle contrattazioni, il Ftse Mib, mentre è in corso la redazione del post, registra un apprezzamento del 3,18 per cento a quota punti.

Come si evince dal grafico sotto riportato, il paniere di riferimento di Piazza Affari ha raggiunto un massimo intraday a quota 16958 punti per poi ripiegare. Ad ora, quindi, il Ftse Mib non è riuscito a superare il muro dei 17mila punti anche se è comunque riuscito a recuperare il forte passivo accumulato nella seduta disastrosa dello scorso venerdì.

Tra le migliori azioni su Borsa Italiana oggi 6 aprile ci sono Unicredit e Intesa Sanpaolo. Le due big del settore banche, crollate nell’ultima seduta della scorsa Ottava a causa del blocco dello stacco dei rispettivi dividendi, registrano una forte variazione positiva.

Nel dettaglio le quotazioni Intesa Sanpaolo sono in rialzo del 7,43 per cento a quota 1,42 euro mentre le quotazioni Unicredit sono in progressione del 7,34 per cento a quora 7 euro.

Il forte balzo in avanti oggi significa occasione di guadagno sia per chi ha scelto di comprare azioni che per chi opera sui titoli azionari attraverso il CFD Trading. A tal riguardo, ricordo che puoi investire in azioni Unicredit e Intesa Sanpaolo attraverso i CFD con il broker eToro che ti offre la demo gratuita e la possibilità di copiare le strategie dei traders più bravi e di fare trading senza commissioni sulle azioni.

eToro – Zero commissioni nel trading sulle azioni >>> prendi qui la demo gratis

eToro 0 Commissioni%20%281%29

Nonostante l’apprezzamento in atto, però, la performance delle due banche su base mensile resta molto negativa con un ribasso di oltre il 30 per cento. 

In pratica sia Intesa Sanpaolo che Unicredit hanno perso nel giro di un mese ben un terzo del loro livello di capitalizzazione.

LEGGI ANCHE – Miliardi bruciati in borsa sono reali? Cosa significa davvero?

Nelle ultime settimane il momento più buio dei due titoli si è verificato a seguito della decisione della BCE di chiedere a tutte le banche europee di bloccare il pagamento del dividendo sull’esercizio 2019.

Il diktat della Banca Centrale Europea è stato un vero e proprio sgambetto agli azionisti delle due più importanti banche italiane. Le cedole riconosciute da Intesa Sanpaolo e Unicredit sull’esercizio 2019 erano infatti particolarmente allettanti. 

Per la cronaca, il dividendo Unicredit 2020 ammontava a 0,63 euro mentre il dividendo Intesa Sanpaolo 2020 era pari a 0,192 euro per azione. Molto forti anche i rispettivi dividend yield visto e considerato che, a causa del crollo dei mercati causato dall’emergenza coronavirus, il rendimento del dividendo Intesa Sanpaolo e di quello Unicredit erano cresciuti tantissimo. 

Ad ogni modo, a seguito della decisione BCE sulle cedole delle banche, addio dividendo e addio rendimento stellare sia per gli azionisti Intesa Sanpaolo che per gli azionisti Unicredit. 

Meglio comprare azioni Unicredit o Intesa Sanpaolo?

A seguito dello stop ai dividendi, sia le azioni Unicredot che le Intesa Sanpaolo sono finite nel mirino degli analisti. Negli ultimi giorni, infatti, si sono succeduti i report di molti analisti sui due titoli. 

Nel dettaglio Banca Akros ha ribadito il rating accumulate su Unicredit il cui target price è stato però abbassato da 15 euro a 12 euro a causa di una riduzione delle stime. Per Jefferies, invece, le azioni Unicredit restano da comprare (rating buy) con target price rivisto al ribasso da 17 euro a 10,3 euro. 

Anche gli analisti di KBW sono positivi su Unicredit e hanno confermato il rating ouperform. Pur con prezzo obiettivo che è stato rivisto da 16,6 euro a 11 euro, le azioni Unicredit, stando a KBW, dovrebbero fare meglio del settore di riferimento. 

Se ritieni che le stime degli analisti sul titolo Unicredit possano tradursi in realtà, allora non perdere tempo e impara già ora a fare trading sulle azioni Unicredit attraverso i CFD. Per esercitarti puoi usare il conto demo gratuito del broker eToro. Attivalo subito cliccando sul link in bassa senza bisogno di perdere tempo uscendo dal sito.

Demo eToro per investire in azioni, è gratis>>>clicca qui

E Intesa Sanpaolo? Gli analisti di Jefferies hanno alzato a hold ossia mantenere in portafoglio il rating sulla banca guidata da Messina. Il target price è stato però ridotto da 1,9 euro a 1,5 euro.

Upgrade su Intesa Sanpaolo anche da Banca Akros i cui esperti hanno portato la valutazione sulla banca italiana da accumulate a buy. Per Akros, quindi, le azioni Intesa Sanpaolo sono da comprare. Rating buy anche dagli analisti di Equita per i quali il prezzo obiettivo di Intesa è 2,4 euro. Anche in questi casi, però, il prezzo obiettivo è stato rivisto al ribasso. 

Puoi usare i nuovi rating e target price assegnati al titolo Intesa Sanpaolo per investire attraverso i CFD operando con un broker affidabile e sicuro come IQ Option che ti offre la demo gratuita. Clicca sul link sottostante per averla subito. 

Pratica gratuita
Conto per la pratica gratuito e ricaricabile da €10.000

Migliori azioni su Borsa Italiana oggi

Tornando all’andamento real time di piazza affari, in vetta al Ftse Mib oltre ai due colossi del settore bancario ci sono anche Campari e Leonardo. Da evidenziare che tutte le azioni quotate sul principale indice azionario sono in rialzo. 

Nella tabella seguente sono indicate le azioni migliori in tempo reale.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.