Borsainside.com

Valore oro a 3.000 dollari entro il 2021? Le banche aumentano le loro previsioni

Valore oro a 3.000 dollari entro il 2021? Con queste previsioni conviene comprare
© Shutterstock

Dopo il rally della quotazione oro, molte banche d'affari hanno rivisto al rialzo le loro stime e c'è chi vede il gold a 3000 dollari!

Come leggerai in questo post, appena poche settimane fa, gli analisti di Bank of America avevano alzato le loro previsioni sull'oro aprendo la porta alla possibilità che il gold potesse arrivare in area 3000 dollari. A fine luglio gli esperti della banca d'affari americana hanno ribadito le loro stime trovando facile sponda alle proprie tesi nel recente rally che ha portato il metallo giallo ai massimi storici

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale – ✅ Apri il tuo demo gratuito >>

🥇I mercati si stanno muovendo velocemente. Fai trading delle potenziali opportunità con FXCM. – Prezzi di acquisto e vendita reali – €50.000 di denaro virtuale –Apri il tuo demo gratuito >>

A causa proprio del balzo del valore dell'oro, oggi non è solo Bank of America a vedere il prezzo del gold a 3000 dollari. Ci sono infatti molte banche che hanno rivisto al rialzo le loro stime sull'oro. 

Ecco alcune previsioni sul valore dell'oro aggiornate a luglio 2020:

  • Citibank: obiettivo a breve termine fissato a 2100 dollari. Target successivo a 2300 dollari nell'arco di 6-12 mesi.
  • UBS: partendo dalla consapevolezza che una quotazione oro a 2000 dollari possa diventare la nuova normalità, gli analisti stimano che il valore del gold possa arrivare a 2300 dollari entro la metà del 2021.
  • Goldman Sachs: ha alzato le sue stime sull'oro a 12 mesi a quota 2.300 dollari da 2.000 dollari. I cali dei tassi di interesse e le preoccupazioni per la leadership del dollaro Usa sono alla base del possibile rialzo del gold.
  • JP Morgan: ha una posizione più sfumata rispetto alle precedenti. Secondo la banca d'affari, il gold potrebbe difficoltà a sfuggire ai 2.000 dollari, tuttavia un rally sopra questa siglia sarebbe l'ultimo colpo di coda della tendenza rialzista che da mesi caratterizza il gold. 

Ti ricordo che puoi sfruttare tutte le previsioni citate per meglio definire la tua strategia trading sull'oro. Per investire sul gold puoi prendere in considerazione il CFD Trading e, ad esempio, il broker Admiral Markets (leggi qui la recensione di Borsa Inside) che ti fornisce tanti strumenti di analisi molto utili sul gold. 

Apri anche tu un conto con Admiral Markets! >>>

Prezzo oro a 3000 dollari: la previsione di BofA non è fantafinanza

L'oro è uno dei pochi asset decisamente in salute negli ultimi mesi. Il crollo dei mercati causato dall'emergenza coronavirus ha determinato una vera e propria fuga verso tutti i beni rifugio a partire proprio dall'oro le cui quotazioni hanno registrato un forte apprezzamento. Fino a pochi anni fa era quasi impensabile sperare di vedere il valore dell'oro ai livelli di oggi. Gli impavidi traders che allora avevano scommesso su un rally della quotazione oro, si sono ritrovati con un profitto decisamente consistente.

Ebbene, secondo le ultime previsioni sull'oro, il rally dei prezzi del metallo giallo potrebbe essere appena all'inizio. Non ci credete? Allora forse vi conviene leggere le stime sul gold che ha recentemente fornito Bank of America. Secondo gli analisti della banca d’affari americana il prezzo dell’oro potrebbe raggiungere addirittura i 3000 dollari l’oncia entro la fine del prossimo anno.

Per avere un’idea di cosa possa significare un prezzo dell’oro al livello ipotizzato da BofA può essere utile partire da quella che è la quotazione oro oggi. A tal fine puoi usare il grafico sotto riportato.

Il prezzo del gold oggi si muove sopra 1900 dollari dopo aver raggiunto un nuovo record storico. Non è necessario essere degli esperti di finanza per capire che un target a 3000 dollari, per quanto collocato a 18 mesi da oggi, sia comunque decisamente lontano.

Come si può vedere dal grafico storico, la quotazione oro raggiunse il suo precedente massimo storico a oltre 1921 dollari nel lontano 2011. A partire dal 2019, però, il valore dell’oro è sempre aumentato parallelamente alle politiche monetarie sempre più espansive che le banche centrali hanno ovunque varato per provare a sostenere le economie. Pur ammettendo tutto questo, un gold a 3000 dollari l’oncia sembra essere del tutto fuori da ogni normalità.

E se invece davvero l’oro dovesse arrivare a questo livello target? In fin dei conti la complessa situazione attuale potrebbe spingere gli investitori a puntare sempre di più sui beni rifugio e in tal caso le quotazioni dell’oro non potrebbero non salire.

Ti ricordo che sono gli scenari che a prima vista potrebbero sembrare poco normali quelli capaci di regalare le più importanti occasioni di guadagno. Proprio alla luce di questo discorso, se pensi che il prezzo del gold possa davvero arrivare ai livelli citati, ti consiglio di non perdere tempo ed iniziare già oggi da investire sull'oro. Per farlo puoi usare il CFD Trading.

I Contratti per Differenza ti permettono di speculare sull'andamento del gold senza comprare oro fisico. Soprattutto di questo tempi ti consiglio di usare solo broker sicuri e affidabili come ad esempio eToro (clicca qui per leggere la recensione).

Puoi prendere la demo eToro direttamente dal link sottostante. Avrai subito 100.000 euro da investire sull'oro. 

Trading CFD sul gold: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

L'oro è tra i migliori asset

Considerando quello che è l'attuale record, gli analisti di Bank of America hanno incrementato le loro previsioni di ben il 50% rispetto al valore attuale dell'oro. 

Bank of America ritiene che nell'anno in corso il valore medio dei lingotti sia pari a 1695 dollari. Per il prossimo anno, invece, gli analisti si attendono un prezzo medio di 2063 dollari.

A causa dell'emergenza coronavirus, quest'anno le quotazioni dell'oro hanno segnato un aumento dell'11 per cento. A registrare una performance migliore del gold sono stati solo i Treasury americani a 30 anni il cui valore ha registrato un aumento dell'11,8 per cento. 

Se è vero che la performance dell'oro non ha eguali (o quasi) è altrettanto vero che il gold potrebbe incontrare anche degli ostacoli lungo la sua marcia. Nel report di Bank of America si sono indicati i principali rischi che l'oro potrebbe incontrare ossia un dollaro forte ma anche una volatilità più bassa e unaminore richiesta di gioielli da parte di Cina e India.

Il peso di questi rischi? Esiguo visto e considerato che "al di là dei fondamentali tradizionali di domanda e offerta, la repressione finanziaria è tornata. Ed ha una dimensione straordinaria". 

Valore oro continuerà a salire ancora? 

Che valore dell'oro sia destinato a salire ne è convinta anche Peter Kinsella, Global Head of Forex Strategy di Union Bancaire Privée (UBP) secondo la quale i prezzi del gold offrono un'ottima protezione dei portafogli.

Secondo l'esperta, negli ultimi due mesi il prezzo dell'oro ha messo a segno un rally molto forte passando dai minimi a 1.460 dollari l'oncia di marzo ai massimi di quasi 1.765 dollari che sono stati raggiunti alla fine di maggio.

Il rally delle quotazioni dell'oro riflette una serie di fattori a partire dalla presenza di un posizionamento decisamente molto più pulito. Secondo i dati della CFTC all'inizio del 2020 gli investitori hanno mantenuto una posizione a leva molto lunga. Il ribasso di marzo ha poi portato ad un azzeramento del posizionamento lungo e questo ha aperto la strada a guadagni molto più facili. Altro elemento che ha impattato sulle quotazioni è stata la politica delle banche centrali con la FED che si è detta pronta a comprare obbligazioni societarie e fallen angel. Questa mossa senza precedenti ha dato supporto al prezzo del gold. 

Poichè è altamente probabile che le banche centrali continuino con questo trend, è logico attendersi un contesto costruttivo per i prezzi dell'oro. 

In sintesi: nei prossimi mesi l'interesse degli investitori per l'oro proseguirà e quindi le quotazioni del gold aumenteranno. 

Questa è un'occasione per investire sull'oro attraverso il CFD Trading. Per operare e quindi comprare o vendere CFD Oro si può prendere in considerazione il broker Plus500 (leggi qui la recensione).

Demo gratis Plus500 per comprare/vendere CFD oro>>>clicca qui

Una precisazione: in caso di helicopter money, il prezzo dell'oro potrebbe accelerare ancora di più. Secondo l'analista di UBP non è impossibile prevedere una situazione in cui le quotazioni del gold si possano muovere in area 3000 dollari.

Secondo George Cheveley, Portfolio Manager della strategia Global Gold di Ninety One, i prezzi dell'oro potrebbero ancora crescere nei prossimi due anni. Per l'analista è evidente che l'economia globale stia attraversando una situazione di profonda incertezza che non ha precedenti. A trarre vantaggio da questo contesto è l'oro (ma anche l'argento come si può leggere in questo post sul rally della quotazione argento). 

Nel mese di giugno 2020, il prezzo dell'oro ha registrato un balzo del 2,9 per cento salendo a 1781 dollari l'oncia. Per il gold si è trattato del livello più alto degli ultimi 10 anni. Anche le azioni legate al prezzo dell'oro sono cresciute facendo addirittura meglio dello stesso gold (+6,3 per cento la progressione dei titoli dell'oro). 

Ti ricordo che per investire sulla quotazione oro e sulle azioni legate all'oro da una sola piattaforma, una valida alternativa è il CFD Trading. Ancora una volta ti raccomando di usare solo broker autorizzati come ad esempio Admiral Markets.

Inizia il tuo percorso di trading con Admiral Markets! >>>

Presente radioso per l'oro ma anche il futuro non è da meno. L'analista di Global Gold di Ninety One ritiene possibile che i prezzi del gold continuino a ricevere supporto da una serie di elementi a partire dal gigantesco quantitative easing che proseguirà per i prossimi due anni. In considerazione della durata del piano di intervento è ipotizzabile che le quotazioni dell'oro possano crescere nei prossimi due anni. 

Secondo l'esperto, inoltre, il settore aurifero oggi è nello stato migliore degli ultimi 20 anni se non addirittura oltre. Questo perchè tutto si sta concentrando su operazioni di allocazione del capitale molto efficaci che sono capaci di generare buoni flussi di cassa a tutto vantaggio degli azionisti che torneranno a vedere liquidità. 

Per Cheveley, inoltre, non va tralasciato che i titoli del gold presentano anche una bassa correlazione con i mercati. Da ciò ne consegue che le azioni aurifere siano un buon modo per diversificare il portafoglio. In linea di tendenza le zioni sono più volatili del gold ma, quando i prezzi della commodity aumentano, allora essi tendono a mettere in risalto una maggiore leva finanziaria e questo determina più volatilità. 

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS